\\ Home Page : Articolo : Stampa
Il CT "G. Stasi" Galatina sconfitto 4-2 dal Mesagne che ora è matematicamente promosso in B1. Ultime chance per i playoff nelle due prossime sfide
Di Redazione (del 05/06/2023 @ 19:55:33, in Comunicato Stampa, linkato 281 volte)

Durissima la sfida odierna fuori casa contro il CT D. De Guido a Mesagne, come nelle previsioni. Dopo i singolari il risultato di parità. I doppi hanno deciso l’esito del confronto al vertice, terminato 4-2 per i padroni di casa. Partite molto sentite da ambo le parti vista la posta in gioco. Per il Mesagne ora la matematica certezza della promozione in B1, mentre il Galatina al terzo posto dovrà giocarsela fino alla fine per non perdere le chance di giocarsi i playoff.

«Sapevamo che sarebbe stata una sfida molto difficile - il commento a caldo del Capitano Donato Marrocco -il livello qui a Mesagne era altissimo. Eravamo consapevoli che avremmo dovuto giocare ai massimi livelli per portare a casa il risultato contro la prima in classifica. Ci abbiamo provato fino alla fine ma loro sono stati più forti. Ora ce la metteremo tutta nelle prossime due gare per provare a raggiungere l’obiettivo dei playoff». Nei singolari si è assistito a degli scambi lunghissimi, con punti tiratissimi fino alla fine, con break di vantaggio spesso annullati e controbreak a seguire. Prima partita con la maglia del CT Galatina per Bor Artinak, che dopo essersi aggiudicato il primo set 6-0, ha ceduto 7-5 al secondo, riuscendo ad imporsi sull’avversario solo al terzo set per 6-4. Nei singolari ecco i risultati: Falabella contro Artinak 0-6/7-5/4-6, Tonello contro Cardinale 6-2/6-1, Ovcharenko contro Bellifemine 6-3/6-4, Spina contro Costamagna 2-6/3-6. Nei doppi Ovcharenko/Spina contro Cardinale/Rocco 6-4/6-3, Falabella/Tonello contro Artinak/Bellifemine 6- 1/6-2.

Prossimo appuntamento domenica 11 giugno in casa contro SG Angiulli.
 

Antonio Torretti
Ufficio Stampa CT “Giovanni Stasi” Galatina