Di Redazione (del 14/10/2019 @ 19:48:35, in Comunicato Stampa, linkato 98 volte)

GIOVEDI 17 OTTOBRE alle ore 16.30 Levèra si trasformerà in un piccolo laboratorio sartoriale per presentarvi IL MONDO DI ELENA e il CORSO DI CUCITO CREATIVO a cura di Elena Palmieri.

Partendo da materiali semplici come stoffe di recupero e combinando creatività e manualità, Il mondo di Elena ci guiderà nella realizzazione di piccole meraviglie e oggetti utili come cestini porta pane, porta sacchetti, cactus, borse porta tutto e tante altre cose che potrete essere voi stessi a proporre.
Si apprenderanno quindi nozioni di cucito creativo, l'utilizzo della macchina da cucire e punti da ricamo.

Il corso si struttura in un ciclo di 8 incontri che si terranno tutti i giovedì a partire dal 24 ottobre dalle ore 16.30 alle ore 18.30 in via Bellini 24 a Noha (Galatina).

Materiale utile: piccoli tessuti, forbici, forbicine, aghi, spilli, metro, gessetto, squadretta, fogli di carta, matita.

Il corso partirà con un minimo di 5 iscrizioni.

 

Levèra
via Bellini 24 - Noha (Galatina)

 

 
 

In relazione alla improvvisa sospensione del servizio nel Centro Salute Mentale-centro diurno di Galatina, disposto dal Dirigente responsabile della Asl Lecce a seguito delle prescrizioni per una verifica dei Vigili del Fuoco, il Sindaco Marcello Amante, non appena informato, si è immediatamente interfacciato con la Direzione Generale Asl già nelle giornate di sabato e domenica.
Questa mattina è stata formalizzata la disponibilità per l'uso temporaneo dell'immobile comunale dopo che già era stato fatto per le vie brevi.
L'Amministrazione attuerà tutte le necessarie azioni affinché nel più breve tempo possibile il Centro di Salute Mentale riavvii la sua attività sul territorio di Galatina.

Ufficio Stampa - Marcello Amante

 

Di Redazione (del 14/10/2019 @ 19:18:09, in Comunicato Stampa, linkato 88 volte)

Gli utenti del Centro di Salute Mentale di Galatina oggi hanno trovato chiuso il servizio e non hanno avuto alcuna indicazione su come e quando sarà ripresa l’attività. Questa mattina mi sono recato personalmente in via Siciliani, 8 perché nella giornata di domenica era stato apposto un avviso, sul portone della struttura, di chiusura temporanea. Questa mattina il servizio non è stato effettivamente erogato quindi c’è un’interruzione di pubblico servizio che non può essere passato come disservizio, come stanno tentando di dire. Sono stato un paio d’ore per  capire come la Asl intendesse risolvere il problema, ma a quanto pare se la prendono comoda.

Il problema è sorto qualche giorno fa quando i vigili del fuoco hanno fatto un sopralluogo a seguito di una segnalazione di irregolarità nei locali al piano terra (il Csm si trova al primo piano) occupati dal servizio di Igiene pubblica della Asl di Lecce. Secondo quanto mi è stato riferito, a muovere i rilievi sono stati i sindacati della funzione pubblica e il dirigente dell’ufficio ha poi allertato i vigili del fuoco che sono intervenuti visionando l’intero stabile.

Per il primo piano hanno imposto alla Asl una serie di prescrizioni, per adeguare gli spazi alle norme di sicurezza. A seguito dell’intervento dei vigili del fuoco la direzione generale ha disposto la sospensione dell’attività in quei locali, ma al momento nessuno si è preoccupato di trovare un’alternativa. Questa mattina il responsabile del Csm parlava di un incontro con il sindaco Marcello Amante per mercoledì, finalizzato a trovare una sede alternativa.

 

Si è conclusa positivamente la sessione 2019 dell’Esame di Abilitazione all’esercizio della professione di Odontotecnico.

Sono, infatti, ben 14 i neo-diplomati dei corsi diurni e serali dell’A.S. 2018-2019 che, presso il nostro Istituto, hanno conseguito l’importante titolo professionale (foto di copertina).

I candidati hanno sostenuto e superato 3 prove d’esame (scritta, tecnico-pratica e orale), sottoponendosi alla valutazione di una Commissione presieduta dal Dirigente Scolastico Andrea Valerini, e composta da docenti dell’Istituto ed esperti del settore in rappresentanza di Regione Puglia, Ministero della Salute e Associazioni di categoria (A.N.T.L.O.).

Al termine del percorso abilitante svolto dal 07 al 09 ottobre 2019, i nostri diplomati hanno dimostrato che la loro preparazione di base e di indirizzo è solida e consente un rapido inserimento nel mondo del lavoro.

 

Di Antonio Mellone (del 13/10/2019 @ 17:13:05, in Fetta di Mellone, linkato 66 volte)

Incredibile quanto i libri si parlino tra loro. Lo diceva perfino Umberto Eco.

Quest’estate oltre a tagliare copiose fette di Mellone, ho impilato una serie libri per salirci sopra. La lettura ti permette infatti di montare sulla pila dei libri che leggi, e dunque di riuscire a guardare un po’ più in là che dalla solita altezza marciapiede.

Stavolta ho per le mani due volumi: il primo, “Palermo Connection” di Petra Reski (Fazi Editore, Roma, 2018), letto a giugno scorso in concomitanza della prima fetta di Mellone, proprio quando (combinazione?) mi recavo a Palermo per diletto; il secondo è “Pizzica Amara” di Gabriella Genisi (Rizzoli, Milano, 2019), terminato qualche giorno fa in occasione di quest’ultima fetta 2019. In mezzo, come dicevo, molti altri volumi (ma sempre troppo pochi, eh) sicuramente legati in qualche modo da un fil rigorosamente rouge.

Ebbene, questi due libri sembrano in rapporto tra loro come lo sarebbero in matematica le funzioni iniettive, se non proprio biettive. E già con questo mi sono giocato un bel po’ “mi piace”, ma non tanto per il riferimento alla proprietà delle f(x), quanto per il fatto che sto discettando di libri. Vero è che d’altro canto il vero piacere (like) non è mai un fenomeno di massa.

 

Nella giornata di lunedì 14 ottobre verrà consegnato all'Amministrazione Comunale e quindi alla Città lo scuolabus oggetto della vittoria della trasmissione televisiva "MEZZOGIORNO IN FAMIGLIA".

La consegna avverrà, per conto della RAI ufficio gestione e pianificazione operativa, dal concessionario GRN Auto S.p.a. di Pagani (SA) incaricato dell'allestimento. L'automezzo dovrà essere quindi immatricolato e dotato, ovviamente, di polizza assicurativa. Successivamente si avrà una semplice manifestazione pubblica che vedrà protagonisti le ragazze ed i ragazzi artefici della vittoria. La nostra amministrazione ci tiene molto alla presenza dei nostri campioni e sta valutando la singole disponibilità, essendo molti di loro impegnati con gli studi universitari e quindi non immediatamente disponibili. In ogni caso sarà data opportuna comunicazione affinché la cittadinanza possa essere parte attiva dell'evento. Lo scuolabus è dotato di 25 posti a sedere, di cui due per accompagnatori ed un posto guida.

 

Di Redazione (del 11/10/2019 @ 19:21:31, in Comunicato Stampa, linkato 172 volte)

"Abbiamo bisogno della storia, non perché ci dica cosa è successo o per spiegare il passato, ma per far vivere il passato così che possa spiegarci come rendere possibile il futuro."

(Allan David Bloom)

Ecco, lo spirito di “Galatina …come eravamo” è proprio questo, capire la vita di chi ci ha preceduto per vivere meglio la nostra.

Galatina è una bellissima cittadina e il suo centro storico è come la ciliegina dei famosi cioccolatini Boeri, buonissima, dolcissima e alcolica a sufficienza da far girar la testa. Osservare i suoi palazzi confonde i sensi, non solo ai turisti che sempre di più ci onorano della loro visita, ma anche a noi stessi che normalmente lo viviamo con disinteresse. Se ci si ferma per un attimo ad osservarlo con attenzione, posando gli occhi sui suoi gioielli diventa impossibile pensare ad altro. La sete di storia, di bellezza, di ricordi e l’immaginazione lasciano senza fiato. La vista diventa immediatamente in bianco e nero e di colpo si puo’ intravedere la gente per le strade, quella gente che oggi alberga nei nostri cuori ma che ha affollato e vissuto il centro antico, la storia della nostra Città e le nostre stesse vite.

Da quando è nata l’idea di questa manifestazione, ho personalmente scoperto cose che non conoscevo e che mi hanno affascinato tantissimo. Mentre mi informavo, chiedendo assetato di ricordi e di notizie sulla storia, sulle persone, sulle bellissime insegne, notavo l’espressione inizialmente malinconica dei miei interlocutori diventare radiosa  con un irrefrenabile desiderio di parlare.

 

Di Redazione (del 11/10/2019 @ 19:18:09, in Comunicato Stampa, linkato 164 volte)

Per inquinamento atmosferico si intende la presenza nell’aria di una o più sostanze che alterano la composizione e l’equilibrio dell’atmosfera causando effetti dannosi.

Un’esposizione continua e prolungata agli agenti inquinanti dell’aria costituisce un rischio sia per la salute ed il benessere fisico dell’uomo sia per le matrici ambientali (aria, acqua, suolo) che vivono quel particolare territorio.

Con il progetto “Monitor 6017”, i volontari del Servizio Civile Universale intraprendono un’azione di monitoraggio volta a valutare la qualità dell’aria nel territorio di Galatina, attraverso l’installazione di una rete di centraline di monitoraggio, realizzate con vaselina, capaci di catturare  le polveri sottili contenute nell’atmosfera. I dati raccolti saranno utilizzati come base per acquisire la consapevolezza dei diversi livelli di inquinamento atmosferico del territorio comunale e per potenziare le iniziative messe in campo per contrastarne gli impatti sulla salute umana e sull’ambiente circostante.

Di seguito sono elencati i punti dove saranno collocate le centraline di monitoraggio della qualità dell’aria:

 

Di Redazione (del 11/10/2019 @ 19:10:14, in Comunicato Stampa, linkato 59 volte)

Collemeto, frazione di Galatina (LE) dopo anni di attese e promesse puntualmente disattese, avrà finalmente un Postamat.
A darne notizia, rivendicando la paternità di questa conquista, sono il deputato del M5s Leonardo Donno e il Senatore Dino Mininno, entrambi galatinesi. "Nei giorni scorsi - spiegano- abbiamo intrattenuto una fruttuosa interlocuzione con i vertici di Poste Italiane e abbiamo avuto la certezza che nei primi mesi del 2020 il Postamat sarà installato presso l'ufficio postale della frazione galatinese.

Siamo veramente soddisfatti per aver ottenuto un risultato importante - continuano i parlamentari pentastellati- e di aver dato una risposta concreta ai cittadini collemetesi che da anni lamentano questa mancanza.

Una grande vittoria per la frazione Galatinese che conta circa 2mila abitanti, costretti a percorrere diversi km per poter semplicemente prelevare al bancomat più vicino. Una mancanza intollerabile.
I dirigenti ci hanno quindi assicurato che il taglio del nastro avverrà entro i primi mesi del 2020.

 

 

 

Il Meteo Nohano
...
Noha T min T max Vento Prob. Precipitaz. [%]

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< ottobre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata