In questi giorni abbiamo appreso che la società di raccolta e smaltimento dei rifiuti Monteco ha assunto nuovi operatori ecologici, la maggior parte dei quali sembrerebbe che non provengano da Galatina e che abbiano un contratto full time.

Sarebbe il caso che il Sindaco spiegasse, perché dell’Assessore al ramo non abbiamo alcuna fiducia, per quale motivo vengono assunte nuove risorse invece di regolarizzare i contratti di quegli operatori ecologici che da anni lavorano part time a quattro o cinque ore al giorno e che si potrebbero trasformare in full time.

Se consideriamo che siamo tra i comuni con la bolletta della spazzatura più alta e se pensiamo che parte del personale sta andando in pensione, si potrebbe risparmiare e contestualmente adeguare i contratti di molte risorse.

Le nuove assunzioni quindi avrebbero senso solo dopo aver affrontato un ragionamento di questo tipo, ma in ogni caso sarebbe il caso che il Sindaco spiegasse se le assunzioni in questione sono state comunicate all’Amministrazione, come previsto dal capitolato speciale d’appalto, e quali sono stati i criteri di scelta del nuovo personale.

 

In occasione della Giornata della memoria, gli studenti delle classi 3^A e 3^B del liceo scientifico “A. Vallone” di Galatina, con il patrocinio del Comune di Galatina, hanno organizzato per i giorni 27 e 28 gennaio p.v. rispettivamente una mostra e un incontro pubblico sulla politica antisemita del regime fascista.

La mostra sarà inaugurata domenica 27 gennaio alle ore 17.00 e proseguirà fino a sabato 9 febbraio p.v presso il Museo Civico “P. Cavoti” situato in piazza Alighieri 51 a Galatina.

Potrà essere visitata da tutti i cittadini interessati e dalle scuole di ogni ordine e grado, tramite prenotazione da effettuarsi telefonicamente chiamando la segreteria del Liceo “A. Vallone” di Galatina.

La mostra propone alcuni articoli, apparsi su “La Gazzetta del Mezzogiorno” negli anni 1938 – 1941 e che sono conservati presso la Biblioteca Comunale “P. Siciliani” di Galatina.

Nell’incontro previsto per lunedì 28 gennaio, alle ore 10.00 presso la Sala Contaldo di Galatina, gli studenti presenteranno i risultati del loro lavoro di analisi del clima antisemita presente in Italia tra gli anni ’30 e ’40.

Saranno presenti il Sindaco Marcello Amante, l’Assessore alla cultura Cristina Dettù, il Procuratore della Repubblica di Brindisi Antonio De Donno, e Tonio Tondo, giornalista de “La Gazzetta del Mezzogiorno”. Modera Antonio Liguori, giornalista de “La Gazzetta del Mezzogiorno”.

 
Di Redazione (del 21/01/2019 @ 13:19:34, in Comunicato Stampa, linkato 115 volte)

Archiviato il 2018 fieri e consapevoli di aver contribuito, attraversamento un coofinanziamento, a rendere più agevole l’accesso dei bambini speciali alle attività ludiche e di tempo libero nei parchi pubblici di Galatina e Noha, l’Associazione “Virtus Basket Galatina”, attraverso “TappiAmo Galatina”, da il via al nuovo progetto, ancora più ambizioso e che durerà per tutto il 2019: riqualificare piazzetta “Prof. Vincenzo Carrozzini” in via Calatafimi a Galatina.

Siamo sempre più convinti che il “parco pubblico” assume, oggi come non mai, nuovi ruoli che vanno ben al di là di quelli meramente decorativi, ma rappresenta anche e soprattutto un importante aspetto ecologico e sociale, con spazi ricreativi ed educativi che migliorano i rapporti tra i cittadini, dai bambini agli adulti, fino ad arrivare agli anziani; tenta inoltre di colmare la mancanza di opportunità̀ di gioco libero all’aperto ed è anche la prima importante occasione di socialità̀ al di fuori della scuola o di altre attività̀ disciplinate.

Considerato che la piazzetta situata alle spalle di un noto supermercato locale e prospiciente una scuola materna presenta giochi per bambini inadeguati, usurati e in alcuni casi non a norma, abbiamo deciso di investire tutte le risorse derivanti dalla vendita dei tappi raccolti nel 2019 in questo fantastico progetto.

 
Di Redazione (del 21/01/2019 @ 13:16:19, in Comunicato Stampa, linkato 96 volte)

In un contesto cittadino che ci vede arretrare anche a causa della continua perdita e smembramento di importanti presidi, l’allarme lanciato qualche settimana fa da parte dell’On. Raffaele Fitto circa un possibile depotenziamento dell’aeroporto “F. Cesari” ci ha indotto subito ad approfondire l’argomento per capire quali saranno i reali sviluppi di questa vicenda.

Per tale ragione il Partito Socialista ha sottoscritto la richiesta di convocazione di un Consiglio comunale a tema, voluto non per far strumentalizzare politicamente l’argomento, come qualcuno crede, bensì per discutere e capire apertamente se l’aeroporto sarà oggetto di depotenziamento o se invece continuerà ad essere un’eccellenza e, in tal caso,  quali saranno gli investimenti e gli interventi da realizzare.

Il senso di responsabilità ci induce a non sottovalutare nessuna questione che abbia ad oggetto direttamente o indirettamente il nostro territorio. Ecco perché per noi non è rilevante il colore politico di chi fa emergere una criticità, quello che ci interessa è capire quali sono le conseguenze di determinate decisioni e quali soluzioni si possono trovare di concerto con tutte le istituzioni interessate e che tra l’altro hanno partecipato al Consiglio comunale monotematico.

Ascoltando i vari interventi da parte delle autorità politiche presenti però, i dubbi non sono stati chiariti e al contrario sono addirittura aumentati.

Il Senatore pentastellato Mininno ha garantito che l’aeroporto resterà un’eccellenza e che non sarà depotenziato, ma al contempo ha riferito che nei prossimi giorni presenterà un’interrogazione al Ministro Trenta per fare luce sulla questione. Probabilmente se il Senatore Mininno, membro della commissione difesa, ritiene necessaria un’interrogazione al Ministro della Difesa, anche’esso pentastellato, vuol dire che in qualche modo le nostre paure ed i nostri dubbi non sono del tutto infondati.

 
Di Redazione (del 21/01/2019 @ 13:13:15, in Comunicato Stampa, linkato 92 volte)

Non c’è tempo da perdere: dobbiamo difendere la scuola di volo che ha sede a Galatina. Il consiglio straordinario di ieri, convocato su precisa richiesta mia e dei colleghi di opposizione Giuseppe Spoti, Michele De Paolis, Francesco Sabato, perché allarmati dalla prospettiva di un depotenziamento della scuola internazionale di volo, orgoglio della nostra Città, ha fugato gli eventuali dubbi.

Nel migliore dei casi sarà depotenziata, ma abbiamo già visto con gli ospedali che quello è il primo passaggio per la chiusura successiva. A relazionare è stato anche il generale dell’Aeronautica militare Tarantino, il quale ha sostenuto che Galatina ha problemi di spazio aereo che impongono il trasferimento dell’attività più qualificata della scuola nella base di Decimomannu, in Sardegna.

L’onorevole Raffaele Fitto, che per primo ha lanciato l’allarme e ha partecipato al Consiglio comunale, si è impegnato a verificare se ci siano ragioni tecniche a imporre lo spostamento della parte più importante della formazione dei piloti, ma ritengo che dietro ci sia, molto probabilmente, la volontà politica del governo Lega M5S deciso a salvare la base sarda in grave crisi dopo la partenza delle forze aeree tedesche.

 
Di Antonio Mellone (del 20/01/2019 @ 11:12:40, in NohaBlog, linkato 408 volte)

“Il bar non porta i ricordi, ma i ricordi portano inevitabilmente al bar”, dice Vinicio Capossela.

Questa volta il bar è quello della Liliana.

Sì, certo, l’insegna riporta la denominazione ‘Bar Castello’, ma a Noha e dintorni si utilizza volentieri il genitivo sassone, quel particolare costrutto usato per indicare un esercizio commerciale omettendo il nome comune del locale posseduto (restaurant, shop, office, church, e quindi bar) ma indicandone il titolare, sicché per noi nohani la locuzione “Faccio un salto dalla Liliana” potrebbe significare “Vado a prendere un caffè al bar Castello”, ovvero “A leggervi il giornale”, oppure  “A guardare Novantesimo minuto” [non so nemmeno se esista ancora codesta trasmissione calcistica: di certo, se anche l’avessero soppressa, secondo me dalla Liliana continuano a trasmetterla imperterriti, ndr.]. Insomma.

Peccato però che da qualche giorno Liliana’s (v. sopra il concetto) ha chiuso definitivamente i battenti dopo sessanta, che dico, quasi settanta anni di onorato servizio: pertanto molti verbi è d’uopo d’ora in poi coniugarli all’imperfetto.

Qualcun altro, prima di me, ha vergato righe sul caffè e l’ottima limonina del  bar, non tralasciando la pasta di mandorle (rigorosamente baresi, non americane) che le mani d’oro della Liliana trasformavano in Paste Secche e, quando il caso, in Pecurieddhri pasquali. Vorrei aggiungere, tra le specialità/ricordi, pure il caffè freddo conservato in frigo nelle bottiglie di vetro verde scuro, dico quelle per la salsa, con il tappo di sughero: caffè che doveva essere agitato bene prima dell’uso o, per dirla alla barman anzi alla bar-tender acrobatico, shakerato.

 
Di Albino Campa (del 19/01/2019 @ 10:53:26, in PhotoGallery, linkato 388 volte)
 
Di Redazione (del 19/01/2019 @ 09:40:42, in Comunicato Stampa, linkato 59 volte)

La prima volta dell’Ischia volley contro Efficienza Energia Galatina vede le due compagini, reduci da importanti successi sia pure in chiave diversa, affrontarsi al PalaPanico  sabato 19 gennaio  alle ore 18.00.

