Un incredibile ponte legherà la Puglia a New York grazie alla campagna promozionale “Puglia, Unexpected Italy” (Puglia, l’Italia che non ti aspetti) promossa da Pugliapromozione sul “The New York Times”, sia quotidiano, sia magazine.
Fino al 22 maggio si susseguiranno 28 foto d’autore dall’indiscussa bellezza. La prima immortalerà lo splendore degli affreschi della Basilica di Santa Caterina d’Alessandria di Galatina.
“Questa notizia ci riempie di orgoglio – afferma il sindaco di Galatina, Marcello Amante – perché è un ulteriore prestigioso tassello che si aggiunge al fitto puzzle di azioni, progetti e idee che abbiamo messo in atto per far conoscere Galatina oltre confine. Le emozioni che la nostra Città sa suscitare sono sempre più forti e capaci di incuriosire anche oltreoceano. Per questo ho lavorato con la mia squadra fin dal primo giorno: per portare Galatina al centro della promozione turistica regionale. I risultati ci danno ragione e sapere che il New York Times considera la Puglia una meta che sa sorprendere e Galatina uno scrigno di bellezza, ci fa continuare su questa strada. La nostra città trova un posto d’onore nel cuore di chiunque entri in contatto con i suoi tesori artistici, storici ed enogastronomici”.
Di ritorno dalla Bit di Milano, la nota fiera di promozione turistica, dove Galatina Città d’Arte e Città del Pasticciotto ha raccontato il suo valore, anche l’assessore al turismo per Galatina Nico Mauro sottolinea la soddisfazione per i traguardi raggiunti.

 
Di Redazione (del 14/04/2022 @ 23:24:16, in NohaBlog, linkato 418 volte)

Al terzo anno risuscitarono.

Parliamo del 2022 e dei riti della Settimana Santa che a Noha sono iniziati la mattina della Domenica delle Palme con l’adunanza da parte dei fedeli sul piazzale antistante il monumento del Calvario, affrescato da Michele D’Acquarica, pittore e poeta (Noha, 1886 – Cutrofiano, 1971).

Dopo la benedizione dei ramoscelli e dei mazzi di ulivo (molti dei quali ritornati nelle rispettive campagne di provenienza), fedeli e chierici si sono diretti in processione solenne alla volta della chiesa della Madonna delle Grazie (un tempo nella Matrice di San Michele), per la celebrazione eucaristica e la lettura del primo “Passio”.

Oggi, Giovedì Santo la Chiesa ha ricordato l’istituzione del Sacramento dell’Eucarestia. I fedeli hanno seguito la messa in coena Domini, nel corso della quale, con la “lavanda dei piedi” è stata ricordata l’ultima cena di Gesù con gli Apostoli.

Alla fine della messa, il sacerdote ha riposto le ostie consacrate nel Ciborio dell’altare appositamente addobbato con stoffe drappeggiate, fiori, luci e candele. Nel frattempo tutti gli altri altari sono stati spogliati dei sacri paramenti, i candelieri reclinati, le campane “legate”, l’organo ammutolito.

Le Ostie rimangono esposte fino a domani pomeriggio per permettere l’adorazione da parte dei fedeli.

Sepolcri 14.04.2022

E’ tradizione visitare i “Sepolcri” (così impropriamente definiti dal volgo) allestiti nelle diverse chiese di Noha. Il primo è nella Matrice, anche quest’anno apparecchiato sull’altare maggiore (in precedenza presso l’altare del Cuore di Gesù), seguono quello della Chiesa Madonna delle Grazie e della Cappella della Madonna del Buon Consiglio di via Aradeo.

Sepolcri 14.04.2022

Nella Chiesa della Madonna di Costantinopoli, invece, come da tradizione, è stata predisposta “la Pietà” (o Deposizione o Calvario) con l’esposizione della statua del Cristo Morto (nella sua antica bara di vetro) ai piedi di quella dell’Addolorata. La statua della Madonna ha un vestito di stoffa nera finemente ricamata, un pugnale appuntato sul petto, due fazzoletti bianchi nelle sue mani protese in avanti, mentre lo sguardo rivolto verso l’alto è pervaso da indicibile dolore per la morte del Figlio.

Il Venerdì Santo la Chiesa si astiene dalla celebrazione della Messa. La sera fa solo memoria della morte di Gesù con la lettura del “Passio” secondo Giovanni e con l’adorazione della Croce. Non si consacra l’Eucarestia, ma il sacerdote e i fedeli consumano le particole del Giovedì Santo, quelle dell’altare della Reposizione (vale a dire il “Sepolcro”). Il popolo continua a chiamare codesta funzione Messa Scierràta, cioè sbagliata, fuori dai canoni noti: come se il celebrante, per la morte del Signore, avesse perso la bussola.

Sul far della sera, verso le ore 22 inizia a snodarsi la lenta, lunga processione del Venerdì Santo, aperta dalla Croce in legno dei Misteri con i simboli della Passione del Cristo, con le associazioni religiose, la statua del Cristo Morto seguita da quella dell’Addolorata, il concerto bandistico nohano, diretto dal M° Lory Calò, e il popolo dei credenti.

Si fa di tutto per risorgere finalmente. Anche a Noha.

Sepolcri 14.04.2022
Sepolcri 14.04.2022 Sepolcri 14.04.2022
Sepolcri 14.04.2022 Sepolcri 14.04.2022
Sepolcri 14.04.2022
Sepolcri 14.04.2022 Sepolcri 14.04.2022
Sepolcri 14.04.2022 Sepolcri 14.04.2022
Sepolcri 14.04.2022

Noha.it

 

Tanta trepidazione per il fischio d’inizio dell’edizione 2022 dell’ A.C. PERUGIA ACADEMY CUP. I ragazzi dell’ASD SECYD, Oratorio Madonna delle Grazie di Noha prenderanno parte alla tre giorni organizzata dall’A.C. Perugia Academy che coinvolgerà 54 società provenienti da tutta Italia, con giornata finale Sabato 16 aprile presso lo Stadio Renato Curi di Perugia dove si svolgerà la festa di chiusura della Cup alla presenza del presidente dell’A.C. Perugia Massimiliano Santopadre e del presidente della Lega B Mauro Balata.
‘Un’occasione di crescita e di confronto per i nostri allievi’, commenta Cinzia Muci, project manager di ASD SECYD, ‘siamo onorati di partecipare all’evento e ringraziamo il vice presidente Mauro Lucarini e l’intero staff per l’accoglienza riservataci’.

 

Così riporta Pietro Congedo nel libro “Chiesa, convento e ospedale “S. Caterina” di Galatina, nella storia del Meridione d’Italia”. [S.l.: s.n.], stampa 2006 (Aradeo: Guido)

“Nel 1390 la costruzione della nuova casa di cura orsiniana non era stata ancora ultimata, come si evince dall’atto notarile del 28 settembre, relativo alla donazione di vari terreni effettuata da Giovanni Ciranoia di Noia (Noha) a favore di …Frà Nicola da Nardò, Guardiano Procuratore della Chiesa e spedale da farsi nuovo di S. Caterina di Galatina (v. M. Montinari, o.c., doc. n. 13 p. VIII).”

Marcello D'Acquarica

 
Di Redazione (del 11/04/2022 @ 13:11:22, in Necrologi, linkato 1117 volte)

Nessuno, proprio nessuno fra i nohani avrebbe mai voluto leggere una notizia del genere. Perché Angiolino era buono come il pane, e garbato e disponibile e generoso. Non potevi conoscerlo e non apprezzarlo, affidargli un lavoro e non rimanerne soddisfatto, frequentarlo e non diventarne amico, ascoltarlo e non imparare sempre qualcosa di nuovo.

Da quella scala non è ruzzolato soltanto lui, ma tutti noi.

Ci conforta pensarlo ora accanto ai suoi colleghi: gli altri Angeli.

Noha.it si stringe con affetto intorno alla famiglia Masciullo, ai suoi amici, e a tutta la comunità.

La redazione

 
Di Redazione (del 10/04/2022 @ 08:00:48, in Comunicato Stampa, linkato 207 volte)

L’opera, sulla falsa riga del classico presepe natalizio, è stata realizzata per iniziativa di don Emanuele Vincenti, parroco della parrocchia “Santa Maria della Neve”, e ha potuto contare sulla creatività degli animatori dell'Oratorio parrocchiale e sull’aiuto di alcuni artisti.
Il "presepe pasquale" è una ricostruzione plastica di alcune suggestive scene della Passione di Gesù e dei luoghi e degli ambienti in cui essa si è svolta.
L’obiettivo è suggerire un momento di riflessione e raccoglimento per contemplare di quale amore siamo stati amati: Gesù ha patito ed è morto per noi, per la nostra salvezza.  Un amore immenso, infinito.
Nel susseguirsi delle scene i visitatori potranno immergersi nell'entusiasmo che percorre Gerusalemme la domenica delle Palme; addentrandosi tra le viuzze della Città santa, potranno vedere la scena dell'ultima cena; poco più oltre  si troveranno nell’orto del Getsemani, ove   i discepoli  dormono, anziché vegliare e pregare con Gesù.
Ancora, alzando lo sguardo saranno colpiti dallo splendore della casa di Erode, dove Gesù viene coronato di spine.
Poi la salita al calvario che lo condurrà alla crocifissione, alla deposizione nel sepolcro nuovo scavato nella roccia e, quindi, alla Resurrezione. 
Dunque una Via crucis come via dell'amore, fino al suo compimento, per ripercorrere con Gesù la via del suo Calvario, con un atteggiamento di ascolto che parte dal cuore e  genera contemplazione. 
Guardando a Lui impariamo a vivere la nostra passione di ogni giorno e, soprattutto, ai piedi della sua croce, conosciamo quanto Dio ha amato il mondo da dare il suo stesso Figlio.
Ci accompagna in questo cammino Maria, la Vergine Madre, alla quale Gesù dalla croce, nella persona del discepolo, ci ha tutti affidati. 
Vi aspettiamo. 

 
Di Redazione (del 09/04/2022 @ 07:40:20, in Comunicato Stampa, linkato 299 volte)

Domenica 10 aprile 2022, alle ore 20.30, presso la chiesa Madonna delle Grazie di Noha, concerto oratorio. Musiche a cura del concerto bandistico di Noha diretto da Lory Calò. Voci di Claudia Bianco, Denise D'Amato e Chiara Mandorino. Testo di don Francesco Coluccia.  

 
Di Redazione (del 08/04/2022 @ 20:04:50, in Comunicato Stampa, linkato 129 volte)

Domenica 10 aprile, alle ore 11:30, si terrà presso la BIT di Milano (Borsa Internazionale del Turismo), nell’area “Conferenze e Incontri” della Regione Puglia, la presentazione di Galatina Città d'arte-Galatina Città del pasticciotto.

La cornice della più grande fiera nazionale sul turismo sarà anche l'occasione per presentare il progetto DESTINAZIONE CENTRO SALENTO.
In collaborazione con Artis Puglia Sviluppo - Consorzio pubblico privato vigilato dal Ministero per lo Sviluppo Economico con il quale il Comune di Galatina ha un accordo di partenariato - l'Assessorato al turismo ha condiviso un programma di sviluppo turistico e marketing strategico attraverso la proposta di creazione di un’area vasta che metta in rete interessi, proposte, risorse ed attività.

Galatina si pone al centro di un territorio che può e deve generare economia attraverso il turismo ed i servizi integrati al territorio, anche sfruttando le innumerevoli possibilità attrattive presenti.
L'occasione dei prossimi fondi nell'ambito del PNRR trova Galatina candidata quale Istituzione motore di una iniziativa utile a tutta l'area del centro Salento.

La giunta Comunale ha, infatti, deliberato l'approvazione di un piano di interesse strategico denominato DESTINAZIONE CENTRO SALENTO che ha proprio l'ambizione di porsi in interlocuzione con i Comuni del Gal Valle della Cupa nonché di un'area più vasta intorno al territorio di Galatina, per creare una rete e strutturare un progetto di attrattività turistica.

 
Di Redazione (del 08/04/2022 @ 19:58:36, in Comunicato Stampa, linkato 182 volte)

Nasce "Noi per Galatina", un progetto politico per la città di Galatina che, in vista delle prossime elezioni amministrative del 12 giugno 2022, si concretizzerà in una lista a sostegno di Fabio Vergine.

Dopo due anni di pandemia e le difficoltà che la guerra in Ucraina ci costringe a vivere, anche Galatina, come molte altre città italiane, si trova oggi di fronte a nuove, numerose e difficili sfide: innanzitutto la sicurezza dei cittadini, soprattutto dei soggetti più deboli e indifesi, poi quella economica e finanziaria, della sostenibilità turistica ed ambientale, della profonda e inderogabile riqualificazione e rigenerazione urbana e delle sue aree periferiche con il loro degrado indotto dall’abbandono, dall’incuria e dalla mancanza di progettazione e prospettive, di un nuovo welfare per l’inclusione sociale, dell’innovazione tecnologica e della smart city, della competizione turistica e territoriale, della ricerca di nuovi modelli per assicurare la qualità della vita delle famiglie della nostra comunità. In questo contesto, l’impegno di “Noi per Galatina” sarà orientato a dare nuovi obiettivi al rilancio del progetto generale di sviluppo urbano sostenibile per una Galatina sempre più vivibile, creativa, verde, certamente sicura, interconnessa e innovativa.

 

Canto XXXIII del Paradiso di ...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< giugno 2022 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
11
15
16
18
23
25
26
27
28
29
30
     
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata