\\ Home Page : Articolo : Stampa
Il circolo PD di Noha analizza il risultato negativo delle elezioni di domenica 4 marzo
Di Alice De Benedetto (del 08/03/2018 @ 20:32:31, in Comunicato Stampa, linkato 232 volte)

Il 07.Marzo.2018 si è svolta a Noha, presso il Circolo del Partito Democratico, l'assemblea degli iscritti, con, all'ordine del giorno, l'analisi del voto, di cui, vogliamo condividere con i nostri cittadini la sintesi.
Veniamo fuori da una netta sconfitta elettorale, in cui gli elettori hanno manifestato un evidente ed indiscutibile bisogno di cambiamento. Gli elettori hanno scelto, per la maggior parte, una forza politica dirompente, diversa nel linguaggio, diversa nei metodi, diversa nei simboli, diversa nei luoghi di rappresentanza. Hanno preferito affidarsi a dei volti totalmente nuovi, in alcuni casi anche sconosciuti, poichè hanno ritenuto quella, come migliore soluzione per guidare il nostro complesso Paese. Un Paese ancora diviso a metà, un Paese pieno di contraddizioni, un Paese Cattolico ma allo stesso tempo preoccupato dall'arrivo di popoli in fuga dalle loro tragedie, un Paese che chiede onestà, ma allo stesso tempo vecchio e corrotto.
Un Partito serio e di sinistra non può esimersi dalle responsabilità di questa sconfitta. Non abbiamo ascoltato abbastanza le persone e le risposte che abbiamo dato, non sono state abbastanza convincenti.
Pensavamo e pensiamo di aver attuato una buona politica sociale e di aver portato avanti dei provvedimenti positivi per i nostri cittadini, su cui abbiamo costruito la nostra campagna elettorale.
Non rinneghiamo nulla di ciò che abbiamo fatto, continuiamo a pensare che sia un bene l'obbligo dei vaccini, continuiamo a pensare che i docenti italiani meritassero un contratto a tempo indeterminato, continuiamo a pensare che il nostro lavoro abbia determinato una sensibile risalita del PIL e che il Jobs Act abbia aiutato molti ragazzi a trovare un lavoro meno precario, ma sicuramente non è bastato, avremmo dovuto fare di più e meglio.
Quest'assise, permetteteci di dire rara, di persone che si incontrano e parlano di politica per la pura passione di sentirsi parte di una comunità e con l'ambizione di poterla in qualche modo, rappresentare, è rinata da poco e non sarà questa sconfitta a farla demordere.á
Vogliamo ringraziare sinceramente i cittadini Nohani per la fiducia accordataci ancora una volta, il risultato elettorale raggiunto, in questa tornata per nulla semplice, non è stata la nostra migliore performance, ma ci rende comunque orgogliosi, vi siamo davvero grati per averci scelto ancora una volta; ma ci sembra doveroso ringraziare ancora di più i cittadini che ci hanno spinto a questa riflessione, che ci obbligano a fare meglio e ad essere ancora più presenti, perchè la politica per noi, rimane una missione e mai un mezzo di autodeterminazione personale.
Per quanto riguarda il prossimo Governo di questo Paese, vogliamo essere degli oppositori responsabili, perchè è questo il compito che ci hanno consegnato i cittadini e noi abbiamo molto rispetto della loro volontà.
Facciamo gli auguri di buon lavoro ai neoeletti rappresentanti galatinesi, che troveranno in noi degli interlocutori severi ma responsabili, sempre aperti al confronto costruttivo.
E comunque, viva la Politica e viva la Democrazia!

Alice De Benedetto