\\ Home Page : Articolo : Stampa
Dissonanza Perfetta, Un’Orchestra d’Archi per I Concerti del Chiostro - Domenica, 10 ottobre 2021 ore 20.30 Chiesa Ss. Pietro e Paolo
Di Redazione (del 09/10/2021 @ 16:31:39, in Comunicato Stampa, linkato 90 volte)

Domenica 10 ottobre 2021, a partire dalle ore 20.30, all’interno della Chiesa dei Ss. Pietro e Paolo di Galatina, appuntamento con Dissonanza Perfetta, un evento organizzato da I Concerti del Chiostro, l’associazione diretta dal Maestro Luigi Fracasso e sostenuta dalla Regione Puglia, dal Comune di Galatina e dalla stessa parrocchia dei Ss. Pietro e Paolo.

Il senso del titolo di questo concerto, Dissonanza Perfetta, tocca in generale il mistero della musica e della sua capacità di narrare lo spazio infinito dell’esistenza umana. Il linguaggio del suono è universale, le combinazioni dei suoni, gli intervalli, scandiscono il movimento stesso, il flusso della storia umana.

La traccia predominante della serata vedrà l’ascolto del suono, che confluirà in quello della propria anima. La musica accompagnerà dolcemente ognuno alla soglia della possibilità che le proprie dissonanze possano introdurre, una volta superate, a nuove perfezioni.

Un’orchestra d’Archi che vedrà protagonisti cinque tra i più rilevanti esponenti della musica classica nazionale ed internazionale.

A dirigere la serata sarà Jan Miłosz Zarzycki, direttore artistico della Filarmonica da camera Witold Lutosławski a Łomża. È anche professore alla Fryderyk Chopin University of Music di Varsavia. È vincitore di premi in concorsi internazionali in Italia, Spagna e Ungheria.

Al violoncello, sarà presente Anton Niculescu, già I violoncello solista al Teatro alla Scala di Milano, protagonista di una intensa attività concertistica internazionale in Europa, Stati Uniti, Giappone, Sudamerica, etc. Tiene regolarmente Master–Classes in tutto il mondo e fa parte delle giurie dei concorsi internazionali.

Daniele Albanese, diplomato in Pianoforte e laureato in Filosofia con il massimo dei voti e lode, dopo essere entrato nel Pontificio Seminario Romano Maggiore, diviene sacerdote il 4 ottobre 2001 nella Basilica Cattedrale di Otranto per la preghiera consacratoria e l’imposizione delle mani di S. Ecc.za mons. Donato Negro Arcivescovo di Otranto. Albanese collabora con l’orchestra del Conservatorio Tito Schipa di Lecce come ospite dei Concerti del Conservatorio.

Andrea Rucco sarà il secondo pianista della serata. Vincitore di numerosi concorsi nazionali e internazionali, attualmente è iscritto al secondo anno del biennio di pianoforte sotto la guida del M° Mariagrazia Lioy e, parallelamente al percorso musicale, frequenta il corso di laurea magistrale in Ingegneria Biomedica presso il Politecnico di Milano, dove ha conseguito la laurea di primo livello nel settembre 2020.
Durante l’evento, si esibirà anche il Maestro Luigi Fracasso, direttore artistico de I Concerti del Chiostro, pianista di rilievo internazionale e titolare, dal 1987, di una cattedra di Pianoforte nelle Scuole d’Istruzione Secondaria ad Indirizzo Musicale.

Luigi Fracasso dichiara: “Sarà una serata particolare. Ci renderemo conto come la nostra vita sia scandita da intervalli non sempre felici. Avviene la stessa identica cosa nella musica. Possiamo dire che alcuni intervalli stridono. Ma qui viene una sorta di umanissimo miracolo: come la potenza della vita è capace di risolvere ogni sofferenza con l’ingresso in una dimensione nuova, così la potenza della musica prende le dissonanze e chiede loro che risolvano: che non rimangano contraddizione assoluta, ma che, creando movimento, giungano ad una pace più profonda”.

L’evento è sold out. Sarà tuttavia possibile accedere ad una lista d'attesa per eventuali posti disponibili, presentandosi sul luogo dell’evento.
L’ingresso è vincolato dalla presenza del certificato verde, o dall’esito negativo di un tampone effettuato entro le 48 ore prima dell’inizio del concerto.

Alessio Prastano
Ufficio Stampa - I Concerti del Chiostro