\\ Home Page : Articolo : Stampa
UNA CASA PER CINQUE FAMIGLIE GALATINESI ENTRO LA FINE DELL’ANNO
Di Redazione (del 06/12/2017 @ 21:27:36, in Comunicato Stampa, linkato 323 volte)

Ancora una volta la sinergia tra gli assessorati, in questo caso dei Lavori Pubblici e Servizi sociali,  e la tempestività dell’Amministrazione Amante è stata fondamentale per dare risposte alle richieste dei cittadini.

Il 23 novembre u.s. si è tenuto un incontro tra Arca Sud Salento e i comuni interessati alla possibilità di beneficiare dei contributi regionali per la ristrutturazione di 66 alloggi in tutta la provincia di Lecce, in particolare ne sono previsti cinque per il comune di Galatina.

Condizione essenziale per poter beneficiare dei contributi era che tutti gli immobili fossero sgomberi e disponibili per essere ristrutturati e che venissero assegnati entro il 30 dicembre alle famiglie aventi diritto, in caso contrario si sarebbero persi i contributi regionali.

Il tempo a disposizione è stato veramente poco, ma a breve tutto l’iter sarà concluso e cinque famiglie avranno una casa ristrutturata nella quale andare ad abitare.

L’assegnazione degli alloggi avverrà secondo la graduatoria che a giorni sarà definita dalla commissione riunitasi il 5 dicembre. Ad essa hanno dato un fondamentale contributo l’Ingegnere Alessandro D’Errico per la parte tecnica e l’Assessore Palumbo per la parte politica.

L’amministrazione, attenta e sensibile alle richieste dei cittadini, soprattutto per i problemi legati all’alloggio, non ha voluto perdere questa opportunità. Arca Sud Salento, da parte sua, ha promesso di accelerare i tempi di riesame dei ricorsi presentati in modo da rendere la graduatoria definitiva e consentire l’assegnazione alle famiglie aventi diritto entro il 30 dicembre.

Gli immobili interessati sono ubicati:

Via Rieti n. 7, Via Nuoro n. 18, Via Vernaleone n. 18, Via Venezia n. 20, Via Caserta n. 46.

A breve saranno rese note altre iniziative che sono già in cantiere al fine di favorire le famiglie bisognose che richiedono alloggio.

“Intanto riteniamo una grande vittoria l’assegnazione delle cinque abitazioni che avverrà entro la fine dell’anno” commenta l’assessore Loredana Tundo “e siamo pronti a proseguire secondo graduatoria sin dai primi del 2018”.

Ufficio stampa Marcello Amante