\\ Home Page : Articolo : Stampa
I GIOVANISSIMI U.13 DELL’OLIMPIA S.B.V. GALATINA CAMPIONI REGIONALI
Di Redazione (del 10/06/2018 @ 22:12:09, in Comunicato Stampa, linkato 72 volte)

Doppio colpo per i ragazzi biancoblucelesti dell’Olimpia S.B.V. Galatina che raggiungono l’accoppiata nel canonico campionato under 13 , mettendo in cassaforte  anche il titolo regionale  della categoria.

I due tecnici Laura Pendenza e Antonio De Matteis alla fine di questa stagione esaltante  arricchiscono il loro palmares con i due titoli di campioni provinciali (3x3 e 6x6)e quello regionale (6x6), passando attraverso la formula dei quarti di finale che li ha visti primeggiare in quel di Castellana Grotte.

Le semifinali ,determinate ad incrocio tra le prime due squadre classificate dei due gironi, hanno visto scendere in campo la Showy Boys contro l’Ideal Talsano che si è aggiudicata  per 2-1 il pass per la finale e l’Olimpia SB.V. Galatina che si è imposta per 2-0 sulla Primigi Alberobello.

In un pomeriggio boccheggiante per calura ed aria sciroccale stagnante nel PalaPanicio,  è andata in scena una finale ricca di emozioni che ha esaltato la rappresentanza dei tifosi jonici e salentini presenti sulle gradinate .

Gli atleti di casa hanno avvertito più dei tarantini l’emozione di giocarsi un prestigioso titolo:  probabilmente, certi di poter replicare la vittoria di una settimana prima sugli stessi avversari, hanno peccato di supponenza nonostante i continui richiami di mister Pendenza ed hanno perso il primo set per 25-19.

Tutt’altra storia nella seconda frazione.

La troika Pendenza ,De Matteis e Gemma, ognuno per quanto di propria pertinenza ,tranquillizza i ragazzi richiamandoli a maggiori attenzioni in fase di ricezione.

Gli attaccanti diventano  più prolifici(De Matteis e Perrone su tutti) , scavano un solco di un +10 e pareggiano il set con il punteggio di 25-13. Si va al terzo set ,determinante per l’esito finale ,con l’Ideal Taranto sempre in vantaggio con il minimo scarto e al cambio campo sul 6-8 arriva il massimo vantaggio per i tarantini con un +3 .

L’attacco vincente di Perrone da posto due accorcia il divario (9-7)e manda la stessa ala al servizio:  Lorenzo De Matteis chiude ben quattro punti consecutivi su ricostruzione  e il Talsano perde smalto e fiducia . Commette due errori  , realizza un  solo punto e paga nel punteggio (14-10) un break di + 8 punti degli scatenati ragazzi galatinesi.

Il punto della vittoria è a metà tra una splendida difesa di Mattia Murrone ,che posizionato in posto cinque impedisce alla diagonale dell’attaccante ionico di andare a punto, e l’errore dell’attaccante del Talsano che manda in rete il pallone del 15-10 per i padroni di casa.

Poi è festa per i giovani galatinesi e per i mister Pendenza e De Matteis che ricevono gli applausi da tutti, tifosi avversari compresi, e godono il trionfo sul parquet.

Alla premiazione , organizzata dai gestori dell’impianto sul prato adiacente il campo di gioco , hanno partecipano autorità sportive e politiche che si sono alternate nella consegna di medaglie e coppe a tutti gli atleti delle quattro  società.

E’ stato individuato , all’unanimità dei quattro tecnici presenti, il miglior giocatore della manifestazione nell’attaccante Lorenzo De Matteis dell’Olimpia SBV Galatina, che ha ricevuto il premio dalle mani del presidente FIPAV territoriale. avvocato Pierandrea Piccinni.

La rappresentanza degli amministratori locali, capitanata dalla vicesindaco ed assessore allo sport e  politiche giovanili Maria Rosaria Giaccari, dall’assessore alla cultura Cristina Dettù, dal presidente del Consiglio  Raimondo Valente e dal consigliere Albano Tundo, ha visto come contro altare la presenza del consigliere regionale Antonio Mattei e del su citato presidente della FIPAV Territoriale Pierandrea Piccinni, quasi a voler sinergicamente condividere impegni , promesse e progetti per lo sviluppo dello sport e del volley in particolare a Galatina.

Il buffet finale ha ristorato i piccoli atleti e tutti i partecipanti , che hanno apprezzato la varietà di dolciumi e sformati manufatti con arte dai genitori degli atleti.

Un ringraziamento particolare va rivolto a Luigi Santoro e Corrado Panico ,presidenti rispettivamente delle società OLIMPIA e SBV Galatina, per aver cantierizzato questo progetto di crescita e di valorizzazione di giovani locali , senza acquisizioni esterne per essere vincenti, che certamente darà alcuni buoni frutti.

Questi i campioni regionali sotto la guida tecnica di Laura Pendenza e Antonio De Matteis, coordinati da Zaira Gemma:

PERRONE,LAMACCHIA,DEMATTEIS,ARCADI,MAGURANO,MURRONE,DEBLASI, CUCURACHI,CARACHINO,PANICO A. PANICO S., NAVA,GABRIELI,VALLONE.

 

Piero de lorentis

AREA COMUNICAZIONE

OLIMPIA SBV GALATINA