\\ Home Page : Articolo
Questa volta è toccato a RAI 1 con il programma "Paesi che vai...luoghi, detti, comuni"
Di Redazione (del 31/10/2018 @ 13:31:02, in Comunicato Stampa, linkato 218 volte)

Ancora una volta Galatina ha ospitato una troupe della televisione nazionale. Questa volta è toccato a RAI 1 con il programma "Paesi che vai...luoghi, detti, comuni", ideato e condotto da Livio Leonardi, in onda da domenica 1 ottobre alle 9,45.

"Paesi che vai" racconta l'incomparabile patrimonio culturale, artistico ed archeologico esteso sull'intero territorio nazionale. L'Italia può essere certamente considerata un grande "museo diffuso" da divulgare e promuovere. Il Territorio declinato nei suoi molteplici aspetti e risorse: la storia, l'arte, l'architettura, i siti archeologici, i monumenti, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi popolari, l'ambiente, le risorse naturali, le specialità enogastronomiche, le peculiarità dell'ingegno e del talento italiano ed internazionale. Tratta di curiosità legate ai luoghi: le particolarità, gli eventi, le feste. Racconta le aneddotiche legate ai luoghi dell'arte e della storia. Ogni calendario rispecchia la storia, le tradizioni, la cultura di un popolo: sul filo dei giorni e dei mesi si snoda una collana di miti e leggende, di riti ed usanze che spesso sono frutti sincretistici di stratificazioni millenarie. I paesaggi incontaminati, i parchi e le riserve naturali sono descritti nella loro eccezionale e sorprendente bellezza, patrimonio rigenerante da vivere e salvaguardare.

Il "Viaggio" vissuto come un'esperienza indimenticabile di conoscenza di un territorio, attraverso i suoi incantevoli paesaggi, la sua affascinante storia, la sua ospitale gente, le sue deliziose tipicità, le sue interessanti peculiari curiosità.

Un modo diverso e sorprendente di vivere i luoghi, i detti, i comuni, i "Paesi che vai".

Le riprese hanno impegnato sedici persone, tra tecnici di ripresa, delle luci, operatori addetti alle riprese con drone, oltre la presenza del regista Daniele Biggiero e l'organizzatrice di produzione Lidia Riviello.

Nell'ambito di un programma dedicato al barocco salentino, le riprese a Galatina hanno focalizzato l'attenzione su Piazza San Pietro, la splendida facciata della Chiesa Matrice ed il suo interno, la cappella di San Paolo ed il pozzo presente nell'atrio del palazzo Tondi-Vignola, nonché alcuni suggestivi scorci in via Vittorio Emanuele ed il centro storico.

La narrazione di Livio Leonardi ha rappresentato Galatina come uno scrigno di bellezza dalla grande suggestione.

Il programma dovrebbe andare in onda nel mese di novembre.

L'assessore al turismo Nico Mauro considera che: "la continuità della presenza della Città sui canali televisivi nazionali rafforza l'immagine di Galatina rendendola una meta turistica naturale in cui si coniugano, al meglio, tutti gli elementi utili a farne una destinazione di rilievo culturale. L'impegno dell'Amministrazione Comunale è di lavorare anche sugli altri fronti dell'accoglienza e dei servizi, perché nell'insieme il prodotto turistico possa essere all'altezza delle aspettative".

Nico Mauro, assessore al Turismo, Centro Storico, Commercio

 

Commenti

  1. # 1 Di  rifare (inviato il 01/11/2018 @ 10:19:41)

    Quando vengono questi "mostri" sacri di trasmissioni - ci prendono pero' per il c.....perche' non vi e'una toponomastica ad hoc -
    Allora dopo tutta questa bellissima VISIBILITA' nazionale e non solo - segnaletica orizzontale e verticale - ci sono segnali stradali ad es. arrugginiti da anni e fatiscenti - oppure pali dell'energia elettrica (cca stannu lasciame stare cca moo casciu), per cui un bellissimo MAQUILLAGE altrimenti da fuori ( nne cujjj…..) se noi cittadini/e stendiamo sempre un velo pietoso -il francese es. oppure chi sta al nord Italia e vede cio' essempio non dira' piu' cittadina d'arte ma cittadina della M...……. : - (

  1. # 2 Di  devo dire che...... (inviato il 03/11/2018 @ 22:52:12)

    Galatina resiste e persiste nello sport nazional-popolare-
    Magari pochissimo a livello politico -
    Si vorra' dire ad es. "monumentali" strutture che fine faranno?
    Logorate nel tempo e dall'incuria oppure potranno essere di dominio pubblico?
    Alludo ad ex.carcere -ex tribunale e questo i lor signori/e della politica locale potevano e potrebbero fare molto - ma fa comodo non fare un c....ed adesso gongolarsi con un gioco a quiz di rete tv nazionale

    : - \

  1. # 3 Di  domenica prossima (inviato il 04/11/2018 @ 19:59:29)

    Io penso a Martina F. gia' da ora tra una settimana -
    L'idea mia e' vedere Noha come Martina F.gia' domenica prossima per cavalli/asini/muli sarebbe un bel colpo d'occhio sarebbe plausibile purche' non piova come adesso..che pianto! : - (

Lascia un messaggio

Testo (max 2000 caratteri)

Smile arrabbiato Smile assonnato Smile bacio Smile diavolo Smile linguaccia Smile morto Smile occhiali Smile occhiolino Smile risatona Smile sorriso Smile timido Smile triste


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

A Noha esiste lo Scjakù...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< novembre 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
13
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
             

Meteo

Previsioni del Tempo