Di Redazione (del 22/03/2019 @ 13:29:43, in Comunicato Stampa, linkato 17 volte)

Sabato 23 Marzo Levèra compie un anno.

Un grande traguardo a cui siamo arrivati con impegno e fatica, ma con tanta voglia di fare, voglia di far qualcosa per contribuire allo sviluppo socio-culturale della nostra comunità.

In questo 2018 sono state fatte cose importanti; prima, e non solo dal punto di vista cronologico, quella di rendere attivo uno spazio vuoto e dimenticato, attrezzarlo e farlo vivere; seconda, ma ancor più importante, riempirlo di contenuti.

Tante sono state le attività, più di quante pensavamo di poterne realizzare quando abbiamo cominciato quest’avventura. Abbiamo avviato progetti e servizi di tipo sociale, educativo, culturale, sportivo, divulgativo, che non sarebbero esistiti senza l'impegno e il supporto costante di tantissimi soci e volontari, nonché delle associazioni del territorio di #Noha che hanno sùbito colto il messaggio positivo che volevamo trasmettere.

Vogliamo ringraziare tutti voi festeggiando insieme questo primo anno! Abbiamo organizzato una festa da vivere con tutta la comunità all'insegna della tradizione popolare e con un gruppo storico simbolo del nostro territorio, gli Scazzacatarante, che con grande innovazione e carisma infiammano da anni le più importanti piazze del Salento e non solo. Sarà l'occasione per condividere ulteriormente i nostri ideali valori e futuri progetti. Venite "armati" di gioia e libertà, pronti a ballare per una serata di musica e divertimento!



Tony De Giorgi (voce e tamburo)

Davide Donno (voce e tamburo)

Matteo Gaballo (violino e voce)

Pantaleo De Pascalis (fisarmonica)

Roberto Margari (clarinetto)

Karmine Potenza (basso elettrico)



..e se dopo il concerto siete ancora carichi di energia, portate i vostri strumenti per un momento di musica spontanea condivisa!!



VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

L'appuntamento è il 23 marzo alle ore 21.30 a Levèra, in via Bellini 24 a Noha.

 

 

 
 

Il mondo della mobilità sostenibile ha bisogno di innovazione per crescere, ed ecco che arriva una proposta tutta italiana sviluppata da una start-up di Noha (Galatina) in provincia di Lecce: si chiama TRIS e promette di rivoluzionare il pendolarismo urbano.

TRIS è una bici elettrica a tre ruote ad elevate prestazioni di guida sviluppata per rendere unici gli spostamenti quotidiani in bici. Il suo innovativo design a tre ruote è in grado di coniugare elevata manovrabilità con comfort e controllo totale della guida. Il risultato di questa combinazione è puro piacere di guida. TRIS è una bici smart, pratica e da l’opportunità di vivere gli spostamenti in città in un modo del tutto nuovo, con una nuova sensazione di libertà.

Design e produzione italiani, componenti di alta qualità, funzioni smart, propulsione elettrica di ultima generazione e innovazioni brevettate sono state messe insieme per ottenere prestazioni e comfort senza pari.

Attualmente è in corso una campagna di crowdfunding sulla piattaforma KICKSTARTER per raccogliere i fondi necessari ad avviare la produzione. La campagna terminerà il 24 Aprile. Si possono trovare maggiori informazioni al seguente link:

https://www.kickstarter.com/projects/trisbike/tris-bike-three-wheels-for-smart-and-matchless-per

 

Si è svolto il 16 Marzo 2019, a Noha (LE), un convegno dove sono stati presentati i primi risultati del progetto di monitoraggio delle acque sotterranee delle grotte Vora Bosco e Grave Rotolo, la più profonda della Puglia.
Vora Bosco Grave Rotolo Finestre aperte sulle Acque sotterranee

Conferenza "Vora Bosco e Grave Rotolo, Finestre aperte sulle Acque sotterranee"

“Le vie dell’acqua” è il titolo della rassegna dedicata alla scoperta del patrimonio e delle criticità geologiche del territorio di Galatina, organizzata da Studio Lagna, con il patrocinio del Comune di Galatina e dell’Ordine dei Geologi della Puglia. Si articola in due incontri dedicati ai temi delle cavità carsiche, delle acque sotterranee e della pericolosità idraulica del territorio comunale.

Il primo convegno si è tenuto il 16 marzo presso il Circolo Arci Levèra di Noha (Galatina – LE) ed è stato trasmesso in diretta facebook, disponibile in questo video l’inizio dei lavori e il primo intervento di Mario Parise:

 

Di Redazione (del 20/03/2019 @ 22:44:33, in Comunicato Stampa, linkato 31 volte)

Debutto della Showy Boys Galatina nel nuovo campionato di serie 3D Young. I ragazzi bianco-verdi partecipano al torneo organizzato dal Comitato Fipav di Lecce che vede iscritte otto squadre suddivise in due gironi. La Showy Boys è inserita nel girone B assieme a Ruffano, Sbv Olimpia e Uggiano, mentre del girone A fanno parte Galatone, Brindisi, Nardò e Lecce.

Il 3D Trofeo Young è un campionato aperto ai giovani pallavolisti della classe di età compresa dal 2005 al 2008 e con la possibilità di poter schierare due atleti fuori quota classe dal 2003 al 2004.

“Disputare un torneo federale come il 3D Young è un’ottima opportunità di gioco e di confronto – dichiara l’allenatore della compagine galatinese Gianluca Nuzzo – gli atleti che compongono la squadra sono quasi esclusivaente gli stessi che hanno disputato il campionato di categoria under 14 e questo è molto importante perché significa dare continuità al lavoro e alla preparazione che si sta facendo in palestra”.

 

Di Redazione (del 20/03/2019 @ 18:35:43, in Comunicato Stampa, linkato 39 volte)

L’Amministrazione Comunale, in collaborazione col coordinamento provinciale di Libera e il circolo Arci Levèra, in occasione della Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie (data nazionale 21 marzo), organizza per la giornata di sabato 23 marzo un corteo con partenza alle ore 9 dal Campus Scolastico (via Don Tonino Bello) e arrivo in Piazza San Pietro.

Il tema sarà quello promosso da Libera: “Coloriamo le piazze del 21 marzo”.

La nostra Amministrazione Comunale, da sempre promotrice del valore della legalità, intende esprime la vicinanza a tutte le vittime delle mafie celebrando la Giornata della Memoria e del Ricordo delle vittime delle mafie il giorno 23 marzo, con un’iniziativa in collaborazione con Libera e Levera che prevede un corteo che si svolgerà nella mattinata a partire dalle 9 e che muoverà dal Campus Scolastico di Via Don Tonino Bello fino in Piazza San Pietro. Il corteo, inoltre, toccherà: Via Ugo Lisi, Via A. De Gasperi, Corso Porta Luce, Piazza Alighieri (giro completo dei giardini e della Fontana Monumentale), Piazza San Pietro. Qui verrà effettuata una breve celebrazione consistente nella lettura di alcuni messaggi significativi a cura dei ragazzi delle scuole coinvolte. Alle celebrazioni prenderanno parte gli studenti delle scuole superiori della Città e le autorità istituzionali.

 

“Il ministro del Sud Barbara Lezzi è la principale artefice delle importanti misure adottate per affrontare il problema Xylella. Oggi le vengono rivolte accuse di una presunta assenza dal territorio da personaggi, mi riferisco al sindaco di Uggiano La Chiesa Salvatore Piconese ex Pd e ora segretario provinciale di LEU, che, mentre noi eravamo al lavoro con Barbara Lezzi per scongiurare la desertificazione del Salento, erano impegnati in cambi di casacca e giochetti politici. Dove erano Piconese e le cosiddette sinistre mentre i nostri ulivi morivano? Non pervenuti. Questi soggetti non sanno fare i fatti, fanno chiacchiere e ora polemizzano sulla sede di un incontro che si svolgerà lunedì prossimo. La sede, vogliamo rassicurarlo, sarà comunicata non appena chiuse le domande di partecipazione, in modo da conoscere la reale quantità delle presenze e individuare uno spazio adeguato. La verità è che il Governo ha già stanziato risorse significative e prevede un ulteriore sostegno per il contrasto alla Xylella. Nella prima occasione utile il ministro Lezzi ha richiesto questo incontro e si augura, così come ci auguriamo noi, che sia fattivo e produttivo per il territorio, al di là di qualunque sterile e strumentale polemica”. Lo afferma in una nota il deputato leccese del Movimento 5 Stelle Leonardo Donno.

