\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di Raimondo Rodia (del 27/02/2017 @ 20:27:50, in NohaBlog, linkato 873 volte)

Tutto iniziò con l’intuizione che il paese in cui sono nato Tuglie fosse in origine una colonia fenicia. Nel corso della tarda antichità e nel medioevo il ricordo della lontana Thule ha generato un resistente mito: quello dell’ultima Thule,definita dal poeta latino Virgilio nel senso di estrema, cioè ultima terra conoscibile, e il cui significato nel corso dei secoli trasla fino a indicare tutte le terre “aldilà del mondo conosciuto” così come indica l’origine etrusca della parola “tular “, confine, quindi una terra etrusco-fenicia circondata da greci e messapi.

Ho immaginato che i Fenici nel lungo peregrinare nel mediterraneo, tra i loro mille traffici commerciali e di scambio con le popolazioni che si affacciavano sul mare nostrum, fondarono una colonia proprio nell’immediato entroterra della città Messapica di Anxa ( Gallipoli ), tra Rodogallo ( S. Simone ), Alytia ( Alezio ) e Bavota ( Casal Piccolo tra Parabita e Tuglie ). Noha invece è la trascrizione strettamente fonetica (con tanto di aspirazione) di un nome proprio femminile ebraico, quindi cananeo, dunque “fenicio”. Francesizzato oggi suona come Noè. Ed è tutt’ora in uso e diffuso in varie parti del mondo in diverse varianti, tra cui Noam, Naum, Noemi. A questo punto i De Noha feudatari del paese, ma anche di Felline e capiremo più avanti perchè, non sarebbero per nulla entrati nell’ etimologia del nome del paese e neanche i latini con la loro ” Domus Novae ” traduzione di case nuove, anche se qualcuno lo pensa essendo ” Novae ” che si legge ” Nove ” in italiano, proprio come lo si indica ancora oggi nella forma dialettale.

 
Di ASD NOHA CALCIO (del 25/02/2017 @ 15:06:39, in ASD Noha Calcio, linkato 360 volte)

3° giornata del girone di ritorno, il Noha Calcio, dopo una serie positiva di due vittorie consecutive, affronta in casa lo Spartak Ruffano al pre-campo di Galatina domani 26 febbraio alle ore 15.00

Obiettivo primario è allungare questa striscia positiva di risultati.

Sostieni i nostri ragazzi. Forza Noha Calcio.

ASD Noha Calcio

 
Di Redazione (del 25/02/2017 @ 14:33:48, in Comunicato Stampa, linkato 237 volte)

La squadra under 16 della Showy Boys Galatina accede alla Final Four per l'assegnazione del titolo di campione provinciale di categoria. Si giocherà il prossimo 1 e 2 marzo al Tensostatico “Parco Ricchello” di Taviano e oltre al team bianco-verde scenderanno in campo i padroni di casa della Flyblue Volley Taviano, Adovos Alessano e Progetto Azzurra Alessano.

E' stato un lungo e appassionante percorso sportivo ad aprire le porte della fase finale al gruppo allenato da Gianluca Nuzzo. I giovani under 16 hanno dapprima superato la fase a girone, classificandosi al secondo posto in quello B con 31 punti grazie a 10 vittorie (2 le sconfitte). Negli ottavi di finale, invece, la Showy Boys Galatina ha battuto il Casarano in entrambi gli incontri di andata e ritorno con il risultato di 3-0. E' così arrivato l'accesso ai quarti di finali dove ha affrontato la Scuola Volley Salento Lecce. Anche in questa fase ad eliminazione, i bianco-verdi si sono distinti vincendo le due gare sempre con il rotondo risultato di 3-0. Ora sono meritatamente tra le prime quattro squadre under 16 della provincia. Un ottimo risultato se si considera che al campionato giovanile di categoria hanno partecipato ben 22 formazioni suddivise in tre gironi. Mercoledì e Giovedì prossimi, quindi, si gioca l'attesissima Final Four che assegnerà anche tre pass per la partecipazione alla fase regionale under 16.

 
Di Redazione (del 22/02/2017 @ 23:19:56, in Comunicato Stampa, linkato 386 volte)

Sabato 25 Febbraio, ore 10:00 si svolgerà presso la Sala Pollio - Via Vito Vallone - c\o Chiesa di San Biagio - Galatina l'evento di consegna di 3 DEFIBRILLATORI e 6 corsi BLS-D ai 3 Istituti Comprensivi Polo 1, Polo 2 e Polo 3 di Galatina. La donazione è frutto del taglio degli stipendi dei consiglieri regionali M5S Puglia e si inserisce nel percorso iniziato a giugno 2015 con la decisione partecipata avvenuta online, di destinare attrezzature e apparecchiature sanitarie al territorio pugliese.

http://www.consiglio.puglia.it/dettaglio/contenuto/43946/Restitution-day--M5S---Dal-taglio-stipendi-il-nostro-dono-per-i-bimbi-pugliesi-ammalati-

 
Di Redazione (del 22/02/2017 @ 23:13:43, in Comunicato Stampa, linkato 247 volte)

Dal palco di Sanremo, al convegno organizzato dall’associazione Agorà, in collaborazione con FamiliarMente, a Collemeto per discutere di “Bullismo e Cyber-Bullismo, riconoscere i segnali”. Saranno i ragazzi del movimento “MABASTA”, nato dall’iniziativa degli studenti che frequentano la seconda classe del “Galilei-Costa” di Lecce, a portare nel dibattito l’insofferenza di tanti ragazzi come loro verso la violenza fra coetanei. L’appuntamento è per il 23 febbraio alle 17, nella sede dell'Associazione in via Padova 21 a Collemeto.

A discutere del problema sono stati chiamati: Alida Conte, psicologa, criminologa, mediatrice familiare e scolastica, specializzanda in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale; Luigi Miri, psicologo, educatore, specializzando in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale; Antonio Caputo, mediatore familiare, scolastico e penale minorile, esperto in problematiche legali collegate al problema.

 
Di Redazione (del 22/02/2017 @ 23:08:27, in Comunicato Stampa, linkato 234 volte)

Si ritorna dal Lamezia con l’undicesima sconfitta in questo campionato, una sconfitta maturata contro una diretta avversaria che riduce significativamente il gap e si porta a sole 2 lunghezze dall’Olimpia.

Ormai è tempo di guardare in basso perché siamo in piena zona rossa, infatti escludendo il Locortondo con solo 6 punti all’attivo, 3 dei quali ottenuti proprio contro l’Olimpia, la classifica è nettamente spezzata in due tronconi. In soli 4 punti ci sono ben 6 squadre, escludendo un miracolo del Locorotondo possiamo dire che 2 squadre fra: UDAS Cerignola(17), Raffaele Lamezia(17),Olimpia Galatina(16), Conad Lamezia(14) Virtus Potenza(13) saranno retrocesse direttamente! Le altre passeranno comunque dai difficili dei PlayOut, in pratica un altro campionato. Sono conti che

 

Il Commissario Straordinario Dott. Guido Aprea, sin dall’insediamento della gestione commissariale, ha dovuto affrontare la difficile situazione di bilancio del Comune di Galatina, che ha reso necessario il ricorso alla procedura di riequilibrio finanziario pluriennale e la successiva approvazione del relativo piano, di durata decennale - contenente le misure individuate al fine di ripianare la situazione di squilibrio -, attualmente all’esame del Ministero dell’Interno e della Sezione Regionale di Controllo della Corte dei Conti.

Tra le misure previste, un ruolo fondamentale assume l’impegno al contenimento dei costi complessivi di gestione amministrativa, la lotta all’evasione fiscale ed il recupero delle entrate, e l’alienazione di parte del patrimonio immobiliare dell’ente, finalizzata alla riduzione del debito.

 
Di Antonio Mellone (del 21/02/2017 @ 13:22:28, in don Donato Mellone, linkato 487 volte)

Due anni fa, come oggi, si spegneva mio zio Don Donato Mellone, parroco di Noha. Gli mancava qualche mese per raggiungere le novanta primavere.

Non è qui d’uopo dare dei colpi di scalpello nell’abbozzo di un suo profilo: l’ho già fatto altrove, in altri testi.

Qui mi limito soltanto a ribadire che questo prete non ha vissuto 67 anni di sacerdozio per se stesso, ma per gli altri. Sicché il suo referente è sempre stato il suo Dio.

Non credo abbia mai avuto rimpianti. E sono certo che se con lui avessi fatto il gioco “se tornassi indietro cosa faresti?”, senza esitazione mi avrebbe risposto ancora il prete, e allo stesso modo. Magari cambiando due o tre piccole cose, ma la scelta sarebbe stata sempre la stessa.

Don Donato era nato per fare il prete e sapeva di esserlo fino in fondo, come il primo giorno.

Non è mai stato un grande condottiero, né mai ha avuto l’indole o l’estro del manager o del pubblicitario (ma forse non è nemmeno questo che vien richiesto a un sacerdote).

La sua fede era fermissima ma discreta e rispettosa, e certamente proprio per questo non l’ha mai imposta, semmai solo proposta agli altri, con onestà e senza fanatismi. La sua religiosità non è mai stata senza sorriso, né mai si è trasformata in arroganza dello spirito.

 
Di Antonio Mellone (del 20/02/2017 @ 13:44:48, in NohaBlog, linkato 1738 volte)

Dovrebbero tagliarmi le mani, la prossima volta, quando entro in un bar per un caffè e mi viene la tentazione di sfogliare il cosiddetto Quotidiano, buttato lì per caso su di un tavolino.

Sì, perché poi quasi automaticamente ho un attacco di orticaria acuta a palmi e dita, curabile temporaneamente con la dattilografia di uno dei miei pezzi.

Un paio di giorni fa, l’occhio m’è caduto più che sulla cronaca sul cronico locale: il topico copia-incolla-minchiate da parte del “giornalista” (quello con le virgolette) con la tecnica del francobollo, vale a dire con lingua e saliva.

Il comunicato-stampa sarà stato partorito dopo giorni e giorni di riflessione, roba da ernia al cervelletto, da quello scienziato aspirante economista per caso che risponde al nome di Antonio Pepe, coordinatore cittadino di Forza Italia [il partito del noto frodatore fiscale di Arcore - a proposito di cronaca - condannato con sentenza definitiva e giacché c’era affidato ai servizi sociali - che mi pare consistessero, ‘sti servizi, nel lavare il culo agli ospiti del centro per anziani di Cesano Boscone, ndr.].

 

A Noha esiste lo Scjakù...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< agosto 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
15
17
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Meteo

Previsioni del Tempo