\\ Home Page : Articolo
Le dichiarazioni dei redditi e dei patrimoni dei consiglieri comunali di Noha
Di Antonio Mellone (del 19/06/2014 @ 23:07:29, in NohaBlog, linkato 2642 volte)

Da circa un anno è in vigore una legge che, in nome della trasparenza, impone a tutti gli enti locali l’obbligo di pubblicare sul proprio sito istituzionale la situazione reddituale e patrimoniale dei componenti degli organi politici, oltre agli elementi identificativi dell’incarico, i curriculum degli eletti, i compensi di qualsiasi natura connessi all’assunzione della carica, e, non ultimo, le spese sostenute per la propaganda elettorale.

Il Comune di Galatina, per quanto ovvio, si è subito adeguato al dettato della norma.

*

Visto che nella stessa legge si dice che codesti documenti e informazioni, in quanto pubblicati obbligatoriamente, sono esposti nei siti web in formato di tipo aperto e sono riutilizzabili senza alcuna restrizione, se non quella di citare la fonte e di rispettarne l’integrità, mi son preso la briga di consultare il sito del Comune di Galatina (il cui indirizzo web, per essere precisi, è il seguente: www.comune.galatina.le.it/) e di importare pari pari su Noha.it (rispettandone dunque “l’integrità” ) le autocertificazioni dei redditi e dei patrimoni, pubblicate qualche mese fa, autografate dai quattro consiglieri comunali nohani, che rispondono ai nomi di Daniela Sindaco, Luigi Longo, Antonio Pepe e Giancarlo Coluccia (citati qui in ordine sparso e non, come dire, di ricchezza).

Per eventuali gli altri dati si rimandano i nostri 25 lettori al sito istituzionale del Comune.

Non aggiungo altro, anche perché in certi casi mi mancano le parole. In altri, invece, correrei il rischio di utilizzare un eloquio poco burocratico, con pause di interpunzione rafforzate dal frequente riferimento all’organo genitale maschile, tradotto in lingua siciliana. Stavolta, dunque, meglio far parlare i dati.

 

Antonio Mellone

Daniela Sindaco

Luigi Longo

Antonio Pepe

Giancarlo Coluccia

 

Commenti

  1. # 1 Di  POVERA ITALIA (inviato il 20/06/2014 @ 20:27:09)

    : - )SE QUESTA E'L'ITALIA ALLORA STIAMO FRESCHI.....POVEI A NOI E TUTTI UN C.............

  1. # 2 Di  mi sono rotto (inviato il 22/06/2014 @ 08:23:31)

    ahahahahahahahaha ahahahahahahahah sarei contento se qst persone percependo qst stipendi.....(anche se ho visto che una nn ha reddito) svolgessero al meglio il loro lavoro......ma così nn è............................ e pure qst persone hanno figli che stanno crescendo a noha.....ma nn fanno niente x farla cambiare..... mi dispiace che ancora c'è gente che da fiducia a qst persone.....

  1. # 3 Di  Giuleps (inviato il 24/06/2014 @ 22:15:12)

    Speriamo che la Guardia di Finanza o l'Agenzia delle Entrate si accorga delle dichiarazioni..... Altrimenti in molti dovrebbero ricevere l'aiuto della Caritas!

Lascia un messaggio

Testo (max 2000 caratteri)

Smile arrabbiato Smile assonnato Smile bacio Smile diavolo Smile linguaccia Smile morto Smile occhiali Smile occhiolino Smile risatona Smile sorriso Smile timido Smile triste


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< agosto 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
14
15
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
             

Meteo

Previsioni del Tempo