\\ Home Page : Articolo
Il progetto del Comune di Galatina tra i primi finanziati dal Bando Punti Cardinali
Di Redazione (del 07/11/2022 @ 13:31:43, in Comunicato Stampa, linkato 207 volte)
Finanziato dal Dipartimento Politiche del Lavoro della Regione Puglia (A.D. 527 del 04/11/2022) il progetto del Comune di Galatina a valere sul bando Punti Cardinali, bando fortemente voluto dall’assessore al ramo Sebastiano Leo.
Il progetto, nato da una collaborazione con la Scuola di Management AFORISMA di Lecce, che ne ha curato la progettazione, ha visto coinvolti come partner importanti soggetti del territorio come l’ITS Moda, Improvvisart, TDF – Mediterranea, ARPAL, Confindustria Lecce, l’associazione Imprese Galatinesi, i 3 Istituti Comprensivi di Galatina e il Liceo Scientifico e Linguistico Antonio Vallone.
Il progetto propone la realizzazione di un modello innovativo di orientamento fondato sulla sperimentazione con servizi integrati in grado di agevolare l’incontro tra domanda e offerta di formazione e lavoro, e di supportare le persone nelle scelte che caratterizzano i cruciali momenti di transizione della vita: il passaggio da un ciclo di studi ad un altro, l’individuazione del percorso professionale da intraprendere, la rimodulazione del proprio percorso lavorativo, la riqualificazione professionale.
Saranno tre le linee di intervento.
I primi due sono gli Orientation Labs: laboratori di orientamento didattici, esperienziali o narrativi ed i Job Days: eventi incentrati sulla conoscenza dello scenario, finalizzati ad informare i destinatari su opportunità e percorsi di carriera, attraverso una metodologia laboratoriale in cui associare l’elemento informativo alla valutazione delle attitudini personali, abilità sociali, interessi e valori professionali.
L’ultima linea di intervento è l’Orientation Desk uno sportello di orientamento al cittadino dedicato al trasferimento di informazioni utili, ma anche alla realizzazione di interventi mirati, in un rapporto uno ad uno, volti a guidare ed indirizzare le scelte in modo consapevole individuando il fabbisogno orientativo partendo dalla lettura dei bisogni dell’utente. Lo sportello sarà attivo per 24 ore, per 6 mesi.  Il progetto è stato tra i primi 15 ad essere presentato e finanziato in Puglia.  Le attività realizzate, per la parte di sportello, presso lo SPIOL, struttura polifunzionale sita in via Montegrappa, finanziato da fondi FESR, invece i laboratori presso l’ex Monastico delle Clarisse.  
Esprimo grande soddisfazione per il finanziamento ottenuto. – dichiara Stefania Mele, consigliera del Comune di Galatina con delega alle politiche attive del lavoro – Il progetto, grazie alla importante rete di soggetti coinvolti, ci permetterà di potenziare i servizi di orientamento al lavoro forniti direttamente dal Comune. Questo progetto rappresenta il primo passo dell’Amministrazione verso il raggiungimento dell’obiettivo di rafforzare, sempre di più, le politiche attive del lavoro.”
 
Per info Andrea Salvati asalvati@aforisma.org, +39 393 9161311
 
Per approfondimenti sul bando regionale
www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/SistemaPuglia/punticardinali
 
Andrea Salvati
Amministratore Delegato 
 

Commenti

  1. # 1 Di  s.c. (inviato il 12/11/2022 @ 17:22:43)

    Sapere,se si faccia oppure non si dovesse sviluppare - il riscontro Santa Caterina co-protettrice di Galatina...buon week-end.

Lascia un messaggio

Testo (max 2000 caratteri)

Smile arrabbiato Smile assonnato Smile bacio Smile diavolo Smile linguaccia Smile morto Smile occhiali Smile occhiolino Smile risatona Smile sorriso Smile timido Smile triste


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

Canto XXXIII del Paradiso di ...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

Calendario

< gennaio 2023 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
13
14
16
17
21
22
24
27
29
30
31
         

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata