\\ Home Page : Articolo : Stampa
PROROGA DELLA VALIDITÀ DEI CODICI ESENZIONE TICKET PER REDDITO AL 30 SETTEMBRE 2020
Di Redazione (del 21/03/2020 @ 16:28:39, in Comunicato Stampa, linkato 52 volte)

Che la Giunta regionale ha disposto la proroga automatica fino al 30 settembre 2020 della vali­dità dei codici di esenzione dal pagamento del ticket per motivi di reddito, rilasciati a seguito di autocertificazione resa nel corso del 2019, in scadenza al 31 marzo.

La proroga si applica ai seguenti codici di esenzione:

  • assistiti di età inferiore a 6 anni e superiore a 65 anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a 36.151,98€ (codice E01- esenzione per visite ed esami specialistici);
  • disoccupati e loro familiari a carico appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessi­vo inferiore a 8.263,31€, incrementato fino a 11.362,05 € in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 € per ogni figlio a carico (codice E02 - esenzione per visite ed esami specialisti­ci);
  • titolari di pensione sociale e loro familiari a carico (codice E03 - esenzione per viste ed esami specialistici e per l’acquisto di farmaci);
  • titolari di pensioni al minimo di età superiore a 60 anni e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito complessivo inferiore a 8.263,31 €, incrementato fino a 11.362,05 € in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 € per ogni figlio a carico (codice E04 - esenzione per viste ed esami specialistici e per l’acquisto di farmaci);
  • assistiti appartenenti a nuclei familiari con reddito annuo complessivo fino a 18.000,00 €, incre­mentato di 1.000,00 € per ogni figlio a carico (codice E94 - esenzione per visite ed esami specia­listici);
  • assistiti di età superiore a 65 anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito annuo, complessivo non superiore a 36.151,98 € (codice E95 - esenzione per visite ed esami specialistici);
  • assistiti appartenenti a nuclei familiari con reddito annuo fino a 23.000,00 €, incrementato di

1.000,00 € per ogni figlio a carico (codice E96 - esenzione per visite ed esami specialistici).

La proroga si è resa necessaria per evitare che i cittadini si debbano presentare negli uffici prepo­sti per rendere l'autocertificazione nel caso non siano presenti negli elenchi degli esenti forniti an­nualmente dall'Agenzia delle Entrate per il tramite del sistema Tessera Sanitaria, evitando il rischio di sovraffollamenti che non consentono il rispetto della distanza di sicurezza prevista come misura di contrasto alla diffusione del Coronavirus.

Pertanto, non è necessario recarsi presso il Comune e/o presso il Distretto sociosanitario per il rinnovo dell'esenzione né per ottenere l'attestato di esenzione.

Per ulteriori informazioni visitare il portale regionale della salute.

COMUNE DI GALATINA