\\ Home Page : Articolo
La chiusura della Lidl di Galatina: un presagio per il Mega-Porco
Di Antonio Mellone (del 06/07/2014 @ 21:43:08, in NohaBlog, linkato 2665 volte)

Se giungi a Galatina, nota città d’arte salentina, provenendo da Lecce attraverso la strada provinciale 362, sulla tua sinistra, ad un chilometro circa dal passaggio a livello, quasi a ridosso del distributore della Esso, trovi, pronta ad accoglierti a cancelli spalancati, una costruzione di pianta più o meno rettangolare, la cui struttura portante è costituita da un telaio mono-piano con pilastri prefabbricati in cemento armato, mentre il tetto, la cui architettura è costituita da travi metalliche e tralicci, è coperto da tegole di un bel colore rosso mattone (ovviamente in un materiale che non ha nulla a che vedere con la terracotta). Si tratta dell’inconfondibile sagoma dell’ex-supermercato della Lidl (un grande magazzino a chilometri zero, cioè tedesco) senza più nemmeno la sua bella tondeggiante insegna gialla dalle scritte rosse e blu.

Ogni volta che transito da quella strada (e questo succede almeno un paio di volte al dì) non mi vien mica da pensare alla cementificazione screanzata di un altro paio di ettari di campagna galatinese per la costruzione dell’ennesimo capannone con parcheggio in asfalto incorporato: no, assolutamente.

Invece il mio pensiero corre subito verso le due categorie concettuali di cui sono infarciti i presunti ragionamenti di molti nostri amministratori locali (alcuni reduci dal recente trionfo elettorale, altri un po’ meno) e cioè: a) il “volano per lo sviluppo” e b) le immarcescibili “ricadute occupazionali”.

Ora - a meno di una bella pausa di riflessione o di ferie sine die - sembra che quel supermercato sia prematuramente venuto a mancare all’affetto dei suoi cari. L’emporio Lidl, infatti, è geschlossen, closed, fermé, chiuso, tanto che non si vedono più le solite due o al massimo tre automobili parcheggiate nelle sue immediate adiacenze; l’interno dei locali sembra ormai desolatamente vuoto e spento; l’insegna divelta.

A dire il vero non ho atteso la chiusura di quel locale commerciale per pensare al poveretto che ha redatto il business-plan di questo “investimento”, e come e perché avesse mai potuto pensare, con questi chiari di luna, di riempire i carrelli e di far tintinnare le casse: l’avevo invece arguito sin dal primo momento, dacché, invero inorridito, avevo scorto delle ruspe pronte a sbancare quell’ultimo lembo di terreno galatinese per la preparazione del massetto in latero-cemento (mentre una prece, molto somigliante ad un requiem aeternam, affiorava sulle mie labbra nel contemplare la lungimiranza della nostra supposta classe politica – e sottolineo supposta - in merito alle sue allucinazioni di marketing che qualche illuminato osa pure definire “pianificazione territoriale”).

Vuoi vedere – ripetevo tra me e me - che i consumatori di Galatina e dintorni han deciso di attuare oggi una strategia di riduzione dei consumi, di restringimento di cinghie, di piani di accumulo denaro, di risparmio forzoso, perché non vedono l’ora poi di partecipare con il portafoglio pieno zeppo di euro a quell’apoteosi che sarà il taglio del nastro del novello mega-porco commerciale targato Pantacom in agro di Collemeto?

Probabilmente sarà così, visto che gli scienziati non smettono (ancor oggi) di sciorinare numeri e di infarcire i loro comunicati-stampa di “ricadute occupazionali” e di “volani per lo sviluppo”.

E per scienziati intendo la banda larga installata a palazzo Orsini.  

 
Antonio Mellone
 

Brano apparso su “Il Titano”, supplemento economico de “il Galatino”, n. 12 del 26 giugno 2014  

 

Commenti

  1. # 1 Di  Veronica (inviato il 07/07/2014 @ 15:14:53)

    Vedrai,che domani la Germania vince...contro il Brasile calcio e la Lidl riapre nuovamente,e'una promozione pubblicitaria forse?
    Io,credo appunto arrivato il momento di dire mega-parco si iniziano i lavori del....lo sfa....insomma questo e'il mondo come va....alleluia

  1. # 2 Di  Tonia (inviato il 08/07/2014 @ 19:14:21)

    Spero tanto che vinca il Brasile!
    Mega-porci commerciali, mega-strade a quattro follie, distese di pannelli fotovoltaici, cementificazione selvaggia: LA GRANDE SCHIFEZZA!!!
    Ci vorrebbe un'ondata di Illuminismo sull'umanità. Per farle capire che noi siamo come tante formichine sulla Terra. Se non la rispettiamo e continuiamo a maltrattarla, la Terra ci spazzerà via!

  1. # 3 Di  Veronica (inviato il 09/07/2014 @ 08:18:02)

    E'tutta una farsa....visto Germania ha vinto,match contro Brasile ed adesso in finale,vincera'..vincera'tanto devono impiantare in pianta stabile stabilimenti automobisitici in Brasile....pero'7-1 perdere l'hanno fatta sporca una certa marca...che attualmente vince anche in formula 1....insomma e'tutto un magnamagna ci vorrebbe un bel 14 luglio 1742 la presa della Bastiglia con il re alla ghigliottina...e regina...al seguito,perche'le multinazionali la fanno da padroni da anni e semplici cittadine/i stanno a guardare le rondini a primavera....i giovani che,siano come il Che Chevara ma dove sono?
    Vecchi gia'dalla nascita..con diavolerie del c.... e inconcludenti dr.....come non mai,generazione malata,reale vera,evidentissima buon'estate con m.....varie specie il Salento d'amare o da odiare?

  1. # 4 Di  salvatorecito (inviato il 15/07/2014 @ 11:06:15)

    Sono andato a prendere il gpl ed ho visto effettivamente la Lidl chiusa e come mai?
    Sa dirmi qualcuno/a il motivo?
    Che cosa e'potuto succedere?
    Lidl e'out?
    Insomma,altre strutture stanno nascendo?
    Buon'estate,che ci siano i presupposti per un'estate ahime'non estate ma inverno...vedi tempo meteo di m......... : - (

Lascia un messaggio

Testo (max 2000 caratteri)

Smile arrabbiato Smile assonnato Smile bacio Smile diavolo Smile linguaccia Smile morto Smile occhiali Smile occhiolino Smile risatona Smile sorriso Smile timido Smile triste


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< aprile 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
14
16
20
25
26
27
28
29
30
         
             

Meteo

Previsioni del Tempo