\\ Home Page : Articolo : Stampa
Consegna di 8 tablet RUGGED di tipo medicale ai responsabili delle Unità Operative dell'Ospedale Santa Caterina Novella di Galatina
Di Redazione (del 13/06/2020 @ 22:06:36, in Concerto di Capodanno, linkato 1145 volte)

L’Ospedale Santa Caterina Novella di Galatina ingrana la marcia, entra di diritto nell’era della modernizzazione e della digitalizzazione sanitaria e mette al bando carta e penne.

Dopo appena poche settimane dall’introduzione da parte della Regione Puglia del fascicolo sanitario elettronico, arriva, infatti, immediata la risposta del locale nosocomio che, grazie alla raccolta fondi Doniamoaiutiamovinciamo, avrà a disposizione 8 tablet RUGGED di tipo medicale con “Barcode scanner”, che garantiranno l’introduzione della cartella clinica elettronica. La nuova cartella clinica digitale raccoglierà i dati del paziente in occasione di qualsiasi contatto con la struttura sanitaria, da una semplice visita a un ricovero, archiviando anche i dati da altre strutture sanitarie, così da rendere tutte le informazioni immediatamente accessibili agli operatori. Raccoglierà informazioni di carattere amministrativo e sanitario con riduzione di costi di cancelleria e rischi di trasmissione tra gli operatori sanitari del contagio, legato invece all’uso di carta e penna.

La cerimonia di consegna si è svolta oggi, sabato 13 giugno, presso la Sala stampa dell’Ospedale Santa Caterina Novella di Galatina alla presenza del Direttore Medico del Santa Caterina Novella Giuseppe De Maria, dei Responsabili delle Unità Operative a cui è stato consegnato il Tablet e naturalmente dei privati, e dei rappresentanti delle Associazioni e delle Aziende che hanno contribuito alla raccolta fondi alle quali va tutta la nostra gratitudine e riconoscenza. In particolare dobbiamo ringraziare i dipendenti interni e le maestranze delle ditte esterne dello stabilimento di Galatina della Colacem per la consistente donazione.

Nelle prossime settimane, a conclusione della raccolta fondi, seguiranno ulteriori consegne di ausili medici sempre a favore del locale Ospedale.

Confidiamo, oggi più che mai, che i responsabili della riorganizzazione sanitaria pugliese sapranno tradurre questo generoso slancio della Cittadinanza in un doveroso rilancio del Santa Caterina Novella.

Doniamoaiutiamovinciamo