\\ Home Page : Articolo : Stampa
La S.B.V. non spreca niente: è promozione in serie D
Di Redazione (del 27/05/2024 @ 18:18:27, in Comunicato Stampa, linkato 175 volte)

Gran gara quella della Salento Best Volley senza sbavature e con pochi errori, ma approcciata con il piglio di chi sente il gran momento. Niente conteggi in casa Sbv, né atteggiamenti sparagnini derivanti dalla vittoria piena ottenuta in trasferta a Casarano; almeno queste sono le direttive impartite dal tecnico.

E così è stato.

Scende in campo tirato a lucido il gruppo di mister Riccardo De Lorentis, con una tensione agonistica palpabile che la tribuna completamente gremita di tifosi ed appassionati sgretola con cori e applausi.

Non è da meno il giovane sestetto casaranese guidato da mister Corina che ha solo un colpo per poter portare la gara al golden set: la vittoria da tre punti.

Le norme d’indizione del campionato, infatti, non prevedono una terza gara in caso le squadre abbiano una parità di punti nel doppio confronto, ma demandano tutto allo svolgimento di un ulteriore frazione di gioco: appunto il golden set.

Fischio d’inizio e si comincia a bruciare l’adrenalina sia in campo che in tribuna.

La cronaca.

Con il diritto a servire la SBV si schiera in P1 con la diagonale Calò -Riccardo De Lorentis, capitan Guarini e Pestini centrali, Carlo De Lorentis e Murrone laterali, Quaranta al coordinamento difensivo della seconda linea.

L’avvio è di sostanziale equilibrio tra i contendenti fino al 12-12, con Calò che chiama in causa il suo opposto con efficaci attacchi. Straripano i locali maturando un vantaggio di +9 punti (22-14) che il doppio cambio Dantoni-Perrone mantiene fino al termine della frazione (25-18).

Secondo set sulla stessa falsa riga del precedente, ma con un vantaggio più esiguo dei padroni di casa (17-13) che controllano con un eccesso di sicurezza, facendosi rimontare fino ad un insidioso 24-23.  Poi l’attacco finale sancisce la vittoria anche del set (25-23) e sul 2-0 svaniscono le possibilità per la Leo Shoes Casarano di ribaltare il risultato, accreditando la promozione in serie D alla Salento Best Volley.

Nel terzo parziale mister De Lorentis, pur richiamando i suoi a tenere ancora vivo il ritmo gara, alterna tutto l’organico in panchina dando la giusta visibilità a Perrone, Notaro Gabriele, Gaballo e Notaro Giovanni: quest’ultimo con una conclusione da posto 2 chiude set (25-21) ed incontro scrivendo un personale rigo di storia a questa promozione.  

Vanno segnalate per cause di forza maggiore le assenze dalla partita di Pica e Serra (rispettivamente per infortunio e per lavoro), il cui contributo a questa splendida cavalcata non è stato da meno di quello dei loro compagni.

Un ringraziamento di cuore lo si deve non solo agli attori principali che con le loro prestazioni hanno raggiunto brillantemente questo traguardo (23 vittorie e 3 sconfitte), ma anche ad una serie di risorse umane, collaterali all’organizzazione.

Indispensabili all’intero processo organizzativo sono stati i dirigenti accompagnatori, i  refertisti, gli addetti al funzionamento del defibrillatore, la segreteria, tecnico e coordinatori del settore giovanile, i gestori del palazzetto di via Montinari e quanti, tra tifosi ed appassionati, non hanno fatto mancare il loro appoggio.

Gaudeamus igitur…….

 

TABELLINO

SALENTO BEST VOLLEY GALATINA-LEO SHOES CASARANO 3-0(25-18, 25-23,25-21)

 

CASARANO: D’Aquino (L2), Rizzato, Nocera, Pisanello, De Micheli, De Donno(K), Stefanelli, Fedele, Corciulo(L), Rivoli, Panico, Martina, Quaranta

All. Corina Marco Vice Vignes Piero   Dir. Acc. De Donno Walter

 

GALATINA: Guarini(K), Quaranta(L1), Gaballo(L2), Dantoni, Notaro Giovanni, Pica, Calo’, Murrone, De Lorentis C., Pestini, Notaro Gabriele, De Lorentis R. , Perrone, Serra

All. De Lorentis Riccardo      Vice Dantoni Mattia 

Fisioter. Ciccardi Roberto, Dir, Accomp. Luigi Perrone, Refertista Sergio Carrozzini

 

Piero de Lorentis

Area Comunicazione

Salento Best Volley Galatina