\\ Home Page : Articolo : Stampa
UN AVVENIMENTO STORICO PER SBV OLIMPIA GALATINA
Di Redazione (del 18/05/2019 @ 09:15:11, in Comunicato Stampa, linkato 139 volte)

A distanza di 12 anni dalla partecipazione alla finale nazionale U.14 della SBV PALLAVOLO Galatina a Cesenatico, correva il maggio 2007, ecco un’altra S.B.V. OLIMPIA Galatina ripetersi sul territorio nazionale.    

Una gran bella avventura quella di Bormio per i giovani under 14 della Salento Best Volley, presenti nella tre giorni del volley nazionale di categoria che ha coinvolto ben 28 società di tutt’ Italia.

Senza ambizioni di vertice, ma con il desiderio di un confronto tecnico con altre realtà, i ragazzi del Presidente Corrado Panico, collocati in un girone proibitivo con teste di serie come Kione Padova e Tonoli Montichiari, hanno avuto strada sbarrata da compagini fisicamente e tecnicamente superiori.

Ed è stato proprio contro quest’ultimo sestetto, più che contro il Padova, che i ragazzi di mister Pendenza hanno espresso al meglio le loro potenzialità e, sia pur sconfitti, hanno ricevuto i complimenti del tecnico lombardo.

Non era assolutamente nei programmi più ottimistici, dichiara la capo delegazione Zaira Gemma, imporsi su squadre così competitive, ma l’indicazione dei nostri allenatori è stata quella di dar fondo a tutti i nostri valori tecnici, battagliando e fornendo una prova senza timore. Considerate poi le caratteristiche antropometriche fuori norma degli avversari, il lavoro di mister Pendenza e De Matteis si è orientato soprattutto sull’aspetto psicologico  con cui approcciare le gare , per evitare una destabilizzazione nel confronto fisico con gli avversari”. 

L’esordio dei ragazzi galatinesi in una competizione così importante ha risentito di quell’impulso emotivo che blocca le caviglie e alimenta scariche incontrollate di adrenalina. Risultato: molti errori in fase di ricezione e difficoltà di fornire palloni giocabili agli attaccanti.

Poi l’affermazione, di forza, il giorno successivo con un netto 3-0 sugli isolani di Porto Torres ha ridato fiducia al gruppo che nella gara pomeridiana contro Montichiari si è espresso con tutto il suo potenziale, non riuscendo però a fermare la compagine lombarda già vittoriosa sul sestetto di Padova.

In questi tre giorni insomma la città di Galatina, per merito della SBV OLIMPIA, ha saputo ritagliarsi un angolino di notorietà nel panorama pallavolistico nazionale, caratterizzandosi non solo per l’arte e la storia millenaria dell’ombelico del Salento, ma anche per quella cultura sportiva, sempre alimentata da passionari, che è anche sinonimo di crescita sociale di una città.

L’effetto traino ha coinvolto due istituzioni da sempre vicinissime alla società di Corrado Panico e che anche quest’anno hanno fidelizzato la loro partecipazione: la Scuola Media “Giovanni XXIIIsatellite del 3° Polo diretto dalla professoressa Rosanna Lagna e la locale Associazione Arma Aeronautica “F.Cesari” presieduta da Saverio Mengoli.

I loghi di questi enti campeggiano sul fronte della maglietta di gioco, unitamente allo stemma emblema della città di Galatina per accordato patrocinio, che è stata donata al comitato organizzatore della Finale Nazionale di Bormio in segno di ringraziamento per l’ospitalità ricevuta.

Analogo ricordo dell’evento verrà consegnato, nella serata di martedì 21, al primo cittadino Marcello Amante, al dirigente scolastico del 3° Polo Rosanna Lagna e al Presidente dell’Associazione Arma Aeronautica Saverio Mengoli come segno di stima e riconoscenza.

“L’occasione per ringraziare le istituzioni, dichiara Corrado Panico, è l’assegnazione del titolo di campioni di 3^ Divisione YOUNG riservato agli U.14, le cui gare di finale si svolgeranno lunedì 21 presso il Palazzetto dello sport “F.Panico”. La società di cui mi onoro di presiedere sarà ancora una volta in campo nel tentativo di chiudere al meglio questa stagione agonistica, già esaltante, con un altro importante traguardo. Ringrazio il dirigente Zaira Gemma, factotum su più fronti, gli allenatori Laura Pendenza e Antonio De Matteis   e  tutto il gruppo dei ragazzi.”

Questi i medagliati :

GABRIELI ANDREA, CUCURACHI VINCENZO, PERRONE DIEGO, DE BLASI GIACOMO, VALLONE ANDREA, DE MATTEIS LORENZO(K), PANICO SIMONE, ARCADI MARCO, LAMACCHIA ANGELO, MAGURANO ANTONIO, NAVA LORENZO.

Piero de lorentis

AREA COMUNICAZIONE

SBV OLIMPIA GALATINA