\\ Home Page : Articolo
Tra il dire e il fare c’è di mezzo un miliardo delle vecchie lire…
Di Russo Piero Luigi (del 27/12/2016 @ 21:25:23, in Comunicato Stampa, linkato 1076 volte)

Caro Direttore ho deciso anche io di prendere “carta e penna” e scrivere qualcosa… mi sono stancato di leggere “Lectio Magistralis” da parte di tante persone che usano parole forbite, eleganti e raffinate, ma che non dicono assolutamente nulla… l’ultima “goccia” di sapienza in ordine di tempo che ha fatto traboccare il classico “vaso” è stata la lettera dell’ex Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Galatina indirizzata ai ragazzi della Community “Caratteri Mobili”.

La nostra Cittadina, nell’ultimo quinquennio in particolare, è stata “violentata” da una politica becera, disfattista ed assolutamente autoreferenziale. A titolo meramente esemplificativo e non assolutamente esaustivo vorrei ricordare la vicenda del canile municipale, lo spegnimento nel silenzio più assordante della centralina PM10 senza nemmeno richiedere l’intervento dell’ARPA per il monitoraggio dell’aria nonostante i tantissimi campanelli d’allarme lanciati anche dall’Istituto superiore di sanità (I.S.S.) che ha individuato un eccesso di tumori del polmone nel Distretto di Galatina, l’aumento esponenziale delle spese telefoniche, la Palestra aperta a maggio 2014, guarda caso alla viglia delle Elezioni Europee, e richiusa subito dopo evidentemente anche a causa dell’impossibilità di un suo pratico utilizzo, la ridicola pista ciclabile, le “gabelle” politiche pagate per restare iscritti in Associazioni che in teoria avrebbero dovuto promuovere il territorio, ma che in realtà si sono dimostrate contenitori vuoti (vedi Associazione Nazionale Città del Vino), la mancanza di ogni forma di programmazione e di organizzazione in occasione delle festività natalizie del 2015 e della Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate del novembre 2016, i lavori dell’Asilo infantile su viale don Bosco, il Monumento al Marinaio situato in Piazzale Stazione, gli  8.000.000€ circa di residui attivi a compensazione dei quali il Comune ha dovuto contrarre un mutuo e si è impegnato per i prossimi 30 anni a pagare una rata annuale di circa 270.000€, la chiusura degli uffici del “Giudice di Pace”, la vicenda dell’Ospedale, del Quartiere Fieristico, dei “Fogli di Marcia” degli autoveicoli comunali, della illuminazione pubblica sulla strada Galatina- Collemeto, ecc…

Per arrivare a questo scempio abbiamo dovuto pagare a titolo di Indennità per gli Organi Istituzionali del Comune di Galatina (Sindaco, Assessori, Consiglieri, ecc...) oltre 100.000€ all’anno, dal 2012 a quasi tutto il 2016; facendo due semplici calcoli il tutto ci è costato oltre un miliardo delle vecchie lire… e nonostante questo un Assessore della fallimentare Amministrazione decaduta ha anche il coraggio di giudicare l’operato di un gruppo di ragazzi che probabilmente ha molto da dire…

Vorrei ricordare inoltre che l’ex Assessore Coccioli non solo non ha preso un voto dai cittadini galatinesi, ma ha anche percepito per intero l'indennità di Assessore a differenza di alcuni suoi colleghi che, essendo lavoratori dipendenti, l’hanno percepita “solo” al 50%.

Ecco perché Coccioli vuole continuare ad affermare i valori di una politica logora e stantia, ma soprattutto autoreferenziale ed elitaria che produce “frutti” orribili come quelli sopraesposti. E come lo sta facendo? Praticando uno degli sport più diffusi: azionando la macchina del fango cercando di screditare quanto più possibile la figura di un gruppo di ragazzi che vorrebbero portare una ventata di fiducia e di cambiamento.

Galatina, mai come in questo momento, ha bisogno di esempi concreti, di pragmatismo e non di favolette… di queste ultime Coccioli e tutti i suoi colleghi di maggioranza ne hanno raccontate fin troppe…

 

 Russo Piero Luigi

 

Commenti

  1. # 1 Di  M. D'Acquarica (inviato il 29/12/2016 @ 11:37:17)

    http://www.noha.it/noha/articolo.asp?articolo=2238
    Se è necessario, faremo analizzare anche l'aria da FareAmbiente. Non si può fare politica senza informare la gente sullo stato dell'acqua, dell'aria e dei cibi, e le informazioni devono pervenire dalle istituzioni e non dalla stampa privata.

  1. # 2 Di  Piero Luigi Russo (inviato il 30/12/2016 @ 14:41:16)

    Assolutamente d'accordo Marcello. Già ho preso contatti con Salvatore e ho dato il mio piccolissimo contributo per le analisi dell'acqua. Pronto anche per combattere su questo nuovo fronte. Lo dobbiamo ai nostri figli...

Lascia un messaggio

Testo (max 2000 caratteri)

Smile arrabbiato Smile assonnato Smile bacio Smile diavolo Smile linguaccia Smile morto Smile occhiali Smile occhiolino Smile risatona Smile sorriso Smile timido Smile triste


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< agosto 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
14
15
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
             

Meteo

Previsioni del Tempo