\\ Home Page : Articolo : Stampa
ARRIVA LíINAUGURAZIONE PER LA FIORIERA ADOTATTA DALLA FIDAS
Di Redazione (del 11/05/2022 @ 13:40:46, in Fidas, linkato 289 volte)

Domenica 10 Aprile ore 18:00, alla presenza del Sindaco Dott. Marcello Amante, dell’Assessore Loredana Tundo e di un nutrito gruppo di donatori è stata inaugurata la fioriera adottata dalla FIDAS con la benedizione del parroco Don Francesco Coluccia.
Si tratta della fioriera antistante gli uffici dell’anagrafe che dopo anni di abbandono a se stessa torna a risplendere grazie all’intervento della FIDAS.
Dopo la scopertura della targa commemorativa affissa sulla facciata della fioriera, il Presidente della FIDAS Antonio Mariano, ha ringraziato i presenti e prima di dare la parola al Sindaco, sottolinea che l’inaugurazione deve essere vista sotto un triplice aspetto: il primo è quello sotto gli occhi di tutti, cioè la bellezza dei 6 metri della fioriera completamente restaurata, rivestita da tutti i quattro lati, dove sono state messe a dimora piante scelte con gusto al fine di avere verde e fiori per tutto l’anno; il secondo aspetto: è la speranza di un ritorno alla “vita normale” dopo la pandemia che sembra ora stia volgendo al termine; il terzo aspetto rappresenta la solidarietà che passa anche attraverso l’adozione. Quell’adozione, che se vogliamo, rappresenta tutte le persone bisognose di sangue per continuare a vivere, che noi donatori abbiamo adottato donando loro il nostro sangue senza nulla avere in cambio, se non la contentezza di aver fatto qualcosa di veramente grande e di nobile considerazione. L’adozione di questo spazio verde rappresenta quindi la vita che riprende il suo corso pieno di cose belle e di colori come quello che ci donano le piante con tanti fiori.
Il Sindaco nel suo intervento continua sui valori poco prima espressi dal Presidente, sottolineando che quando c’è collaborazione tutto è più facile da realizzare. “Questa adozione rappresenta quindi un grande senso di collaborazione e civiltà - continua il Sindaco - e la FIDAS questo lo ha sempre manifestato e lo dimostra anche con questi gesti. Sono sicuro - continua ancora nel suo discorso - che questo spazio verde e così ben curato, sarà mantenuto e custodito nel tempo come si presenta oggi.” La risposta del Presidente Mariano arriva prontissima con un netto: “stia tranquillo sindaco!”

FIDAS NOHA
(fonte Fidas News Maggio)