\\ Home Page : Articolo : Stampa
DA SEDE DISTACCATA DEL TRIBUNALE DI GALATINA A “DISCARICA LEGALIZZATA”
Di Daniela Sindaco (del 12/05/2019 @ 15:23:19, in Comunicato Stampa, linkato 225 volte)

Dov’è finito il progetto della precedente amministrazione sul trasferimento degli uffici comunali presso l’ex sede distaccata del Tribunale? A che punto sono le valutazioni dell’amministrazione Amante, circa tale trasferimento?

Domande che restano senza ancora una risposta da giugno 2017! Però una certezza è che attualmente la sede del tribunale viene utilizzata dal Comune come “discarica”. Abbiamo appreso, che nei locali vi è un vero e proprio “ammasso” di computer, materassi, sedie, scrivania ecc… tutti rotti, ossia “non utilizzabili”. Pertanto, l’Amministrazione ha optato, invece di sfruttare la sede come uffici dei Lavori Pubblici, Urbanistica, Polizia Municipale, Anagrafe, ecc.., di destinarla a locale di “deposito”.

Nella sede non manca poi la presenza dei topi che hanno rovinato i materassi (sempre depositati nei locali), che servivano ai militari per il periodo delle elezioni (ma prontamente l’amministrazione ha ordinato degli altri materassi nuovi, in vista delle elezioni di maggio).

Purtroppo, è anche abbandonato nella sede anche un basso rilievo (ormai rotto) che doveva essere donato alla Corte di Cassazione. Che peccato!

Quindi, facendo il punto: l’attuale amministrazione ha preferito tenere il materiale in deposito, trasferito dalla casa del Turista al Tribunale, invece di sfruttare e mettere in atto il progetto del trasferimento di tutti gli uffici comunali, così che i cittadini non sono costretti a girovagare per la città alla ricerca dei vari uffici (attualmente tutti dislocati in varie zone della città).

Invitiamo Il Sindaco e Monteco quantomeno a garantire igiene nei locali, a pulire prima che si infiltrino animali indesiderati (come topi)

La Presidente Avv. Daniela Sindaco

Il Coordinatore cittadino Avv. Roberto Stanislao

Articolo Uno Gruppo MDP

Galatina