\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di Redazione (del 05/06/2018 @ 13:34:13, in Comunicato Stampa, linkato 440 volte)

Mercoledì 6 giugno alle ore 19,30 si terrà la cerimonia di intitolazione dello stabile di via Bellini in Noha, confiscato alla mafia e riconsegnato alla città, ad Antonio Montinaro, poliziotto capo-scorta di Giovanni Falcone, ucciso a Capaci durante l'attentato che uccise il magistrato, la moglie e tutti gli altri uomini della scorta.

Alla presenza del prefetto di Lecce dottor Claudio Palomba, del questore dottor Leopoldo Laricchia e delle altre autorità civili e militari, della moglie Tina Montinaro e dei familiari di Antonio Montinaro, verrà reso onore al sacrificio di un uomo della nostra terra caduto per un ideale alto, caduto per difendere tutti noi e restituirci un paese migliore nel quale vivere orgogliosamente.

Ufficio Stampa Marcello Amante

 

Giovedì 7 giugno 2018 alle ore 16, presso la filiale del Banco di Napoli in piazza Alighieri a Galatina si terrà un importante convegno sulla misura "Resto al Sud" per i giovani al di sotto dei 35 anni desiderosi di intraprendere un'iniziativa imprenditoriale.

L'ingresso è libero e aperto a tutti. L'informazione non costa niente ma può rendere tanto.

La Redazione

 

Anche quest’anno sarà attivo il servizio di trasporto pubblico “Salento in bus” organizzato dalla Provincia di Lecce, che dal 1 Giugno al 30 Settembre permetterà ai turisti ed agli abitanti del posto di raggiungere con facilità le marine ed i luoghi d’interesse del nostro Salento.

Per l’ennesima volta constatiamo con amarezza l’esclusione di Galatina dagli itinerari e dalle tratte di un servizio che negli anni è cresciuto sempre di più ed ha contribuito in maniera considerevole a canalizzare turisti e visitatori verso le città inserite in questo programma.

Per questa ragione ci saremmo aspettati un impegno più incisivo da parte del Sindaco finalizzato allo studio di  una soluzione che, compatibilmente con l’organizzazione di Salento in bus, permettesse ai cittadini galatinesi di beneficiare di questo servizio di trasporto verso le marine, dando al contempo la possibilità a molti turisti di poter passare e fermarsi a Galatina, troppo spesso esclusa dai circuiti turistici che contano.

 
Di Antonio Mellone (del 04/06/2018 @ 13:23:12, in Necrologi, linkato 4770 volte)

Annarita non c’è più. Il suo grande cuore ha cessato di battere improvvisamente venerdì notte, a casa sua, a Bologna. Aveva 56 anni.

Era mia cugina, medico, veniva spesso a Noha, e ci eravamo visti meno di un mese fa. Sì, stava benone.

Non è stata per niente facile la sua vita. Da giovane, forse non aveva ancora diciotto anni, i suoi reni avevano iniziato a non voler far più il loro dovere costringendola per anni alla dialisi a giorni alterni. Ma mai l’abbiamo sentita lamentarsi e mai si è data per vinta, questa piccola grande donna. Ha sempre lottato, dando (lei!) il coraggio agli altri.

Poi finalmente arrivò il trapianto del rene. Che tutto fu men che una passeggiata. Ma poi per fortuna tutto andò per il meglio.

E così terminò i suoi studi al Magistrale; si iscrisse a Medicina a Bologna dove finalmente si laureò con ottimi voti. Molti pensavano fosse una psicologa per le sue capacità di capire gli altri, di tirar su il morale a tutti, e per il suo sorriso contagioso. Invece no, era un Medico Chirurgo che più di una volta aveva vestito i panni della sofferenza (e credo che anche per questo, oltre che per la sua indole buona, fosse empatica e ricca di umanità con tutti i suoi pazienti).  

Sapevo che era uno dei responsabili nazionali del servizio PICC della ANT (la fondazione nazionale dei tumori), cioè dell’impianto del catetere venoso centrale (lei che per anni ne aveva avuto uno nel suo povero braccio) per i pazienti oncologici. Questa “trovata” sembra sia una forma di sollievo notevole per l’ammalato, in quanto azzera la frequenza della venopuntura per l’infusione delle terapie, e soprattutto riduce lo stress del trasporto in ambulanza e del ricovero, potendo il paziente usufruire del servizio direttamente a casa propria. Per questo era sempre in giro in Italia, da un ospedale all’altro, da un paziente all’altro. 

Io voglio ricordarla così, mentre scoppia in una fragorosa risata al racconto romanzato dei tempi che furono e alle mie battute sulle allegre comari (senza tralasciare i compari) di Noha.

 
Di Antonio Mellone (del 03/06/2018 @ 21:38:41, in NohaBlog, linkato 440 volte)

E ogni tanto è d’uopo puntualizzarlo.

Non esiste governo tecnico o del presidente o di servizio: i governi sono tutti politici (di servizio, oltretutto, dovrebbero esserlo per costituzione). Non spetta al governo fare le riforme, men che meno costituzionali, ma, nel caso, al parlamento. Non esistono partiti o movimenti politici o gruppi parlamentari non populisti: son tutti populisti: un po’ meno forse i gruppi extraparlamentari, ma pur sempre populisti.

*

Il debito pubblico italiano in rapporto al Pil è una frazione impropria (numeratore maggiore del denominatore: oltretutto con un numeratore che cresce in maniera più veloce del denominatore). Non esiste dunque alcuna ricetta di politica fiscale e/o politica monetaria in grado di ridurne la portata. Ogni tentativo in tal senso è destinato a fallire. In presenza di deficit annuale, il debito pubblico (che è la somma di tutti i deficit pregressi) non può che continuare ad aumentare. Il livello del debito pubblico italiano è tale che è ormai matematicamente impossibile provare ad abbatterlo. Non si può svuotare il mare con un’autobotte, né uno scoglio potrà mai arginarlo, come diceva quello. Nessun governo degli ultimi trent’anni, pur dichiarando il contrario, è mai riuscito a limare il debito pubblico di un centesimo. Per inciso diciamo qui che il Pil tutto misura men che la felicità del genere umano.

 
Di Redazione (del 03/06/2018 @ 21:19:40, in Comunicato Stampa, linkato 301 volte)

Doppia convocazione per lo schiacciatore della Showy Boys Galatina Marco Martina. L’atleta bianco-verde, classe 2002, è tra i convocati ai collegiali Fipav della selezione pugliese in preparazione al Trofeo delle Regioni 2018. Il primo collegiale si terrà da venerdì 8 a sabato 9 giugno, mentre il secondo da martedì 12 a sabato 16 giugno presso la palestra Caramia-Gigante di Locorotondo e sotto la direzione dello staff tecnico regionale. Sono sedici gli atleti chiamati dal Centro di Qualificazione per partecipare alle sedute di allenamento e cinque sono quelli provenienti dalla provincia di Lecce. L’attività di selezione è finalizzata alla partecipazione al Trofeo delle Regioni - Kinderiadi, manifestazione nazionale che rappresenta il fiore all’occhiello dei vivai regionali con 650 atleti partecipanti per un vero e proprio “esercito” di ragazzi a rappresentare il movimento pallavolistico del futuro. Organizzato sin dal 1982 (fino al 1987 riservato solo alle formazioni maschili), il Trofeo delle Regioni – Kinderiadi è la più importante delle competizioni italiane di pallavolo giovanile e ha come obiettivo quello di sviluppare, promuovere e qualificare la pratica del volley sull'intero territorio nazionale. Una preziosa occasione, quindi, per l’allievo bianco-verde Marco Martina che, in questa stagione sportiva, ha partecipato ai tre precedenti collegiali organizzati dal Centro di Qualificazione Fipav Puglia e nella stagione agonistica da poco conclusa ha disputato con la maglia della Showy Boys Galatina il campionato di categoria under 16 e under 18 sotto la guida del suo allenatore Gianluca Nuzzo e su convocazione dello stesso tecnico ha debuttato nel campionato nazionale di I° livello Serie C.

 
Di Redazione (del 03/06/2018 @ 21:17:43, in Comunicato Stampa, linkato 239 volte)

La Showy Boys Galatina conquista il pass per la final four regionale under 13. Nei quarti di finale, la squadra allenata da Davide Quida ottiene il primo posto nel girone A e si qualifica con pieno merito per la semifinale che si disputerà il 6 o il giugno. Superato lo scoglio dei quarti, ora la Showy Boys è tra le prime quattro squadre under 13 in ambito regionale e al di là di quello che sarà il piazzamento nella final four, i biancoverdi avranno raggiunto un ambito risultato sportivo. Il primo step della fase regionale girone A si è giocato al palazzetto dello sport di Alberobello giovedì 31 maggio. Nel primo incontro in calendario la squadra padrona di casa ha affrontato il Don Milani Volley Bari vincendo per 2-0 (25-10, 25-14). La seconda gara ha visto confrontarsi i giovani della Showy Boys e il team barese uscito sconfitto dal match inaugurale. Per i galatinesi un netto successo per 2-0 (25-8, 25-14) in una partita che li ha visti protagonisti sin dalle prime battute di gioco. Il team di Quida è sceso in campo molto determinato e ha saputo sfruttare il buon tasso tecnico, lasciando ben poco spazio agli avversari. Nell’ultimo incontro in programma, la Showy Boys si è giocata l’accesso alla final four come prima classificata del girone A con la compagine di Alberobello.

 

Risuona in terra di Bari, più precisamente a Castellana Grotte, l’urlo liberatorio dei ragazzi di mister Pendenza che battendo i padroni di casa della Matervolley e il sestetto dell’Ideal Talsano accedono alle final four regionali in programma il 06 e 07 giugno.

Si copre di gloria l’Istituto Comprensivo Polo 3 , sotto la guida della dirigente Rosanna Lagna  che ha affidato alla SCUOLA SECONDARIA 1^ GRADO “GIOVANNI XXIII”, in regime di partenariato collaborativo con S.B.V. GALATINA, la materializzazione del progetto “SCHOOL e SALENTO BEST VOLLEY” sposando in pieno finalità ed obiettivi.

Ed ecco allora che l’operato della professoressa  Marcella De Bonis ,in sintonia con il tecnico federale Laura Pendenza, si trasferisce sui campi di gioco in manifestazioni FIPAV che danno lustro all’istituzione scolastica , alla città di Galatina e al movimento pallavolistico in generale.

La stretta collaborazione con la dirigenza societaria della S.B.V., afferma la professoressa Rosanna Lagna, si sviluppa in una dinamica molto sinergica tra campo dell’istruzione pubblica e associazionismo sportivo,  con attività  volte a sostenere l’inclusione sociale e le pari opportunità.

 

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< giugno 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
14
15
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             

Meteo

Previsioni del Tempo