\\ Home Page : Articolo : Stampa
Le dichiarazioni dei redditi dei consiglieri comunali di Noha
Di Antonio Mellone (del 22/12/2014 @ 13:20:01, in NohaBlog, linkato 2287 volte)

Come tutti sanno, o dovrebbero sapere, i nostri pubblici rappresentanti, in nome della trasparenza, sono tenuti per legge a rendere pubblica la loro situazione reddituale e patrimoniale.

I documenti di seguito riportati contenenti codesti dati sono stati pari pari pescati dal sito istituzionale del comune di Galatina - http://www.comune.galatina.le.it/ - che consigliamo vivamente di consultare, se non altro per conoscere meglio i politici nostrani (che rispondono ai nomi di Giancarlo Coluccia, Luigi Longo, Antonio Pepe e Daniela Sindaco, qui citati in ordine alfabetico e non di partito - posto che qualche differenza in questi termini soprattutto in questo consiglio comunale esista ancora) ed i loro esemplari curriculum vitae.

Dando un’occhiata sommaria alle cifre, possiamo dire in estrema sintesi che, grazie a Dio, quest’anno tutti i quattro nostri consiglieri comunali hanno incrementato le loro entrate fiscali [per la verità, negli scorsi esercizi, qualche dato aveva fatto preoccupare non poco la Caritas diocesana, ndr]. 

Per chi non avesse tanta dimestichezza con i modelli Irpef 2014 (che si riferiscono ai redditi del 2013) e non avesse voglia di rivolgersi ad un commercialista pagandone la relativa parcella, proviamo a sintetizzare qui per sommi capi, sine ira et studio, i numeri di queste dichiarazioni “spintanee”.

*

Dunque, il consigliere Giancarlo Coluccia dichiara un reddito complessivo pari ad euro 36.773 (mentre il reddito dell’anno precedente, cioè il 2012, era pari a 21.300 euro). Luigi Longo incrementa notevolmente i suoi introiti annui passando dai circa 5.500 euro ai 10.960 euro. Anche Antonio Pepe migliora le sue performance reddituali incrementandole da 17.200 euro circa a 33.918 euro. Infine la delegata della frazione, Daniela Sindaco, supera la soglia dello zero (registrata nei due anni precedenti) per arrivare finalmente a dichiarare un reddito di 2.217 euro.

*

E’ proprio vero: questa crisi non risparmia nessuno.

Antonio Mellone

Giancarlo Coluccia

Download PDF file.

 

Luigi Longo

Download PDF file.

 

Antonio Pepe

Download PDF file.

 

Daniela Sindaco

Download PDF file.