\\ Home Page : Articolo
Il mistero delle tombe di palazzo Orsini
Di Antonio Mellone (del 16/11/2014 @ 20:50:35, in Cimitero, linkato 3000 volte)

Nei giorni scorsi, i siti di Galatina e dintorni, face-book ed altri social network sono stati subissati da un’opera letteraria da incorniciare per ricchezza di lessico e sintassi affatto marinettiani.

Si tratta dell’ormai noto trafiletto a firme congiunte da parte di un trust di cervelli composto rispettivamente dal fantasma dell’opera, al secolo assessore Andrea Coccioli (per rintracciarne la sagoma a questo punto servirebbero dei cani da valanga ben addestrati, o, appunto, dei bravi ghostbusters), e da quello della consigliera delegata Daniela Sindaco (a quanto pare esperta di investimenti in loculi).

In questa leopardiana operetta mor(t)ale i magnifici due comunicano urbi e soprattutto orbi che a Noha si può finalmente morire in pace; anzi che conviene sbrigarsi in tal senso in quanto i 40 neo-loculi in palio che stanno per essere costruiti da una ditta locale con un ribasso del 16% (a partire da quale prezzo rimane un mistero) potrebbero, in base alle statistiche, esaurirsi nel corso del prossimo anno e mezzo.

Come da tradizione, una volta terminata l’opera delle nicchie funerarie di Noha, sarà la volta di quelle di Galatina e subito dopo di quelle di Collemeto, in uno stucchevole ciclo sine fine dicentes. Con l’aggravante che ancora una volta, ad esaurimento posti, dovremmo sciropparci pure il solito comunicato-stampa nel quale l’esponente politico di turno della cosiddetta opposizione, preoccupato per i morti suoi, non farà mancare la consueta battuta deficiente a effetto ripetuta a pappagallo: “Oggi a Galatina e dintorni è vietato morire”.  

Figuratevi se a questi scienziati di destra e di presunta sinistra viene in mente di intraprendere l’unica politica in grado di risolvere subito e definitivamente il problema dei funerali: quella che incentivi finalmente la cremazione. Nossignore, troppo ragionevole, economico ed ecologico. Meglio le soluzioni tampone, emergenziali, di breve periodo, e soprattutto devote all’Immacolata Cementificazione. Di questo passo i cimiteri supereranno in dimensioni le città dei cosiddetti vivi. Ma tant’è.

Mi sa che l’amministrazione frana di Montagna passerà alla storia come il governo comunale dei sepolcri. In parole nostre: sabburchi.

Antonio Mellone

 

Commenti

  1. # 1 Di  Forza PD (inviato il 17/11/2014 @ 01:16:55)

    Il rimborso per il vibratore incluso tra le richieste della consigliera regionale dell'Emilia-Romagna Rita Moriconi sarebbe stato giustificato alla voce "per pranzo o cene di lavoro e hotel con amministratori locali su politiche regionali"

  1. # 2 Di  Andrea S. (inviato il 20/11/2014 @ 06:30:30)

    Della serie "Ab uno disces omnes":
    Quando c'era da mettere il faccione per il recupero della Costa Concordia, eccome se Renzi si è fatto vedere. Quando però c'è da affrontare tragedie reali, in un modo o nell'altro marca sempre visita. Lui è così: le tartine le mangia in pubblico quando c'è da raccattare consensi, ma se piove troppo è meglio ingozzarsi di bomboloni lontano dalle telecamere. Si chiama "Narrazione del Bene", ovvero: "Mi faccio vedere solo quando c'è il lieto fine". Serve ad associare il faccione a tutto ciò che è bello, edificante, vincente. E serve a smarcarsi da tutto ciò che è dolore e tragedia, lasciando che siano altri a sporcarsi le mani e prendere fischi (o sfruttare la rabbia). Renzi è perennemente in campagna elettorale. Ogni tanto lancia qualche slogan paraculo-populista, incolpando gli altri (ma Burlando non era renziano?) e garantendo che con lui c'è discontinuità (ma lo Sblocca Italia è un ulteriore regalo alla cementificazione selvaggia). Se le bugie di Renzi facessero reddito, l'Italia sarebbe il paese più florido del mondo.

Lascia un messaggio

Testo (max 2000 caratteri)

Smile arrabbiato Smile assonnato Smile bacio Smile diavolo Smile linguaccia Smile morto Smile occhiali Smile occhiolino Smile risatona Smile sorriso Smile timido Smile triste


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

Canto notturno di un pastore ...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

Calendario

< aprile 2024 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
13
15
16
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
         
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata