Di Redazione (del 08/04/2022 @ 20:04:50, in Comunicato Stampa, linkato 134 volte)

Domenica 10 aprile, alle ore 11:30, si terrà presso la BIT di Milano (Borsa Internazionale del Turismo), nell’area “Conferenze e Incontri” della Regione Puglia, la presentazione di Galatina Città d'arte-Galatina Città del pasticciotto.

La cornice della più grande fiera nazionale sul turismo sarà anche l'occasione per presentare il progetto DESTINAZIONE CENTRO SALENTO.
In collaborazione con Artis Puglia Sviluppo - Consorzio pubblico privato vigilato dal Ministero per lo Sviluppo Economico con il quale il Comune di Galatina ha un accordo di partenariato - l'Assessorato al turismo ha condiviso un programma di sviluppo turistico e marketing strategico attraverso la proposta di creazione di un’area vasta che metta in rete interessi, proposte, risorse ed attività.

Galatina si pone al centro di un territorio che può e deve generare economia attraverso il turismo ed i servizi integrati al territorio, anche sfruttando le innumerevoli possibilità attrattive presenti.
L'occasione dei prossimi fondi nell'ambito del PNRR trova Galatina candidata quale Istituzione motore di una iniziativa utile a tutta l'area del centro Salento.

La giunta Comunale ha, infatti, deliberato l'approvazione di un piano di interesse strategico denominato DESTINAZIONE CENTRO SALENTO che ha proprio l'ambizione di porsi in interlocuzione con i Comuni del Gal Valle della Cupa nonché di un'area più vasta intorno al territorio di Galatina, per creare una rete e strutturare un progetto di attrattività turistica.

 
Di Redazione (del 08/04/2022 @ 19:58:36, in Comunicato Stampa, linkato 185 volte)

Nasce "Noi per Galatina", un progetto politico per la città di Galatina che, in vista delle prossime elezioni amministrative del 12 giugno 2022, si concretizzerà in una lista a sostegno di Fabio Vergine.

Dopo due anni di pandemia e le difficoltà che la guerra in Ucraina ci costringe a vivere, anche Galatina, come molte altre città italiane, si trova oggi di fronte a nuove, numerose e difficili sfide: innanzitutto la sicurezza dei cittadini, soprattutto dei soggetti più deboli e indifesi, poi quella economica e finanziaria, della sostenibilità turistica ed ambientale, della profonda e inderogabile riqualificazione e rigenerazione urbana e delle sue aree periferiche con il loro degrado indotto dall’abbandono, dall’incuria e dalla mancanza di progettazione e prospettive, di un nuovo welfare per l’inclusione sociale, dell’innovazione tecnologica e della smart city, della competizione turistica e territoriale, della ricerca di nuovi modelli per assicurare la qualità della vita delle famiglie della nostra comunità. In questo contesto, l’impegno di “Noi per Galatina” sarà orientato a dare nuovi obiettivi al rilancio del progetto generale di sviluppo urbano sostenibile per una Galatina sempre più vivibile, creativa, verde, certamente sicura, interconnessa e innovativa.

 
Di Redazione (del 08/04/2022 @ 19:50:28, in Comunicato Stampa, linkato 200 volte)

Suggellato l'accordo tra il Movimento 5 Stelle di Galatina e la candidata sindaca Sandra Antonica, che potrà dunque godere del sostegno dei pentastellati nella corsa alla fascia tricolore. Una stretta di mano basata su un "Contratto dei cittadini" per  Galatina, Noha, Collemeto e Santa Barbara. L'accordo programmatico, che stabilisce i punti chiave del mandato, è stato sottoscritto giovedì pomeriggio dalla candidata e dal deputato M5S Leonardo Donno, su proposta del Movimento.
Quest'ultimo ha così sottoposto alle forze politiche e civiche che sostengono la candidatura della Antonica a Sindaco della Città di Galatina, le regole di condotta e gli obiettivi programmatici, suggeriti dai cittadini di Galatina nel corso dei numerosi incontri succedutisi negli anni scorsi, che dovranno necessariamente essere rispettate (le prime) e conseguiti (i secondi) dalla coalizione e dalla prossima Amministrazione Comunale. (documento in allegato)
Etica pubblica, legalità, trasparenza e semplificazione; transizione ecologica, recupero a tutto tondo del centro storico, inclusione welfare e giovani; recupero e rilancio del quartiere fieristico, progettazioni e investimenti Pnrr, economia, industria e sviluppo delle piccole e medie imprese. Questi i punti focali dell'accordo.

