\\ Home Page : Articolo : Stampa
La rassegna letteraria "Dammi una L" ospita Gianni Oliva
Di Redazione (del 09/02/2019 @ 15:41:09, in Comunicato Stampa, linkato 185 volte)

Riparte la Rassegna Letteraria Dammi una L. Il primo appuntamento del 2019 è fissato per lunedì 11 febbraio alle ore 18,30 presso la Biblioteca Comunale di Galatina dove Gianni Oliva, giornalista e storico, terrà un incontro dal titolo “Il giorno del Ricordo delle vittime delle Foibe”. Gianni Oliva, preside di liceo, docente universitario, autore di numerosissimi saggi e già assessore alla Cultura della Regione Piemonte, parlerà di una delle pagine più brutte e atroci della storia d’Italia, quella segnata dall’esilio prima e dalle torture poi subite da tanti italiani della Venezia Giulia e dell’Istria. Il momento culminante della tragedia fu rappresentato, appunto, dal massacro di centinaia di migliaia di italiani che vennero gettati, in alcuni casi anche vivi, nelle foibe, delle cavità naturali di cui il territorio carsico è pieno. La giornata del ricordo, istituita il 30 marzo del 2004, ha la funzione di far luce, rendere omaggio, far riflettere, far conoscere e consentire alle nuove e alle vecchie di generazione di interrogarsi e confrontarsi sulla violenza dell’uomo e le conseguenze che ne derivano.

“Abbiamo l’onore di ospitare – dichiara Cristina Dettù, assessore alla Cultura del Comune di Galatina – all’interno della nostra Biblioteca Siciliani, luogo vivo e di comunità, uno storico di eccellenza, un uomo di cultura che ben conosce il mondo dei ragazzi e della scuola. Ascoltare le parole di Gianni oliva sarà per tutti una lezione di storia, di ricordo e di vita.”

Ufficio Stampa Marcello Amante