Il Gallo
https://www.ilgallo.it
Il Gallo

  • Cucce dei gatti distrutte a calci al cimitero di Lecce
    Sat, 23 Jan 2021 22:26:06

    Un risveglio amaro quello di sabato per il cimitero di Lecce. Il luogo di culto è stato teatro nelle scorse ore di ingiustificata violenza e barbarie. Non le tombe, non i defunti il bersaglio di un non meglio identificato codardo. Bensì delle altrettanto indifese animelle che popolano il cimitero: i gatti della piu grande colonia felina leccese.

    Il gruppo di volontari “Gattari Funebri” ha denunciato su Facebook l’accaduto: le cucce da poco montate per i mici, a protezione dal freddo, sono state prese a calcioni al punto scardinarle dalla base sulla quale erano fissate.

    “Siamo pervasi da rabbia, indignazione e sgomento per l’accaduto”, commentano i Gattari Funebri.

    “Hanno danneggiato anche il recinto in cui sono ospitati i gatti più vulnerabili della nostra colonia, spaventandoli a morte (Nda, e mettendoli in fuga)”.

    “L’impotenza che ci sta travolgendo ora, ci spaventa: chi ci dice che la prossima volta ad essere preso a calci non sarà proprio uno dei nostri gatti?” continuano.

    Alcuni volontari avrebbero visto e interrotto il responsabile dell’accaduto. È stata poi sporta denuncia nella speranza che l’episodio possa quantomeno accelerare l’installazione di telecamere già richieste dai volontari.

    The post Cucce dei gatti distrutte a calci al cimitero di Lecce first appeared on Il Gallo.
  • “C’è posta per te” a San Cassiano
    Sat, 23 Jan 2021 21:44:43

    I postini di Canale 5 tornano in Salento.

    Dopo la consegna di un invito a Taurisano lo scorso novembre, questa sera è la volta San Cassiano.

    In onda oggi, sabato 23 gennaio, nel programma di Maria De Filippi, sono ospiti un uomo ed una donna del posto.

    Ecco nell’immagine che segue il postino, con la sua mitica bici e la tipica divisa, sotto al cartello con la scritta “San Cassiano”.

    The post “C’è posta per te” a San Cassiano first appeared on Il Gallo.
  • Nato in Svizzera da madre salentina: arrestato foreign fighter italiano di Al Qaeda
    Sat, 23 Jan 2021 20:05:43

    Stefano Costantini, il foreign fighter italiano arrestato in settimana dalla Polizia in Turchia, al termine di un’indagine dell’Antiterrorismo e della Digos, è un 24enne nato in Svizzera da madre leccese.
    Era ricercato dal 2014. Ora è in carcere a Teramo.
    Destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare emessa nel 2017, è stato rintracciato nei pressi di Idlib, in Siria.

    Le accuse nei suoi confronti sono associazione con finalità di terrorismo anche internazionale, arruolamento, apologia del terrorismo e istigazione a commettere crimini aventi tali finalità.
    Le indagini hanno consentito di accertare che il giovane ha partecipato anche a dei combattimenti tra le fila dei gruppi terroristici affiliati ad Al Qaeda tra la Siria e l’Iraq e ha svolto attività di proselitismo.

    La vicenda personale dell’arrestato è iniziata nel 2014 quando il giovane, ancora minorenne, viveva in Svizzera ed ha seguito un rapido percorso radicalizzazione, avvicinandosi all’impegno jihadista culminato con la partenza nel settembre dello stesso anno verso il fronte siriano per militare nel gruppo Jabhat Al Nusra (attualmente denominato Jabhat Fatah al Sham), impegnato nella regione siriana di Idlib, all’epoca roccaforte di Al Qaeda.

    Prima di partire per il fronte di guerra in Siria, il giovane si è sposato con una cittadina turca nata e residente in Germania, che lo ha poi raggiunto.
    Era il 2017 quando, quindi, è stata emessa a carico dell’indagato un’ordinanza di custodia cautelare, con Mandato di Arresto Europeo e successiva diffusione delle ricerche in campo internazionale.
    L’operazione, essenzialmente di polizia giudiziaria, ha assunto nei mesi successivi anche una rilevanza di carattere umanitario avendo consentito la messa in sicurezza del nucleo familiare del terrorista, in vista del loro rientro in Turchia, composto dalla moglie tedesca – di origini turche – e di quattro figli minori (di 10, 5, 4 e 2 anni) di cui gli ultimi tre, nati in Siria ma a tutti gli effetti cittadini italiani.

    Quest’ultimo obiettivo è stato raggiunto anche attraverso un’importane attività di cooperazione tra la polizia italiana e quella turca con il coinvolgimento delle autorità diplomatiche italiane presenti in Turchia.

    L’operazione conclusasi in settimana, che ha portato alla cattura del terrorista ed alla messa in sicurezza della famiglia, è stata caratterizzata da una ininterrotta attività di persuasione nei confronti del foreign fighter affinché si consegnasse alle autorità italiane, attraverso l’opera dell’esperto per la sicurezza della Polizia di Stato ad Istanbul ed il costante supporto del personale dei servizi di sicurezza esterna dell’AISE.

    The post Nato in Svizzera da madre salentina: arrestato foreign fighter italiano di Al Qaeda first appeared on Il Gallo.
  • Dritto alla curva, finisce nelle campagne: botta alla testa per 42enne
    Sat, 23 Jan 2021 18:42:21

    Ha rimediato un trauma cranico e tanta paura. Ma fortunatamente non è in pericolo di vita.

    Dritto fuori strada, un 42enne di Taviano se l’è vista brutta questo pomeriggio sulla strada tra Felline e torre San Giovanni.

    All’altezza di una curva, senza che vi fossero altre vetture presenti, ha perso il controllo della Fiat 500 L a bordo della quale viaggiava. Il volo nelle campagne ha reso necessario l’intervento del 115 per recuperare il mezzo e del 118 per prestar lui soccorso.

    Il trasporto in ospedale per accertamenti ha restituito la situazione sul trauma patito.

    The post Dritto alla curva, finisce nelle campagne: botta alla testa per 42enne first appeared on Il Gallo.
  • Morciano piange Nicola, ultima vittima del Covid
    Sat, 23 Jan 2021 17:50:55

    Un nastro nero in segno di lutto campeggia sulla pagina Facebook ufficiale del Comune di Morciano di Leuca.

    È l’ultimo saluto con cui l’amministrazione comunale e tutta la comunità morcianese si stringono attorno alla famiglia di Nicola, ultima vittima del Covid del basso Salento.

    Vita che si spegne “dopo un lungo cammino, ricco di esperienza, saggezza e memorie“, come scrive il Comune su Facebook.

    A Morciano i positivi, dall’ultimo aggiornamento Asl risalente a ieri, risultano essere 9 (2,8 casi ogni mille abitanti). In totale in quest’anno di pandemia i contagiati in paese sono arrivati a 24.

    Il recente avvio delle vaccinazioni conta invece 41 somministrazioni sui cittadini di Morciano: 12,9 ogni mille.

    The post Morciano piange Nicola, ultima vittima del Covid first appeared on Il Gallo.
  • Un arcobaleno di foto dal Capo di Leuca
    Sat, 23 Jan 2021 17:17:14

    L’arcobaleno completo di oggi visto dalle vostre angolazioni.

    Foto di Antonio Costa, da Alessano
    Foto di Alessia Prontera, da Giuliano di Lecce
    Foto di Alessia Buccarello, da Alessano
    Foto di Elisabetta Alfarano, da Tiggiano
    Foto di Irene Scarascia, da Specchia
    The post Un arcobaleno di foto dal Capo di Leuca first appeared on Il Gallo.
  • Ortelle: buoni spesa alimentari per le famiglie in difficoltà
    Sat, 23 Jan 2021 16:21:50

    Il Comune di Ortelle destina dei buoni spesa ai cittadini in difficoltà.

    Con una procedura ad evidenza pubblica, verranno assegnati dei ticket spendibili in attività del posto per l’acquisto di generi alimentari.

    Per richiederli, è necessario accedere al sito del Comune e seguire le modalità indicate. La scadenza è fissata per il prossimo 11 febbraio.

    I dettagli nella seguente foto contenente il comunicato.

    The post Ortelle: buoni spesa alimentari per le famiglie in difficoltà first appeared on Il Gallo.
  • Gran botto sulla Lecce-Frigole: spavento per conducente
    Sat, 23 Jan 2021 16:16:23

    Incidente sulla provinciale Lecce-Frigole in mattinata.

    Soccorso il conducente di una Fiat Punto nera finita semidistrutta nell’impatto. Anteriore destra esplosa e fanale ko.

    Dopo una interruzione temporanea, è ripresa la normale circolazione.

    Il sinistro si è verificato nella prima mattinata di oggi.

    The post Gran botto sulla Lecce-Frigole: spavento per conducente first appeared on Il Gallo.
  • Lancia bombola contro auto con a bordo donna e bambini: arrestato
    Sat, 23 Jan 2021 15:55:23

    Follia a Racale dove un uomo ha rischiato di uccidere una donna ed i suoi figli lanciandole una bombola.

    I carabinieri lo hanno fermato in flagranza di reato. Nel tempo l’uomo si era reso protagonista di una serie di episodi persecutori con condotte aggressive e sopraffattorie. L’ultimo caso, quello che ha portato all’arresto, il più grave di tutti.

    Nonostante la la presenza dei bambini, ha lanciato dal balcone del primo piano di una palazzina una bombola di gpl di circa 10 chilogrammi contro la vettura a bordo della quale la donna era con i piccoli.

    I militari lo hanno quindi raggiunto e condotto presso la caserma. A margine delle formalità di rito è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale Borgo San Nicola.

    The post Lancia bombola contro auto con a bordo donna e bambini: arrestato first appeared on Il Gallo.
  • “Serve mobilitazione comune contro la chiusura dell’Agenzia delle Entrate a Casarano”
    Sat, 23 Jan 2021 15:33:38

    A cura di Lorenzo Zito

    Tutti contro la chiusura della sede dell’Agenzia delle Entrate di Casarano che, per il sindaco Ottavio De Nuzzo “deve essere contrastata con ogni mezzo consentito dalla legge”.

    L’amministrazione di Casarano, con la deliberazione di Giunta Comunale numero 11 di ieri, esprime la sua contrarietà ad una decisione presa in nome della spending review ma che ha ben poco di logico. Una prospettiva che sa tanto di crescente scomparsa di tutele per i cittadini, i cui diritti sono sempre meno garantiti a dispetto di doveri e obblighi da mantere e rispettare. Nell’era della pace fiscale fumo negli occhi, prende forma un futuro in cui una provincia con numero di abitanti 10 volte superiore al capoluogo si ritrova senza sedi dislocate dell’Agenzia delle Entrate.