«In questi anni - dice il deputato Donno - il MoVimento 5 Stelle a Galatina è stato presente in Consiglio Comunale e soprattutto fuori dal Consiglio. Abbiamo sempre lavorato per il bene della comunità di Galatina e delle sue frazioni, ottenendo anche risultati importanti per la città, nonostante fossimo forza di opposizione. Questi anni di presenza costante, di dialogo e confronto permanente con i cittadini, ci hanno permesso di strutturare un programma con proposte immediatamente realizzabili. Non un libro dei sogni, quindi, come altri candidati Sindaco puntualmente presentano ad ogni tornata elettorale (anche in questa), ma azioni concrete per il rilancio della nostra amata Città. Per raggiungere gli obiettivi ambiziosi del “Contratto dei Cittadini”, Galatina deve migliorare la sua classe dirigente e individuare le migliori risorse umane capaci di lavorare insieme per dare risposte e soluzioni al territorio. Con la Dottoressa Antonica, con il Partito Democratico e con tutti i componenti della nascente coalizione progressista, ci siamo confrontati per mesi, giungendo ieri all’accordo ufficiale che ci vedrà protagonisti della prossima campagna elettorale. Serve coraggio, visione, passione, competenza, testa e cuore. Non possiamo

 

Il Segretario Generale dell’Associazione ATROCONSUMO Dott. Marino Melissano e la Referente per la Regione Puglia Avv. Pamela Filoni hanno incontrato gli alunni delle classi quinte della Scuola primaria per lo svolgimento del laboratorio “Le etichette alimentari alla lente di ingrandimento”, volto alla lettura consapevole delle etichette alimentari.

L’incontro tenutosi il 6 aprile presso le sedi della scuola primaria di Noha e Galatina è stato motivante e partecipato da parte di tutti i bambini.

L’avv. Filoni ha presentato e illustrato, con un linguaggio chiaro e fruibile dagli attenti interlocutori, l’identità dell’Associazione e le sue finalità. Sono stati proprio i “giovani consumatori”ad individuare alcuni tra i più frequenti comportamenti scorretti o ingannevoli da parte delle aziendee, dunque, la preziosa azione di Altroconsumo a tutela di tutti.

È intervenuto successivamente il dott. Melissano che, in continuo dialogo con gli alunni,ha approfondito l’articolata struttura delle etichetteriportate sulle confezioni dei prodotti alimentari (come definirle, le leggi che le regolamentano, il loro ruolo, i principali “trucchi” del consumatore informato, le indicazioni obbligatorie in esse contenute), ha accolto la moltitudine di domande avanzate dai bambini fornendoloro risposte chiare ed esaurienti.

Al termine dell’incontro docenti e alunni hanno ricevuto in omaggio copia della rivista mensile “INCHIESTE” (Marzo 2022).

Data la rilevanza dei contenuti, nonché la disponibilità e la competenza dei relatori, il nostro Istituto si fa promotore di un accordo di partenariato con l’Associazione Altroconsumo anche per le successive annualità.

 
Di Redazione (del 06/04/2022 @ 19:43:52, in Comunicato Stampa, linkato 142 volte)

A COR NON SI COMANDA è il progetto dei Cantieri Innovativi di Antimafia Sociale finanziato dalla Regione Puglia e promosso dall’ATS Coriàna. L’obiettivo specifico del progetto è quello di sperimentare un percorso innovativo con processi partecipati con il coinvolgimento di giovani delle comunità locali. Nello specifico è orientato allo sviluppo dell’associazionismo e dell’imprenditoria sociale e all’educazione e prevenzione dell’illegalità tramite la formazione nei settori legati alla tradizione del paese e valorizzazione del territorio e alle esigenze territoriali, sviluppando modelli di welfare di comunità in una prospettiva europea.
È proprio nell’ambito di questo progetto che Comune di Corigliano, Istituto comprensivo, Comunità Emmanuel, Work in Progress 4EU, Agenzia formativa Ulisse, Conservatorio di musica “Tito Schipa” e Levèra si uniscono condividendo con tutta la comunità una serata all’insegna del della buona musica. Lo faremo sabato 9 aprile in compagnia dei Flaming Fingers, un progetto nato dall’incontro di 5 musicisti salentini con background musicali eterogenei, punto di forza per il loro sound che viaggia sul binario Jazz, con fermate che spaziano tra l’Hard Bop, il Free, Fusion, Latin e il Jazz moderno.

 

Siamo lieti di apprendere che in data 30/03/2022, allo scadere dell’ennesima proroga, il Comune di Galatina si è attivato con un progetto dell’Architetto Miglietta per la “valorizzazione, riqualificazione ed efficientamento energetico dell’immobile sito nella frazione di Noha” in via Bellini.

Tale bando era pubblico già da Novembre e la prima scadenza era prevista per i primi di Gennaio. 

Partecipare al bando destinato agli immobili confiscati alla mafia, è certamente una scelta sensata. 

Ragione per la quale consideriamo mortificante (anche per la stessa associazione Lévera assegnataria dell’immobile) che nella piccata risposta dei consiglieri Tundo e De Matteis (ormai siamo abituati all’insofferenza con cui questa Amministrazione si rivolge - quando raramente risponde - ad interlocutori propositivi, siano essi esponenti politici, semplici cittadini e associazioni), si aggiunge che si è stati “costretti” a fare questa scelta (cit. da comunicato stampa).

