\\ Home Page : Articolo : Stampa
Come si fa non essere d’accordo con l’appello del Sindaco Amante?
Di Redazione (del 08/03/2020 @ 16:05:53, in Comunicato Stampa, linkato 726 volte)

E’ assolutamente condivisibile la solidarietà espressa nei confronti di tutti i cittadini in difficoltà per le  restrizioni a cui bisogna sottostare nella speranza di uscire indenni da una sciagura non prevista e non preventivabile.

Ed è giustissimo ricordare a tutti le regole ed i consigli che gli esperti e i medici (a cui va la nostra stima e ringraziamento) suggeriscono di tener presenti nel nostro agire quotidiano: lo dobbiamo fare per noi, per tutte le persone che ci circondano, nel nostro interesse e nell’interesse della comunità.

“Siamo, oggi più che mai, una comunità che cammina nella stessa direzione, senza distinzioni di colore politico. Lo scopo è uguale per tutti: stare bene, nel corpo e nello spirito. Tutte e tutti, insieme.”

Ma stare bene nel corpo e nello spirito non è un processo automatico: è necessario agire.

Il PD di Galatina chiede al Sindaco Amante di attivarsi e rendersi promotore di iniziative che possano in qualche modo mitigare i disagi economici che a brevissimo si abbatteranno sulle aziende e sulle famiglie della nostra città.

Proponiamo: la moratoria e la rateizzazione di TUTTI i tributi locali spostando tutte le scadenze a fine settembre 2020; riduzione delle rette scolastiche in misura proporzionale al mancato utilizzo dei servizi.

Riteniamo che queste iniziative a livello locale, unitamente a quelle a livello nazionale che il governo si accinge a varare (probabilmente, tra le altre,  sospensione pagamento delle rate dei mutui per famiglie e aziende), potranno contribuire in maniera significativa a ridurre il disagio economico di molti cittadini in difficoltà.

PARTITO DEMOCRATICO

CIRCOLO DI GALATINA