    Ottavio De Nuzzo

    Sulla scia della gia decisa chiusura delle sedi di Gallipoli e Maglie, con accorpamenti alla sede capoluogo di Lecce, si fa strada anche il tramonto degli uffici casaranesi che servono un bacino d’utenza di circa 300mila persone. Il sindaco Ottavio De Nuzzo ne ricorda infatti i Comuni serviti: Alessano, Alezio, Andrano, Casarano, Castrignano del Capo, Collepasso, Corsano, Gagliano del Capo, Galatone, Gallipoli, Matino, Melissano, Miggiano, Montesano Sal.no, Morciano di Leuca, Parabita, Patù, Presicce – Acquarica, Racale, Ruffano, Salve, Sannicola, Specchia, Supersano, Taurisano, Taviano, Tiggiano, Tricase, Tuglie, Ugento.

    “L’importanza strategica dell’Ufficio è indiscussa”, si legge nel comunicato emesso dal Comune di Casarano, “così come i disagi che, un provvedimento di chiusura dello stesso arrecherebbe a dipendenti, contribuenti e professionisti, qualora costretti a riversarsi tutti nel capoluogo. Ingenti disagi genererebbe anche il senso di un allontanamento delle istituzioni dai cittadini e dalle loro istanze, nonché comprensibili ricadute sul tessuto economico e sociale del territorio“.
    “E’ necessaria una convinta e insistente mobilitazione delle istituzioni locali e dei loro rappresentanti”, continua la nota. “Non si possono privare i cittadini del basso Salento di servizi così essenziali in nome di una riorganizzazione funzionale per esigenze di risparmio di spesa. Auspichiamo che tutti i comuni che fanno capo alla sede di Casarano approvino nei prossimi giorni una delibera analoga a quella adottata già da noi e da qualche Comune limitrofo. Invitiamo alla mobilitazione i parlamentari salentini, i rappresentati regionali e provinciali del nostro territorio, cosi come hanno già fatto Confindustria Lecce, Fondazione Messapia e Federteziario. Non possiamo consentire questa chiusura, non possiamo permettere una ulteriore azione di impoverimento di servizi, le cui conseguenze ricadono sui cittadini, a maggior ragione in un momento così delicato per la tenuta economica dei nostri territori.”

    “Facilitare, non aggravare le difficoltà”

    Anche il Presidente dell‘Unione Giovani Commercialisti di Lecce, Dott. Marco De Franco, esprime il suo dissenso circa la paventata chiusura della sede di Casarano: “In un momento di profonda crisi economica per imprese e famiglie e di sempre più numerosi adempimenti da parte dei professionisti, occorrerebbero iniziative atte a facilitare le esigenze di tutta l’utenza ricadente in un bacino di oltre 30 Comuni, invece di adottare scelte che creino difficoltà nel contatto e quindi nella gestione e risoluzione di problematiche. Non è da trascurare che sono state chiuse le sedi territoriali di Maglie e Gallipoli e che anche lo sportello della Camera di Commercio di Casarano è temporaneamente chiuso, con l’incertezza della riapertura dopo il 31 gennaio. Tutto ciò comporta un sovraccarico di lavoro di tutti gli uffici del capoluogo e una sempre maggiore congestione del traffico, nonché di dispendio di tempo. Tutte le associazioni di categoria, ordini professionali e esponenti politici del basso Salento devono unirsi per elaborare delle proposte serie volte ad impedire la chiusura della sede di Casarano”. E conclude: “L’attuale situazione impone scelte vicine ad imprese, cittadini e professionisti e non di aggravio delle già numerose difficoltà quotidiane”.

    Marco De Franco
    The post “Serve mobilitazione comune contro la chiusura dell’Agenzia delle Entrate a Casarano” first appeared on Il Gallo.
  • Forzano porta di esercizio commerciale vanamente: altro tentato furto a Tricase
    Sat, 23 Jan 2021 14:59:28

    La scia di furti a Tricase è così lunga da essere difficilmente ricomponibile.

    I colpi, tutti perlopiù di piccola entità, si sono intensificati dal finire della scorsa estate.

    Nel 2021, dopo una breve tregua natalizia, sono ripresi con un tentativo in una abitazione privata (sventato da una componente della famiglia proprietaria dell’abitazione stessa) e dal furto in una attività ristorativa di Marina Porto di poche sere fa.

    Nonostante il ladro in riva al mare sia stato uno dei primi ad essere beccato, non si è fatto attendere un nuovo tentativo di furto.

    La notte tra venerdì e sabato è stato preso di mira il minimarket “Bio&Senza” di Corso Roma.

    Ignoti si sono intrufolati nell’esercizio commerciale senza che nessuno li abbia visti. Ma non hanno trovato contante da portar via e sono scappati a mani vuote.

    Le forze dell’ordine continuano a lavorare a caccia dei responsabili che, presumibilmente, hanno già colpito in uno dei passati episodi di cronaca.

    The post Forzano porta di esercizio commerciale vanamente: altro tentato furto a Tricase first appeared on Il Gallo.
  • Covid: 105 nuovi casi in provincia. Salgono quasi a 3mila le morti in Puglia
    Sat, 23 Jan 2021 13:49:14

    Oggi sabato 23 gennaio, in Puglia, sono stati registrati 10.333 test per l’infezione da Covid-19 e sono stati registrati 1.023 casi positivi: 334 in provincia di Bari, 63 in provincia di Brindisi, 74 nella provincia BAT, 163 in provincia di Foggia, 105 in provincia di Lecce, 283 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione.

    Sono stati registrati 11 decessi: 7 in provincia di Bari, 1 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Taranto.

    Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.240.449 test.

    57.555 sono i pazienti guariti.

    54.615 sono i casi attualmente positivi.

    Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 115.156, così suddivisi:

    44.075 nella Provincia di Bari;

    12.982 nella Provincia di Bat;

    8.293 nella Provincia di Brindisi;

    24.455 nella Provincia di Foggia;

    9.405 nella Provincia di Lecce;

    15.273 nella Provincia di Taranto;

    570 attribuiti a residenti fuori regione;

    103 provincia di residenza non nota.

    I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

    Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 23.1.2021 è disponibile al link: http://rpu.gl/5v2ds

    The post Covid: 105 nuovi casi in provincia. Salgono quasi a 3mila le morti in Puglia first appeared on Il Gallo.
  • Attrezzato con motorino elettrico, rubava carburante ai mezzi aziendali
    Sat, 23 Jan 2021 13:30:48

    Nella scorsa notte gli agenti del Commissariato di Galatina hanno tratto in arresto per furto aggravato V. M., autotrasportatore di Galatina.

    L’uomo, V.M., di origine albanese, è stato sorpreso nell’area di parcheggio di una ditta di autotrasporti in agro del comune di Soleto, mentre rubava il carburante dal serbatoio di un mezzo pesante della stessa ditta.

    Lo stava travasando in delle taniche riposte nel cofano della sua auto, mediante un dispositivo artigianale costruito ad hoc, formato da due lunghi tubi in gomma ed un motorino elettrico, perfettamente funzionante, introdotto nel serbatoio dell’autoarticolato.

    Dai controlli degli agenti della Polizia di Stato, il fermato è risultato essere dipendente della medesima società presso cui perpetrava il furto. E’ stata quindi disposta una perquisizione presso la sua abitazione, con esito negativo. Il datore di lavoro, avvisato dell’accaduto, ha deciso di sporgere denuncia contro il proprio dipendente.

    Alla luce di ciò, V.M. è stato dapprima arrestato, e dopo la convalida, come disposto dal P.M. Massimiliano Carducci, di turno presso la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce, rimesso in libertà.

    Immagine di repertorio

    The post Attrezzato con motorino elettrico, rubava carburante ai mezzi aziendali first appeared on Il Gallo.
  • Un centinaio di dosi sparite: è caccia ai furbetti del vaccino
    Sat, 23 Jan 2021 13:02:05

    L’Asl di Lecce, in queste ore, non conta solo i contagiati Covid ma anche i furbetti del vaccino.

    Un centinaio di dipendenti dell’Azienda Sanitaria Locale avrebbero infatti scavalcato la fila sottoponendosi alla somministrazione anzitempo. Come? Semplicemente “approfittando” del fatto che le dosi una volta scongelate vanno utilizzate nell’arco di 24 ore.

    In altre parole, un nutrito gruppo di dipendenti Asl, pur rientrando nella lista della prima fase, sarebbe stato sottoposto alla vaccinazione anti Covid prima del dovuto. Scavalcando una serie di figure che avevano la priorità.

    La situazione registrata, e sulla quale la stessa Asl starebbe approfondendo, non farebbe capo solo al Salento. Anche nel nord della Puglia si sarebbero registrati casi simili, già oggetto di indagini interne.

    Il rischio quindi è che, col pretesto di utilizzare dosi di vaccino scongelate per soggetti che, ad esempio, potrebbero non essersi presentati all’appuntamento per la somministrazione, vengano favoriti alcuni parenti o amici che, sebbene “aventi diritto” in questa fase, avrebbero dovuto ancora attendere per veder arrivare il loro turno.

    The post Un centinaio di dosi sparite: è caccia ai furbetti del vaccino first appeared on Il Gallo.
  • Ruba cassa a negozio leccese: ripreso e beccato 43enne di Casarano
    Sat, 23 Jan 2021 12:37:58

    Era riuscito a fuggire col registratore di cassa, ma si è fatto immortalare da alcune videocamere di sorveglianza.

    C.F., 43enne di Casarano, è stato denunciato dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Lecce dopo una breve attività di indagine post furto.

    L’uomo è stato infatti identificato quale responsabile di un colpo ai danni di un esercizio commerciale nel centro storico di Lecce. Vi si sarebbe intrufolato, forzando la porta d’ingresso, per sottrarvi dei contanti e ne sarebbe uscito con il registratore di cassa in mano. Le immagini lo hanno però inchiodato: per lui è scattata la denuncia. Beffardo il bottino che si era procurato: appena 44 euro e qualche spicciolo.

    Il 43enne è accusato di furto aggravato.

    The post Ruba cassa a negozio leccese: ripreso e beccato 43enne di Casarano first appeared on Il Gallo.
  • A spasso con la droga, vede la Volante e si blocca: arrestato 18enne
    Sat, 23 Jan 2021 12:15:46

    Passeggiava nella periferia di Gallipoli con in tasca il necessario per vendere la droga.

    È stato arrestato, nel pomeriggio di ieri, A. P. E., 18enne gallipolino, beccato con addosso 28 grammi di marijuana, in parte già suddivisa in dosi, un bilancino di precisione e delle bustine di plastica richiudibili a pressione, utilizzate presumibilmente per il confezionamento.