Una ulteriore proroga è stata concessa fino al 22 Aprile e ci scusiamo se la nostra sollecitazione, che voleva essere assolutamente propositiva e non doveva invece finire in polemica strumentale da campagna elettorale, è arrivata a mezzo stampa in data 4 Aprile 2022, data in cui è stato pubblicato su Albo Pretorio del Comune il testo della Delibera di Giunta. 

 

PNRR e avviso per la presentazione di progetti per la valorizzazione dei beni confiscati alle mafie: l’appello del M5S di Galatina è fuori tempo massimo.

L’amministrazione del Sindaco Marcello Amante ha già candidato per il Comune di Galatina, con la Delibera di Giunta 85 del 30.03.22, un progetto di riqualificazione sull’immobile di via Bellini a Noha, per un investimento previsto di 2,5 milioni di euro.

Alcune riflessioni però sono necessarie. Su un avviso pubblicato il 23 novembre 2021 con scadenza il 7 gennaio 2022, prorogato poi più volte con ultima scadenza al 22 aprile (salvo ulteriore proroga), solo oggi il M5S ha un sussulto di sensibilità sull’argomento senza nemmeno informarsi se il Comune di Galatina ha candidato già un progetto?

Carpe diem allora o, come appare, un tentativo maldestro di strumentalizzazione politica pre-elettorale?

Rispediamo allora al mittente ogni generico e propagandistico “appello”, i titoli di bandi e avvisi possono leggerli tutti, ma a chi amministra, ovviamente, spetta l’onere approfondire valutando la possibilità di utilizzo e la probabilità di essere finanziati, perché talvolta si è “costretti” a scegliere considerando le risorse umane, prima che economiche, a disposizione dell’Ente.

 
Di Antonio Mellone (del 05/04/2022 @ 18:35:23, in Fetta di Mellone, linkato 301 volte)

Arriviamo alla fine di questo percorso a ostacoli con il cenno fatto dalla probabile ri-novella Sindaco al famoso comparto D7 o quel che è, vale a dire quella trentina scarsa di ettari di campagna da adibire a Mega-porco commerciale, voluto anche, soprattutto direi, da quel Pd che “è la mia casa, la mia famiglia” [l’ha detto lei, eh].

Pare che vogliano farlo partire in qualche modo, ‘sto comparto con coordinate da battaglia navale (insieme agli altri s’intende), ma stavolta non come Centro Commerciale (che avrebbe prodotto secondo gli scienziati locali del tempo, primi fra tutti dunque i “compagni”, non meno di 200 posti di lavoro, anzi 300, mi voglio rovinare), ma come “qualcosa d’altro” (immagino che lo verremo a sapere a breve grazie ai succitati muri parlanti che, visto il livello, molto probabilmente si esprimeranno in termini di Galatinaland). Lasciarla intonsa quell’area, dico quel suolo agricolo, manco a parlarne. Tanto ora che l’Ucraina vincerà finalmente la guerra grazie alle armi italiane esenti da Iva il grano e gli altri cereali li riceveremo in abbondanza direttamente da Kiev, sicuramente a prezzo di favore, e magari scortati dal battaglione Azov.

 
Di Redazione (del 05/04/2022 @ 13:16:48, in Comunicato Stampa, linkato 120 volte)

A Galatina nasce la lista civica a sostegno del Sindaco uscente Marcello Amante, che si ripresenta come candidato alla Città con il Polo Civico per Galatina.

Il motivo che ci ha spinto a sostenere l’attuale Sindaco Amante è la stima nei suoi confronti, per il lavoro svolto, per aver saputo dare una continuità amministrativa acquisendo un patrimonio in termini di competenza e conoscenza che non si può disperdere. Ha saputo condurre il paese in una situazione di amministrazione straordinaria dal primo all’ultimo giorno, rappresentata dalla situazione di pre dissesto, da una situazione di pandemia mondiale e ultimamente con un’emergenza profughi dovuta alla guerra in Ucraina.

Pensiamo che nessuna amministrazione avrebbe potuto reggere tanti imprevisti se non avesse avuto alla base l’amore per la Città, la competenza e la determinazione a servizio dei suoi cittadini.

Risanamento del bilancio comunale, intercettazione di fondi pubblici, riorganizzazione degli uffici, valorizzazione del territorio e dei prodotti locali, visibilità nazionale, sono solo alcune delle sfide affrontate dal Sindaco Amante, che non ha fatto mancare nulla alla Città in termini di dignità pur nella scarsità delle risorse disponibili.

 

Canto XXXIII del Paradiso di ...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< giugno 2022 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
11
15
16
18
23
25
26
27
30
     
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata