Di Antonio Mellone (del 20/02/2017 @ 13:44:48, in NohaBlog, linkato 832 volte)

Dovrebbero tagliarmi le mani, la prossima volta, quando entro in un bar per un caffè e mi viene la tentazione di sfogliare il cosiddetto Quotidiano, buttato lì per caso su di un tavolino.

Sì, perché poi quasi automaticamente ho un attacco di orticaria acuta a palmi e dita, curabile temporaneamente con la dattilografia di uno dei miei pezzi.

Un paio di giorni fa, l’occhio m’è caduto più che sulla cronaca sul cronico locale: il topico copia-incolla-minchiate da parte del “giornalista” (quello con le virgolette) con la tecnica del francobollo, vale a dire con lingua e saliva.

Il comunicato-stampa sarà stato partorito dopo giorni e giorni di riflessione, roba da ernia al cervelletto, da quello scienziato aspirante economista per caso che risponde al nome di Antonio Pepe, coordinatore cittadino di Forza Italia [il partito del noto frodatore fiscale di Arcore - a proposito di cronaca - condannato con sentenza definitiva e giacché c’era affidato ai servizi sociali - che mi pare consistessero, ‘sti servizi, nel lavare il culo agli ospiti del centro per anziani di Cesano Boscone, ndr.].

Il titolo dell’originalissimo brano come al solito con le virgolette è: < Frazioni senza un bancomat: disagio per i cittadini >.

In effetti, il primo problema dei cittadini di Noha, Collemeto e Santa Barbara è giusto la mancanza di uno sportello bancario, anzi di un bancomat. Non riescono più a farne a meno, non ci dormono la notte, una vera e propria emergenza: roba da sciopero della fame, flash-mob, volantinaggi, fiaccolate, petizioni on-line, incatenamenti davanti ai cancelli dell’auditorium di viale don Bosco e occupazione di palazzo Orsini (quest’ultima, per la verità, dura da un bel po’ da parte del Nostro e dei suoi. Dove per “suoi” intendo quelle sciagure politiche che sono i suoi vecchi-nuovi compagni di cordata, tutti a favore, per dire, del mega-porco commerciale Pantacom; per non parlare, ovviamente, degli impresentabili sinistrati che fanno finta di opporsi ai primi quando invece sono d’accordo su tutto).

Per Pepe la mancanza di un ufficio bancario “è un fatto abbastanza strano, considerato che i territori di Noha e Collemeto e Santa Barbara, notoriamente [notoriamente a chi?, ndr.] dispongono di notevoli risorse finanziarie [la Svizzera ci fa un baffo, e pure Montecarlo, ndr.] derivanti dalla fiorente attività dell’artigianato e del commercio derivante dai prodotti dell’agricoltura [eh ‘sti catzi più o meno larghi, ndr.]: olio, vino, frutta e verdura che specie in particolari momenti dell’anno impinguano non poco le tasche dei laboriosi cittadini delle frazioni”. Sentite quest’altra frase pepata: “Effettuare una qualsiasi operazione bancaria diventa un’impresa abbastanza ardua [come l’alpinismo sugli specchi, sport estremo abbastanza preferito dagli esponenti politici local e dai loro scodinzolanti scribi, ndr.]”.

*

Figurarsi se a qualcuno di questi personaggi in cerca di elettore (e men che meno al loro house organ) possa venire in mente di dire che un ATM, cioè un bancomat, è da considerarsi ormai uno strumento anacronistico, quasi di archeologia bancaria; che il contante dovrebbe sparire completamente dalla circolazione (a meno di disposizioni legislative volte ad aumentare i pagamenti cash a favore di evasione, frode fiscale e riciclaggio, e su questo Berlusca e Renzi sono sempre andati a braccetto); che i pagamenti saranno sempre più elettronici e finalmente tracciabili (mediante pos, carte di debito e credito, bonifici, money transfer, paypal); che si fa tutto con uno smartphone (anche pagamenti di tasse automobilistiche, F24, giroconti, estratti conto, prenotazione di carnet di assegni spediti a domicilio, e preventivi di ogni tipo); che le banche sono finalmente tutte on-line; che molte filiali di istituti di credito non hanno più lo sportello di cassa in quanto inutile (e questo non in Svezia, o in altri paesi scandinavi, ma in Puglia, nel Salento).

Mo’ vai a spiegare a questa classe digerente che con un Pc puoi comprare azioni di mezzo mondo, puoi speculare in borsa fai-da-te (e quindi perdere soldi tranquillamente assiso sul divano di casa tua), e ancora domandare e offrire obbligazioni, merci, oro, diamanti, future, cambi, fondi comuni, derivati e anche case e palazzi. Oggi, poi, con le cosiddette offerte bancarie a distanza si possono effettuare non solo gli investimenti, sottoscrivere assicurazioni, polizze auto, piani di accumulo, obbligazioni, fondi pensione, ma anche prestiti personali e tra poco anche mutui ipotecari.

“E’ abbastanza strano”, dunque, non che nelle frazioni di Galatina manchino delle filiali di banca a chilometro zero ma che uno dei candidati più giovani e rappresentativi della politica locale abbia idee, progetti, visione delle cose aggiornati allo scorso millennio. Roba da prima Repubblica delle banane.

Antonio Mellone  

 

 
 
Di ASD NOHA CALCIO (del 18/02/2017 @ 15:52:17, in ASD Noha Calcio, linkato 159 volte)

2° giornata del girone di ritorno, il Noha Calcio fa visita al Neviano.

Appuntamento fissato per Domenica 19 febbraio, campo comunale di Neviano ore 15.
Un Noha rigenerato dalle ultime ottime prestazioni, che ha bisogno del sostegno del suo pubblico.

Non mancare. Forza Noha!

ASD Noha Calcio

 

Di Redazione (del 18/02/2017 @ 15:39:10, in Comunicato Stampa, linkato 99 volte)

Lunedì 20 febbraio alle ore 18,30 presso il Salone De Maria in Corte Taddeo,39, nel centro storico di Galatina, Paolo Farina presenta il suo libro “Trenta giorni in racconti brevi", per l’Edizioni Etet. Esordio nel romanzo per un autore che ha al suo attivo numerosi saggi su vari temi sociali, di politica, di teologia e soprattutto su Simone Weil. In Trenta giorni in racconti brevi, Paolo Farina affronta per la prima volta il romanzo: ogni giorno, un frammento di vita che si fissa sulla pagina e si fa traccia di memoria e condivisione. L’idea, dei trenta racconti nasce dal desiderio, da parte dell’autore, di abituare il lettore a trovare almeno cinque minuti al giorno da dedicare alla lettura. A questo si deve anche aggiungere anche l’intento di salvare dallo scorrere del tempo giorni che, forse, hanno qualcosa da insegnarci o almeno qualcosa hanno lasciato all’autore come il racconto dedicato a Melissa, la ragazza di Mesagne vittima di una bomba fatta esplodere vicino alla propria scuola, o quello dedicato a Ahmed il poliziotto ucciso a Parigi durante l’attentato a Charlie Hebdo.

 

Di Redazione (del 18/02/2017 @ 15:34:27, in Comunicato Stampa, linkato 77 volte)

Turno casalingo per la Showy Boys Galatina che, nella 15a giornata del campionato di serie D, riceve la visita della Esseti Pallavolo Nardò. Sabato prossimo, sul parquet del Palasport "Panico", i bianco-verdi di Gianluca Nuzzo cercheranno di proseguire il loro cammino in questo difficile torneo regionale da primi classificati del girone C.

Conquistati i tre punti nell'ultima gara disputata a Martignano, i galatinesi tornano a giocare al cospetto del pubblico amico e ospitano un Nardò reduce dalla sconfitta interna subita ai danni della vice capolista Alliste e fermo al quinto posto con 17 punti. Mantenere la vetta della graduatoria è, come anticipato, l'obiettivo della Showy Boys. Le motivazioni non mancano così come la voglia di fare bene in questo rush finale del campionato.

 

La Biblioteca "Giona", Presidio del libro Noha - Galatina, in occasione del "Mese della Memoria" organizza  "Un libro per la memoria", un  percorso strutturato in quattro incontri:  due (9 e 11  Febbraio) incentrati sulla lettura ad alta voce del libro "Corri ragazzo corri" di Uri Orlev; uno (16 Febbraio) destinato alla visione del film "Corri ragazzo corri" del regista Pepe Danquart e un momento conclusivo (22 Febbraio) per la realizzazione di “Un murales per ricordare” con  pensieri, disegni, immagini. Le attività saranno coordinate da Alessandra Igini e Costanza Luceri.

Eleonora Longo

Dirigente scolastico I.C. POLO 2 Galatina

 

Di Redazione (del 17/02/2017 @ 13:45:23, in Comunicato Stampa, linkato 62 volte)

Settimana di lavoro intenso per i ragazzi dell’olimpia in cui stanno ripercorrendo tutti i punti salienti e dolenti che hanno portato l’ultima sconfitta casalinga contro il forte Leverano. A questo punto del campionato la linea di mister Stomeo è chiara: c’è da insistere tanto sui propri limiti per cercare di migliorarsi, si va dunque in fondo a quei blackout che spesso capitano durante i match e che sono trasversali all’avversario che si ha di fronte, perchè capitano con il Locorotondo, con il Potenza e con le squadre di vertice come il Leverano. Allo stesso tempo quando i ragazzi iniziano a fare quello che sanno fare si vede chiaramente che la squadra potrebbe giocare ed insidiare chiunque in questa categoria, è tutta una questione di contrazione, di testa! Stomeo che conosce benissimo queste dinamiche cerca di

 

Di Albino Campa (del 14/02/2017 @ 22:48:00, in PhotoGallery, linkato 380 volte)
 

Di Redazione (del 14/02/2017 @ 22:19:00, in Comunicato Stampa, linkato 192 volte)

Questa prima giornata dell’ Ecotour è stata portata a termine con successo consentendo di ripulire un’area strategica e di grande traffico di Galatina: l’area di accesso al mercato settimanale provenendo dal retro del quartiere fieristico e precisamente da via Tasso (ponte PicaLeo) proseguendo per via Trapani e via Europa sino ai campi di calcetto. La zona da tempo è ricettacolo di immondizie abbandonate in modo sconsiderato. L’evento ha visto impegnati circa 30 tra attivisti M5S di Galatina, cittadini e semplici curiosi nel ripulire i cigli delle strade. Le attività di pulizia sono durate tutto il pomeriggio di un bel sabato soleggiato e con poco vento. Purtroppo nonostante l’impegno profuso e la pulizia straordinaria dell’area predisposta dal Comune e dalla Monteco (a seguito della nostra richiesta di autorizzazione/segnalazione) a causa del lungo periodo di incuria e trascuratezza, si è riusciti a restituire al pulito solo i tratti principali delle strade ma ancora tanto resta da fare. Auspichiamo che queste azioni sinergiche pubblico/privato/volontari siano, in futuro, sempre più numerose. I numeri della giornata sono da “record” : abbiamo raccolto e differenziato 18 sacchi da 120 litri di vetro, 11 sacchi di plastica, 4 sacchi di lattine e metallo, 1 solo sacco di carta e cartone e purtroppo 16 sacchi da 120 litri di indifferenziata. Oltre ai 50 sacchi da 120 litri gli attivisti M5S hanno recuperato anche una dozzina di pneumatici (auto e moto), numerose ceramiche sanitarie e finanche un televisore e un ferro da stiro. Tutti i sacchi, come concordato, sono stati etichettati per consentire un rapido smaltimento da parte della ditta Monteco e si è provveduto ad evidenziare e delimitare i depositi temporanei con nastro bianco-rosso. Tutti i rifiuti saranno ritirati nella mattinata di Lunedì 13 febbraio. Se eventuali imprevisti dovessero ritardarne il ritiro, gli stessi attivisti M5S si renderanno disponibili a collaborare con la ditta Monteco per una rapida soluzione. Ringraziamo ancora una volta la ditta Monteco srl e tutti i cittadini e volontari che hanno preso parte all’iniziativa.

 

Di Redazione (del 14/02/2017 @ 22:08:49, in Comunicato Stampa, linkato 70 volte)

Sul campo della Grecìa Salentina Martignano arriva la undicesima vittoria della Showy Boys Galatina. Un rotondo 0-3 per la squadra guidata da Gianluca Nuzzo e la conferma del primo posto nella classifica del campionato regionale di serie D girone C. Tutto facile per i bianco-verdi che in questa gara esterna confermano il buon momento di forma del gruppo, nonostante gli acciacchi che negli ultimi giorni hanno obbligato alcuni atleti a fermare il lavoro in palestra.

La forza di un team viene fuori soprattutto nei momenti di difficoltà, quando con caparbietà e spirito di sacrificio, si scende in campo per raggiungere un obiettivo. Lo ha fatto la Showy Boys sul campo della Cittadella dello Sport di Martignano. Infatti, pur rimaneggiata nei suoi effettivi, la squadra galatinese ha condotto il match sin dalle prime battute e senza dare agli avversari la possibilità di entrare in partita.

 

 

 

Il Meteo Nohano
Noha T min T max Vento Prob. Precipitaz. [%]
Martedi' 21 sereno 5 13 NNW 19 km/h
 5%
Mercoledi' 22 sereno 5 15 NW 3 km/h
 5%
Giovedi' 23 sereno 5 15 S 12 km/h
 5%
Venerdi' 24 nubi sparse 8 17 SSE 35 km/h
 15%
Sabato 25 temporale 13 18 SSE 34 km/h
75% 

Presepe Vivente di Noha: graz...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< febbraio 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
15
16
19
21
22
23
24
25
26
27
28
         
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata