\\ Home Page : Articolo : Stampa
L'arrivo delle tarantate alla chiesetta di San Paolo sabato 29 giugno alle ore 8.30
Di Redazione (del 25/06/2013 @ 23:34:59, in Eventi, linkato 2426 volte)

Il 29 Giugno, in occasione dei festeggiamenti dei Santi Patroni di Galatina, Pietro e Paolo, le donne morsicate dalla tarantola si recavano per ricevere sollievo dallo stato di malattia, indotto dal veleno dell'animale chiedendo la grazia al Santo, pregando e bevendo l'acqua miracolosa, attinta dal pozzo attiguo alla Chiesa dedicata a San Paolo.
Ad aumentare quelli che si credevano gli effetti miracolosi della preghiera e dell'acqua era la musica. Durante il rito, infatti, le tarantate si esibivano in balli frenetici al suono di tamburelli, suonati cercando il ritmo giusto per placare gli effetti del morso.

Per ricordare e non dimenticare questa tradizione alle ore 8.30 della mattina di sabato 29 giugno ’13 verrà riproposto l’arrivo delle tarantate con traini e carrozze vicino alla chiesetta di San Paolo.