    I poliziotti del commissariato di Gallipoli lo hanno fermato durante l’attività di controllo, intensificata anche in considerazione del contrasto alla diffusione del Covid-19, in una zona periferica notoriamente frequentata da soggetti dediti al consumo e spaccio di sostanze stupefacenti.

    Il giovane, alla vista della volante, ha assunto un atteggiamento sospetto che ha esitato, richiamando l’attenzione degli operatori di Polizia.

    In seguito alla perquisizione personale e al rinvenimento dello stupefacente, è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Gli agenti di polizia lo hanno condotto ai domiciliari, così come disposto dall’autorità giudiziaria.

    Altro arresto, con braccialetto

    Sempre a Gallipoli, un altro intervento ha visto protagonisti i carabinieri. I militari hanno sorpreso un uomo del posto violare le disposizioni imposte dall’autorità giudiziaria: gli era stato vietato l’avvicinamento ai luoghi frequentati da una donna.

    Avendo in più occasioni ignorato le prescrizioni, il soggetto è stato arrestato e condotto ai domiciliari. Il gip del Tribunale ordinario di Lecce ha disposto anche l’utilizzo del braccialetto elettronico.

    The post A spasso con la droga, vede la Volante e si blocca: arrestato 18enne first appeared on Il Gallo.
  • Museo Ferroviario di Lecce: un viaggio nell’amore per i treni
    Sat, 23 Jan 2021 11:15:47

    A cura di Giovanni Maria Scupola

    Il Museo Ferroviario della Puglia si aggiunge a tante altre realtà che a livello locale sono sorte in questi anni e che sono la testimonianza vivente di quanta passione ed amore sollecitino le ferrovie nei territori delle nostre belle province.

    Il treno è stato importante per il rafforzamento dell’Unità e per congiungere tante zone del nostro Paese, è stato il filo conduttore del nostro essere nazione ed ha portato con sé sviluppo e modernità contribuendo in maniera decisiva, sul piano dell’unione materiale, alla formazione della nostra identità collettiva.

    ll museo, sito in Via Giuseppe Codacci Pisanelli, è una struttura del Comune di Lecce, gestita dall’AISAF Onlus (Associazione Ionico Salentina Amici Ferrovie), sodalizio con finalità no-profit che persegue la diffusione e valorizzazione del trasporto collettivo su rotaia attraverso la conoscenza della storia e della realtà ferroviaria.

    Dal 1997 l’AISAF è impegnata nella raccolta e salvaguardia di rotabili storici, cimeli e documenti per testimoniare la storia ferroviaria della Puglia.

    Nel 2007 il Comune di Lecce ha acquisito dalle Ferrovie dello Stato i fabbricati e parte dell’area di pertinenza delle ex Officine Squadra Rialzo di Lecce, ne ha avviato la ristrutturazione e nel 2010 li ha affidati all’AISAF per l’organizzazione, la gestione e l’apertura al pubblico del museo.

    La collaborazione tra AISAF, Ferrovie dello Stato e Ferrovie del Sud Est ha portato alla salvaguardia di importanti testimonianze storiche della rete ferroviaria pugliese, oggi visitabili all’interno del museo.
    Nel 2016 la raccolta si è arricchita di un rotabile che è l’unico testimone rimasto della tradizione a vapore nel Salento: la locomotiva N. 316 FSE del 1913, recuperata e restaurata grazie al notevole impegno dei soci della Onlus.

    Oggi nel museo sono esposti cimeli di vario genere, diorami (ambientazioni in scala) e plastici ferroviari che riproducono situazioni locali, nazionali ed internazionali, locomotive a vapore, locomotori elettrici e diesel, carri e carrozze, provenienti dalle Ferrovie dello Stato, dalle Ferrovie del Sud Est, dalla ex Manifattura Tabacchi di Lecce; testimonianze che, grazie anche alla qualificata ed attenta collaborazione di Fondazione FS Italiane, si spera poter incrementare e valorizzare al meglio.
    Un bell’esempio di quali risultati possa raggiungere la passione per la ferrovia quando è unita all’amore per le proprie radici, all’impegno ed al sacrificio personale.

    The post Museo Ferroviario di Lecce: un viaggio nell’amore per i treni first appeared on Il Gallo.
  • Spacciava cocaina dalla casa a mare: arresto a Novaglie
    Sat, 23 Jan 2021 10:41:39

    Aveva organizzato una piccola piazza di spaccio, in riva al mare, lontano da occhi indiscreti. Fulcro dell’andirivieni di avventori era un suo appartamento nella Marina di Novaglie.

    Ieri, gli agenti del commissariato di Taurisano, a margine di una perquisizione domiciliare, hanno arrestato L. B., 53enne pluripregiudicato originario di Corsano.

    Attraverso mirate osservazioni e pedinamenti, sono stati ricostruiti i movimenti dello spacciatore ed è stato constatato che riforniva clientela proveniente da diversi comuni limitrofi.

    Avuta la certezza che lo spacciatore si trovasse a casa, i poliziotti sono entrati in azione portandosi all’interno dell’appartamento dove l’uomo è stato colto sul fatto mentre confezionava, in bustine monodose, la sostanza stupefacente. In casa sono stati trovati 8,1 grammi di cocaina, gà sistemata in 16 bustine di plastica.

    Il pusher quindi è stato portato in commissariato a Taurisano e, dopo le formalità di rito, posto agli arresti domiciliari su disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa del giudizio di convalida.

