\\ Home Page : Articolo : Stampa
«Pellegrino venga a visitare l’Ospedale di Galatina»
Di Redazione (del 13/09/2019 @ 19:32:31, in Comunicato Stampa, linkato 132 volte)

Invito il consigliere regionale Paolo Pellegrino a visitare l’Ospedale di Galatina, prima di esprimere giudizi, e io sono pronto ad accompagnarlo. Dalla stampa apprendo che non ha risposto alla lettera con cui invitavo tutti i consiglieri e parlamentari salentini a firmare il nuovo ricorso (che si aggiunge a quello pendente al Tar Lecce) contro il Piano di riordino, deliberato lo scorso luglio, perché, la riorganizzazione ospedaliera è un «atto di alta politica». E sono convinto che tale dovrebbe essere.

Prendo atto delle ragioni per le quali non ha ritenuto di dovermi rispondere, anche se garbo istituzionale avrebbe voluto che lo facesse. Essendo Pellegrino parte della maggioranza che governa la Regione Puglia, non mi aspettavo che intraprendesse una battaglia a favore del “Santa Caterina Novella”, ma sicuramente speravo che, facendo parte della commissione Sanità,  sentisse il dovere di comprendere quantomeno le ragioni del territorio. Le sue dichiarazioni alla stampa, invece, non dicono nulla sulla reale situazione.

Il consigliere Pellegrino sa bene che qualsiasi atto programmatorio deve essere rispettoso delle norme, in particolare per la riorganizzazione ospedaliera vale quanto stabilito nel Dm 70 del 2015. Spieghi, dunque, a noi comuni mortali per quale ragione l’Ospedale di Galatina deve essere privato dei reparti previsti per legge, in particolare Chirurgia e Ortopedia, e perché noi cittadini dovremmo accontentarci di soluzioni al ribasso che la Asl di Lecce ha già sperimentato – mi riferisco al week surgery –, che peraltro la Regione ha stoppato. Se il suo desiderio di confronto è sincero e fondato sulla volontà di comprendere le situazioni, sono pronto a incontrarmi, se invece le sue sono sinfonie d’autunno per accarezzare l’elettorato in vista delle regionali, e non è l’unico che suona su questo spartito, ne facciamo volentieri a meno. Noi tiriamo dritto per la nostra strada, lottando far valere il nostro diritto alla salute e il 13 settembre alle 18.30, in via Vito Vallone, a Galatina, raccoglieremo le firme per il ricorso.

 

Il consigliere di opposizione della Lista De Pascalis

Giampiero De Pascalis