 

Di Marcello D'Acquarica (del 19/03/2019 @ 22:19:36, in NohaBlog, linkato 139 volte)

Viviamo in una sorta di sonnambulismo, in cui anche i sogni sono standardizzati. Non esiste alcun dubbio, neppur minimo che questo modo di (non) ragionare, ci stia portando irreversibilmente verso tanti nulla. Anche le pietre alla fine se ne fanno una ragione. A pensarci bene, se la fa anche l’instancabile viaggiatore che attende con ansia la svolta dopo l’ultima curva della via di Noha, un tempo via Santa Lucia. Lo spettacolo che appare è come un vecchio quadro, dove nessuno avrebbe potuto o dovuto apporvi cambiamenti. E qui, dopo l’ultima curva, tutti gli affanni, le preoccupazioni, gli affari che non vanno bene, gli ulivi che seccano, l’aria che puzza di Ilva o di altro, secondo come gira il vento, i rifiuti scansati zigzagando per la strada, il lavoro perso, i debiti, la delusione, ecc., tutto si azzera in un sol colpo. Basta aprire gli occhi.

 

Sono state da poco rese note le liste per l’elezione del consiglio provinciale dove spicca la presenza di due consiglieri galatinesi candidati nella lista ispirata da Pippi Mellone.

Da troppo tempo Galatina risulta assente dal consiglio provinciale e non possiamo permetterci il lusso di compiere scelte che ci escludano dalle sedi che contano. Questo è ciò che avvenne infatti con la passata Amministrazione quando l’ex Assessore Roberta Forte, nel tentativo di tutelare l’interesse del proprio partito a scapito di quello della città e della sua stessa maggioranza di cui era Vice Sindaco, non permise l’elezione dell’Avvocato Emilio Tempesta nel consesso provinciale, avendo fatto mancare i due voti determinanti dei consiglieri comunali di Rifondazione comunista.

Oggi la presenza di ben due candidati di Galatina ci rincuora e ci fa pensare che il Sindaco Marcello Amante, forte degli accordi che lo legano con Andare Oltre e con Pippi Mellone, probabilmente abbia deciso di puntare sull’elezione di uno dei due esponenti, inserendo come semplice riempi lista l’altro(probabilmente la quota rosa?).

Non vogliamo assolutamente pensare infatti che il Sindaco sia così sprovveduto dall’aver permesso di inserire ben due candidati della nostra città semplicemente per aiutare qualcuno a completare la lista, né possiamo credere che sia così ingenuo da permettere una spartizione di voti che paleserebbe una inutile spaccatura della maggioranza.

 

Di Redazione (del 19/03/2019 @ 20:09:12, in Comunicato Stampa, linkato 57 volte)

   

Danilo Patera (nova Polis) e Marilena Congedo (Galatina in movimento) sono i candidati galatinesi alla imminente competizione elettorale per l’elezione del Consiglio Provinciale.

La candidatura nella lista “CIVICA Salento” nasce, per decisione unanime, nel solco dell’identità dell’amministrazione Amante in uno schieramento civico che accomuna tante realtà del Salento.

Uomini e donne che, eletti nei loro territori in forza del proprio consenso senza casacche partitiche, si prefiggono unicamente di perseguire il bene del Salento.

 

 

 

Il Meteo Nohano
...
Noha T min T max Vento Prob. Precipitaz. [%]

A Noha esiste lo Scjakù...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< marzo 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
15
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata