\\ Home Page : Articolo
Demolizione in corso?
Di Marcello D'Acquarica (del 07/02/2017 @ 13:52:30, in I Beni Culturali, linkato 941 volte)

Ci chiediamo tutti se per le nostre bellissime e uniche casiceddhre sia arrivata l'ora del maquillage oppure si sta procedendo ad altro?

Non vogliamo nemmeno pronunciarla la parola "DEMOLIZIONE".

Capisco benissimo che si debba il rispetto più totale sul diritto di proprietà privata, ma visto che si tratta di un bene culturale e storico, molto amato dai nohani e dal resto dell'umanità, sarebbe corretto e doveroso che i cittadini siano informati prima di effettuare qualsiasi modifica.

Marcello D'Aquarica

 

Commenti

  1. # 1 Di  Cici (inviato il 08/02/2017 @ 07:33:00)

    Veramente la libertà privata incontra il limite dell'interesse pubblico. Intanto il privato (sempre che non stia solo pittando li pariti) deve obbligatoriamente esporre il cartello con il numero di concessione edilizia o comunque con indicazione del tipo dei lavori e del responsabile (obbligo che a galatina è interpretato nel senso di "sempre se voiu e se mi coddhra"). Detto questo se fate un salto all'ufficio tecnico, sono obbligati a fornirvi la documentazione sui lavori che si stanno eseguendo. E sennò chiamati le cuardie!

Lascia un messaggio

Testo (max 2000 caratteri)

Smile arrabbiato Smile assonnato Smile bacio Smile diavolo Smile linguaccia Smile morto Smile occhiali Smile occhiolino Smile risatona Smile sorriso Smile timido Smile triste


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

A Noha esiste lo Scjakù...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< agosto 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
15
17
19
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Meteo

Previsioni del Tempo