In ottica salvezza la vittoria degli ischitani che hanno incassato tre punti contro Aversa tenendola a distanza di sette punti dal terz’ultimo posto, è rafforzativa avendo agganciato a 13 punti gli avellinesi dell’Atripalda.

Con prospettive diverse si snoda il cammino degli uomini di mister Stomeo, finalmente consci del proprio potenziale, che hanno sconfitto il Taranto sul proprio campo ed ora guardano ad un girone di ritorno a doppia velocità rispetto ad una prima parte in cui si è sciupato tanto.

Per ora l’attenzione massima è volta all’ex Lentini e soci che mister Racaniello , confermatissimo dopo la promozione, sta amalgamando facendo ruotare all’occorrenza gran parte dell’organico con buoni risultati.

L’infortunio dell’opposto De Siano ha trovato in Auriemma un sostituto all’altezza per completare la diagonale con il palleggiatore Romeo, che con Lentini e Monfreda laterali ricettori , Iorno e Fastoso al centro,  Ferrandino e Buono in regia difensiva, saranno un ostico gruppo da affrontare e domare.

La direzione della gara è affidata alla coppia arbitrale  Salvatore Iaia e Giuseppe Dimartino.

 

 
Di Redazione (del 19/01/2019 @ 09:32:59, in Comunicato Stampa, linkato 81 volte)

“La parola giusta può essere efficace, ma nessuna parola è tanto efficace quanto un silenzio al momento giusto.” - Mark Twain

Abbiamo letto tanto, tantissimo, sulla nostra Associazione ma abbiamo preferito tacere e lasciar passare del tempo perché sicuri del nostro operato.
Si critica portando nuove idee, non dando la colpa agli altri.
Ci è sembrato più saggio continuare a lavorare con serietà per il bene della Città, dedicandoci con il massimo delle nostre forze all'interesse comune.

L’Associazione “Città Nostra” ha sempre agito con estrema trasparenza, qualsiasi tipo di attacco e di ignobili illazioni non hanno mai scalfito il nostro impegno a risollevare questa Città che nuota controcorrente, in balia delle “penne velenose” di chi punta il dito, di chi sciorina la lingua senza prima impegnarsi in un lungo esame della propria coscienza.
D’altra parte, la saggezza popolare che ci è stata tramandata dai nostri nonni recita che “uomo di malcoscienza, come le fa, le pensa”. Parole sante.

Cosa facciamo

“Città Nostra” vanta una lunga ed importante esperienza nell’ambito dell’organizzazione di iniziative e attività che nel corso degli anni hanno interessato vari campi: dalla tutela dell'ambiente alla promozione del territorio, dai progetti di educazione ambientale nelle scuole alle iniziative di solidarietà, decine e decine di manifestazioni e attività di promozione turistica.
L'Associazione si è nel tempo strutturata, iscrivendosi negli albi comunali, provinciali e regionali. Ha iniziato a partecipare a diversi bandi, acquisendo sempre più esperienza anche grazie all’impegno attivo dei professionisti che ne fanno parte e ad altri che collaborano con noi. 

Passione ed imparzialità

Ogni attività svolta da Città Nostra è stata realizzata senza scopo di lucro.
Gli associati dedicano il proprio tempo e le proprie competenze per il mero piacere di contribuire alla crescita della città, senza aspettare nulla in cambio se non la gratificazione di far parte di un gruppo di amici con uno scopo comune: amare Galatina.
Ciò che ci preme ribadire è che l'associazione “Città Nostra” non si è mai dipinta di nessun colore politico e per molti anni ha collaborato tranquillamente con diversi schieramenti politici.

 

La realtà dei fatti

Eppure, malgrado sia tutto sotto la luce del sole salentino, in alcuni articoli locali si sono lette delle bassissime allusioni a dei "contributi" o a dei “regali”.
Con questa nostra, vorremmo redarguire gli improvvisati scribacchini che ciò di cui si sospetta non sono altro che somme affidate all'Associazione “Città Nostra” per coordinare e gestire alcuni eventi senza alcun compenso per l'attività - dettaglio ben specificato nelle delibere comunali che a quanto pare non sono state consultate prima della pubblica accusa sulle tortuose vie del web.
Ogni singola spesa, seguendo i criteri dell’estrema trasparenza, è stata preventivamente comunicata all'amministrazione comunale.

Quello che non si riporta negli “articoletti” è che le spese sostenute dall'associazione sono state di gran lunga maggiori di quelle rimborsate dal comune, perché alcuni acquisti - che inevitabilmente si affrontano nell'immediatezza delle attività svolte - non possono essere rendicontati, ad esempio piccole spese o scontrini.
Per essere più specifici, vale la pena informare che l'associazione sostiene anche il pagamento del 50% dell'iva delle fatture presentate al Comune di Galatina.

 

A Noha esiste lo Scjakù...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< marzo 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
15
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Meteo

Previsioni del Tempo