\\ Home Page : Articolo : Stampa
I programmi dei candidati sindaco? Una serie di belle parole ma troppi copia e incolla
Di Albino Campa (del 20/04/2012 @ 08:00:00, in Comunicato Stampa, linkato 1938 volte)

Secondo alcuni è un'arte, secondo molti è di moda, secondo altri è una scorciatoia per arrivare a qualcosa, altri invece credono sia motivo di vergogna o nel peggiore dei casi un reato; insomma, quello del copia/incolla è diventato un must in tutti gli ambiti della vita quotidiana.

Alcuni esempi hanno fatto scalpore. Dan Brown che pare abbia copiato la trama de “il Codice da Vinci” da un saggio di due storici inglesi, oppure Michael Jackson, veniva accusato di plagio da Al Bano perché la canzone “ I cigni di Balaka” del 1987 sarebbe identica a Will You Be There del 1991 (in realtà si scoprì che copiarono entrambi da un vecchio brano dei Nativi Americani); o anche la recente vicenda legata alle controversie tra Apple e Samsung per un possibile caso di “copia/incolla” subiti dalla casa di Cupertino (il caso riguarda i modelli di smartphone Iphone ed il Galaxy SII).

Abbiamo effettuato una ricerca sui programmi dei candidati alla carica di sindaco di Galatina. Questa ricerca, insieme a quella effettuata sui leit motive che hanno caratterizzato la vita politica galatinese, saranno presto scaricabili dal nostro blog e richiedono un lavoro di fino che ha impiegato tutto il nostro direttivo per circa una settimana. Ora ve ne presenteremo alcuni stralci.

Il primo programma elettorale esaminato è quello di Antonio Pepe candidato della coalizione di centrodestra. Abbiamo notato che la parte relativa alla “Banda larga”, ad esempio, è stranamente uguale al progetto del Comune di Reggio Emilia pubblicato in data 14/10/2010 nel Sito Ufficiale del Comune di Reggio Emilia. Così anche nel programma di Coluccia, candidato del terzo polo che forse era assente nel momento in cui i suoi andavano a prendere le parti relative a “trasparenza, onestà e partecipazione” dal sito del Comune di Civitavecchia, dal programma del Pd di Valenzano e da una associazione di Ladispoli. Il caso del candidato sindaco delle civiche, invece, è singolare. Qui si tratta di un auto-copia/incolla. L'avvocato Gervasi, fin dalla premessa copia il programma di Galatina in movimento del 2010(civica che è all'interno della sua coalizione). Fanno eccezione solo alcune piccole parti, ma in questo caso le citazioni sembrano palesi. Una menzione particolare poi, deve averla il candidato sindaco del centrosinistra. Cosimo Montagna, in base a quello che abbiamo potuto notare, non copia da nessuno in particolare, ma riprende dei concetti cari al centrosinistra nazionale e locale: acqua bene comune, fedeltà fiscale, bilancio partecipato. Per questi motivi ci sentiamo di “assolverlo con formula piena” e notare che si è, almeno in questo caso, lavorato in fase programmatica. Lo stesso lavoro che qualcun altro non ha ritenuto opportuno fare.

Che si tratti di copiatura meticolosa o di plagio creativo, occorre che ognuno di noi faccia una seria riflessione sul significato che ogni candidato sindaco ripone nel programma e nel rispetto dei cittadini di Galatina. La campagna elettorale in corso di svolgimento contribuirà a farci capire quali siano i reali programmi dei nostri quattro candidati e delle loro coalizioni.

 Galatina, 19 aprile 2012
Noel Alberto Vergine