\\ Home Page : Articolo : Stampa
Giuseppe Spoti: "Subentra l’amarezza nel vedere che questo nostro fiore all'occhiello quest’anno si sposterà a Soleto"
Di Redazione (del 27/03/2019 @ 20:27:43, in Comunicato Stampa, linkato 472 volte)

Si è tenuta lunedì 25 Marzo a Soleto la presentazione della XX stagione concertistica internazionale dei Concerti del Chiostro alla quale ho partecipato con piacere, senza nascondere allo stesso tempo un po’ di amarezza.

Esprimo il mio più sincero apprezzamento per il lavoro degli organizzatori e del direttore artistico Luigi Fracasso che, nonostante le difficoltà e nonostante gli avvicendamenti delle varie Amministrazioni, seppur di colore politico differente, sono sempre riusciti a dare continuità a questo prestigioso evento.

Negli anni i Concerti del Chiostro grazie alla loro qualità culturale e musicale sono cresciuti e si sono affermati a livello locale e nazionale, contribuendo a promuovere e pubblicizzare Galatina e le sue eccellenze artistiche.

Subentra l’amarezza invece nel vedere che questo nostro fiore all’occhiello quest’anno si sposterà a Soleto che, avendo un’Amministrazione ed un Sindaco all’altezza, è stata abile ad ospitare questo importante evento cogliendo al volo l’occasione fornita dalla miopia dell’Amministrazione Amante.

D’altronde ciascuno ha il governo che si merita e se a Soleto possono essere soddisfatti dei risultati ottenuti dalla propria Amministrazione, a Galatina invece a causa dell’ostinatezza politica del Sindaco e della sua maggioranza continuiamo a subire umiliazioni e mortificazioni.

Dispiace constatare che proprio questa partigiana ostinatezza sta facendo regredire sempre di più una città come la nostra in cui i soldi, i sussidi ed i contributi si trovano per chiunque, meglio se vicino al proprio orticello, mentre a chi da anni promuove con risultati evidenti il territorio viene chiusa la porta.

Ci auguriamo che per il prossimo anno il Sindaco, insieme alle parti interessate, possa trovare il modo per riportare i Concerti del Chiostro a Galatina. Sarebbe bello a tal proposito che questa manifestazione concertistica possa abbracciare e coinvolgere più territori fissando a Galatina l’evento finale.

Noi siamo disponibili a dare il nostro contributo politico per cercare di trovare una soluzione che esalti l’evento valorizzando e promuovendo al contempo la nostra città.

 

Giuseppe Spoti

Consigliere comunale – Partito Socialista