\\ Home Page : Articolo : Stampa
VOCE DEL VERBO PRESIDIARE - LA FESTA DEI LETTORI DEL POLO 2
Di Redazione (del 30/09/2020 @ 18:23:20, in Istituto Comprensivo Polo 2, linkato 1093 volte)

I banchi

Le sedie

Le mascherine

Il gel

Il distanziamento

La scuola è cominciata da una manciata di giorni

Non si può perdere tempo, visto che c’è tanto da recuperare! No, quest’anno non possiamo far festa con e per i nostri amati libri!

Questi i pensieri che hanno accompagnato l’inizio di quest’anno scolastico davvero anomalo. Avevamo tutte le giustificazioni possibili per rimanere all’interno delle nostre aule sanificate, e così infatti hanno deciso di fare molte scuole di Galatina e dintorni.

Noi però abbiamo deciso diversamente, poiché riteniamo che nessun virus, con corona o senza, possa farci dimenticare né il piacere della lettura e del gioco che ci consente di insegnare e imparare, né il bisogno di riappropriarci delle nostre case: da quelle degli amici, alla scuola, alla strada, al paese. I muri ci stanno stretti, ma, come le pareti di una scatola, possono aprirsi al mondo e la casa di tutti, che è la scuola, deve essere in prima linea, per catalizzare le energie di grandi e bambini e incrementare la speranza di quell’ “andrà tutto bene” che tante volte abbiamo ripetuto, come un mantra, ai nostri bambini.

Dovevamo tenere il punto dunque, e presidiare i nostri spazi contro le tante paure e diffidenze.

Ed è esattamente ciò che abbiamo fatto in questo lunedì 28 settembre, a Noha e a Galatina in tutti i plessi del Polo 2: con gel e mascherine, colori e colle, tappi e cannucce, pennelli e scatoloni, abbiamoreinventato il nostro tempo eribadito il nostro modo di fare scuola, in diretta, senza rete, per strada. Sono nati così, dalle mani di grandi e bambini, barattoli della felicità riempiti da invisibili pensieri felici, scuole in scatola, case dalle grandi finestre da cui vedere lontano, case capaci di abbracciare e tenere insieme, mai troppo piccole, case che vorremmo e che ci fanno da specchio. E ancora giochi di parole, di rime e di suoni, e battaglie a colpi di matita.

Presidiando il qui e ora, ripartiamo dunque, puntando i piedi tutti insieme, con caparbietà e allegria.

Sì, ne siamo certi, andrà tutto bene!

Eleonora Longo

Responsabile  Presidio del Libro Noha e Galatina