    The post Spacciava cocaina dalla casa a mare: arresto a Novaglie first appeared on Il Gallo.
  • Volo fuori strada sulla Collepasso-Maglie: tragedia sfiorata
    Sat, 23 Jan 2021 10:40:51

    Grande spavento in mattinata per una donna che percorreva la Collepasso-Maglie a bordo della sua vettura.

    La malcapitata ha perso il controllo del mezzo attorno alle 10e30, andando a finire fuori dalla carreggiata, mentre viaggiava in direzione di Maglie.

    La Lancia Ypsilon che conduceva è volata giù nella campagna adiacente la sede stradale (segue foto di Protezione Civile Salento Press), adagiandosi sulla fiancata sinistra e bloccando la portiera alla stessa conducente.

    Dei passanti hanno allertato i numeri d’emergenza facendo accorrere sul posto ambulanza e vigili del fuoco. Questi ultimi hanno estratto la donna e l’hanno consegnata al 118. Per lei immediato trasporto in ospedale ed accertamenti. Per fortuna le conseguenze patite non sarebbero gravi.

    Alle forze dell’ordine il compito di ricostruire la dinamica dell’accaduto per accertare, in particolar modo, se nonostante non vi sia stato impatto con alcun altro mezzo, vi possa essere il coinvolgimento di terzi nell’improvvisa sbandata della Lancia Ypsilon.

    The post Volo fuori strada sulla Collepasso-Maglie: tragedia sfiorata first appeared on Il Gallo.
  • I giovani ricordano la Shoah: “Via Apulia” di Tricase primo in Italia
    Sat, 23 Jan 2021 10:15:35

    La commissione valutatrice del Concorso nazionaleI giovani ricordano la Shoah” (XIX edizione), composta da rappresentanti del ministero dell’Istruzione e dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, ha assegnato il Primo Premio per la sezione delle Scuole Secondarie di 1° grado alla classe III B dell’Istituto comprensivo di “via Apulia”, per il lavoro “Una donna racconta: Ida Marcheria. La difficoltà di ricostruire una vita”.

    I ragazzi hanno approfondito la storia di una donna che ha saputo ricostruire la sua vita, nonostante la non-vita nel lager e della sua fabbrica di cioccolatini, attraverso la lettura del libro “La ragazza che sognava il cioccolato”, da cui sono state estrapolate frasi e parti significative, il documentario “Auschwitz e la cioccolata”, e la realizzazione di disegni e pagine web.

    Interesse ha suscitato l’ascolto dell’esperienza che un “esperto” liceale ha vissuto con il Treno della Memoria.

    L’Istituto Comprensivo “Tricase Via Apulia” ogni anno sceglie un argomento legato alla Shoah in vista della Giornata della Memoria, con la realizzazione di un prodotto finale (rappresentazione teatrale, ebook, video).

    Quest’anno tra i protagonisti conosciuti attraverso la visione di un docu-film con le testimonianze dei sopravvissuti dei lager nazisti, è emerso l’interesse per la storia di Ida Marcheria Di Segni e la sua fabbrica di cioccolatini.

    Gli alunni e le alunne della Terza B della scuola secondaria di I grado hanno messo in atto le loro competenze, in continuità con le attività proposte lo scorso anno che già avevano portato alla realizzazione di un video nell’ambito delle iniziative promosse dalla pro-loco di Leuca.

    L’attività è stata un’occasione per riflettere sul pericolo, ancora oggi attuale, rappresentato da un clima diffuso di odio e di intolleranza tra gli uomini e le culture, attraverso il ricordo della Shoah.

    La dirigente Rina Mariano non nasconde tutto il suo orgoglio per il risultato conseguito: “È un riconoscimento che premia il lavoro svolto egregiamente dai ragazzi sotto la guida della professoressa Giovanna Calora. Le pagine prodotte hanno messo in moto competenze  trasversali e si caratterizzano per l’efficacia comunicativa frutto di una collaborazione interdisciplinare. Spero che resti impresso nella loro memoria il ricordo dell’evento. I nostri ragazzi saranno premiati dal Presidente della Repubblica, dai rappresentanti del Ministero dell’Istruzione e delle Comunità Ebraiche in Italia. Sia per loro il coronamento di otto anni di studio al Comprensivo Via Apulia e che Ida Marcheria sia l’esempio di come la forza di credere nei propri progetti per il futuro possa aiutare a superare le difficoltà quotidiane”.

    The post I giovani ricordano la Shoah: “Via Apulia” di Tricase primo in Italia first appeared on Il Gallo.
  • Rt Puglia di poco sopra l’1: altra settimana in zona arancione
    Sat, 23 Jan 2021 10:04:01

    Nell’ultima riunione della cabina di regia nazionale la Puglia si colloca fra le 10 regioni italiane con un Rt superiore a quota 1. Seppur veramente di poco.

    Dunque, l’indice sulla velocità di trasmissione del contagio resta oltre il limite di guardia e la Puglia continuerà ad essere classificata come zona arancione anche a partire da domani e per la prossima settimana.

    Per sperare in un salto in zona gialla bisogna attendere il prossimo step, quello di venerdì 29.

    Solo allora, se il trend si consoliderà nel corso di questi giorni, la nostra regione potrebbe cambiare colore.

    Intanto da domani sono zona rossa sono la Sicilia e la provincia autonoma di Bolzano. Gialle invece la provincia autonoma di Trento e le regioni Toscana, Molise, Campania e Basilicata.

    The post Rt Puglia di poco sopra l’1: altra settimana in zona arancione first appeared on Il Gallo.
  • Dall’eroina alla cocaina: arresto a Galatone e denuncia a Martano
    Sat, 23 Jan 2021 09:59:16

    Due arresti tra Galatone e Martano per possesso di stupefacenti a fini di spaccio.

    Nel primo caso è stato fermato P.G., 50enne di Galatone, trovato in possesso di 28 grammi di eroina ed un bilancino di precisione. I militari hanno effettuato una perquisizione personale e domiciliare a suo carico. Dopo aver segnalato l’accaduto all’autorità giudiziaria, il 50enne è stato ristretto ai domiciliari.

    A Martano invece si è reso necessario l’intervento del nucleo cinofili di Modugno a sostegno dei carabinieri di Maglie. Con un blitz programmato è stata raggiunta l’abitazione di M.M., 38enne, dove militari e cani poliziotto han trovato hashish per circa 4 grammi, cocaina per un grammo, marijuana per 2 grammi ed un bilancino di precisione.

    Per il 38enne è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria.

    The post Dall’eroina alla cocaina: arresto a Galatone e denuncia a Martano first appeared on Il Gallo.
  • Tricase: fototrappole in arrivo per gli sporcaccioni
    Sat, 23 Jan 2021 09:35:57

    Tricase potrà dotarsi di fototrappole in comodato d’uso gratuito da Ager Puglia, l’agenzia regionale per il servizio di gestione dei rifiuti.

    Lo hanno annunciato il sindaco Antonio De Donno e gli assessori Serena Ruberto e Andrea Ciardo, in seguito alla pubblicazione della determina del Direttore Generale di Ager Gianfranco Grandaliano, la numero 32 del 22 gennaio 2021, con cui si approva la graduatoria definitiva degli Enti Locali ammessi.

    Nel dettaglio, il Comune di Tricase ha risposto all’avviso del 7 dicembre 2020 presentando documentazione utile a richiedere 8 fototrappole con gestione in capo al Comando di Polizia Locale dell’Ente.

    Richiesta accolta in toto.

    Anche il raggiungimento di questi piccoli grandi traguardi”, ha sottolineato De Donno, “dimostra la bontà della scelta di avere nella squadra di governo ragazzi così attenti non solo alle istanze del territorio, ma anche alle opportunità da cogliere“. Così il sindaco ha voluto esprimere soddisfazione per il lavoro congiunto posto in essere da assessori e Uffici.

    Sin dal primo giorno del nostro mandato abbiamo lavorato per attivare tutte le procedure idonee a contrastare i fenomeni di abbandono dei rifiuti, gravi non solo dal punto di vista economico, ma soprattutto dal punto di vista ambientale e paesaggistico”, ha commentato l’assessore all’ambiente Serena Ruberto, secondo cui “i prossimi passi saranno il dialogo da riattivare con l’Ente Parco, l’adesione alla Consulta ambientale provinciale e il rafforzamento del dialogo con le associazioni di Tricase che si occupano di temi così importanti per lo sviluppo sostenibile della città”.

    L’assessore alla Polizia Locale Andrea Ciardo ha ricordato come “già in campagna elettorale avevamo chiarito che punto qualificante dell’azione amministrativa sarebbe stato l’interlocuzione costante con Enti e Agenzie regionali per attivare processi virtuosi.

    Dotare il nostro Comando di Polizia Locale delle tecnologie utili al contrasto del fenomeno dell’abbandono di rifiuti”, ha concluso Ciardo, “contribuirà ad intensificare l’attività di vigilanza sul territorio”.

    The post Tricase: fototrappole in arrivo per gli sporcaccioni first appeared on Il Gallo.
  • Tricase è un arcobaleno
    Sat, 23 Jan 2021 08:50:16

    Dopo una settimana di gelo che ci ha regalato lo spettacolo delle montagne balcaniche…a portata di mano, è arrivata la pioggia.

    Ma oggi è presto tornato il sereno. E con gli ultimi raggi di sole di questo sabato pomeriggio, su Tricase è spuntato un meraviglioso arcobaleno che ha abbracciato l’orizzonte. Ecco le foto.

    The post Tricase è un arcobaleno first appeared on Il Gallo.
  • Nuovi incentivi per le attività di 22 Comuni del Basso Salento
    Sat, 23 Jan 2021 07:31:38

    A cura di Agevolazioni Puglia – http://www.agevolazioni.puglia.it/

    Sono stati riaperti i termini per presentare domanda ai bandi Azione 4 “Creazione e sviluppo di attività extra agricole nel Capo di Leuca”:

    • Intervento 4.1 “Valorizzazione delle produzioni tipiche locali”,
    • Intervento 4.2 “Servizi al turismo locale”.

    La scadenza per poter accedere ai bandi è stata fissata al 7 marzo 2021.

    I comuni interessati all’incentivo sono: Alessano, Alliste, Casarano, Castrignano del Capo, Corsano, Gagliano del Capo, Matino, Melissano, Miggiano, Montesano Salentino, Morciano di Leuca, Patù, Presicce-Acquarica del Capo, Racale, Ruffano, Salve, Specchia, Taurisano, Taviano, Tiggiano, Tricase e Ugento.

    Possono accedere al bando le microimprese iscritte alla Camera di Commercio, Industria ed Artigianato ed Agricoltura con sede legale ed operativa nel territorio del GAL, che svolgono una delle attività elencate nei due interventi (Codici ATECO riportati negli allegati del bando, segue dettaglio). Occorre altresì rispettare quanto previsto dalla normativa sugli aiuti “de minimis” ottenuti nei tre anni precedenti la domanda di presentazione.

    Gli interventi devono essere realizzati esclusivamente in fabbricati esistenti, regolarmente accatastati ed è necessario garantire la proprietà o possesso di tali immobili per una durata almeno pari al periodo previsto per la stabilità delle operazioni (almeno 8 anni).

    Scopriamo nel dettaglio le due linee di intervento, i codici ATECO ammessi all’incentivo e le modalità per presentare la domanda.

    INTERVENTO 4.1 – VALORIZZAZIONI DELLE PRODUZIONI TIPICHE LOCALI

    L’intervento ha l’obiettivo di valorizzazione le produzioni dell’artigianato e della gastronomia locali, sostenendo la nascita e lo sviluppo di attività, quali:

    • Artigianato tradizionale legato alle tipicità locali (ceramica, legno d’ulivo, pietra leccese, …);
    • Attività artigianali nei settori della trasformazione alimentare (liquoreria, pasticceria, prodotti da forno, pasta fresca, …), con particolare riguardo alle produzioni tipiche locali;
    • Ristorazione tipica e da asporto che utilizzano prodotti agricoli e agroalimentari tipici del territorio;
    • Commercio, anche elettronico, di produzioni tradizionali e tipiche locali.

    Le spese ammesse all’incentivo:

    • Ammodernamento e adeguamento funzionale dell’immobile e modesti ampliamenti limitati a vani tecnici e servizi nel rispetto degli strumenti urbanistici vigenti;
    • Sistemazione degli spazi esterni dell’edificio, se strettamente funzionali all’attività;
    • Attrezzature, macchinari, impianti, arredi funzionali all’attività;
    • Automezzi da utilizzare esclusivamente per la promozione e commercializzazione dei prodotti artigianali e per la degustazione delle produzioni agroalimentari;
    • Hardware, Software, sviluppo di programmi informatici e costi per la realizzazione e aggiornamento di siti web;
    • Spese generali, compresi i compensi per consulenti e professionisti (max 12% delle voci precedenti).

    INTERVENTO 4.2 – SERVIZI AL TURISMO LOCALE

    L’obiettivo dell’intervento è quello di migliorare la qualità dell’offerta ricettiva del territorio attraverso la nascita e lo sviluppo di nuove attività e nuovi servizi finalizzati alla promozione del paesaggio urbano e rurale riqualificato.

    Possono accedere al bando le attività che intendono offrire:

    • Servizi al turismo/punti di accoglienza turistica;
    • Servizi/circuiti riguardanti lo sport (cicloturismo, turismo equestre, …);
    • Servizi connessi al turismo per famiglie, scuole e gruppi organizzati;
    • Servizi che favoriscano l’avvicinamento del turista ai prodotti tipici del territorio;
    • Servizi per il benessere, fitness, percorsi vita, percorsi sensoriali;
    • Punti di osservazione del paesaggio e della fauna;
    • Servizi per il benessere degli animali.

    Le spese ammissibili:

    • Ammodernamento ed adeguamento funzionale dei locali e modesti ampliamenti limitati a vani tecnici e servizi nel rispetto degli strumenti urbanistici vigenti;
    • Attrezzature, strumenti, arredi, impianti;
    • Piccoli mezzi di locomozione ecosostenibili per favorire la fruibilità via terra e via mare;
    • Hardware, Software, sviluppo di programmi informatici e realizzazione di siti web;
    • Spese generali, compresi i compensi per consulenti e professionisti (max 12% delle voci precedenti).

    Per entrambi gli interventi, le spese sostenute devono corrispondere a pagamenti effettuati e comprovati da fatture, ovvero da documenti contabili aventi forza probante equivalente. Inoltre, prima di avviare gli investimenti verrà attivato un conto corrente dedicato intestato al soggetto beneficiario, in modo da consentire la tracciabilità dei pagamenti nella realizzazione del programma di spesa.

    In ogni caso, non rientrano nelle agevolazioni le spese relative a:

    • Investimenti di mera sostituzione dei beni strumentali;
    • Acquisto di beni e materiale usato;
    • Interessi passivi e oneri meramente finanziari;
    • Investimenti sostenuti precedentemente la presentazione della domanda;
    • Spese legali;
    • Acquisti beni non durevoli.

    L’incentivo prevede un contributo pari al 50% della spesa ammessa al bando, fino a un limite massimo agli aiuti (contributo pubblico + cofinanziamento privato) non superiore a 70 mila euro per ciascun intervento.

    Per maggiori dettagli rivolgersi allo “Sportello Informativo Gratuito”, telefonando al numero 800.910.245 o scrivendo una mail al seguente indirizzo info@agevolazioni.puglia.it.

    The post Nuovi incentivi per le attività di 22 Comuni del Basso Salento first appeared on Il Gallo.

  • "Salviamo gli Ulivi Secolari"...

    Categorie News


    Catalogati per mese:


    Gli interventi più cliccati

    Sondaggi


    Info


    Quanti siamo

    Ci sono  persone collegate

    Seguici sui Canali di

    facebook Twitter YouTube Google Buzz

    NOHINONDAZIONI

    Calendario

    < gennaio 2021 >
    L
    M
    M
    G
    V
    S
    D
        
    1
    2
    3
    4
    5
    6
    7
    8
    9
    11
    13
    14
    19
    22
    23
    24
    25
    26
    27
    28
    29
    30
    31
                 

    Meteo

    Previsioni del Tempo