\\ Home Page : Articolo
AVERSA E’ IL GIRO DI BOA CHE PUO’ RILANCIARE EFFICIENZA ENERGIA
Di Redazione (del 31/01/2019 @ 21:47:59, in Comunicato Stampa, linkato 128 volte)

Il turno di riposo programmato nel planning federale tra il 20 e il 27 gennaio, per permettere la disputa dei quarti di finale di Coppa Italia alle prime classificate degli otto gironi nazionali di serie B, è servito un po' a tutte le società per una verifica ad ampio respiro di ciò che si è realizzato, in funzione di quanto programmato in estate.

Naturalmente anche in casa EFFICIENZA ENERGIA si è tirato un resoconto di questo girone di andata, sia in una ristretta riunione dirigenziale che in un successivo franco colloquio con tecnici ed atleti.

Manca qualcosa in termini di punti e di prestazioni convincenti al gruppo guidato da Giovanni Stomeo, che comincia a trovare una regolarità nel gioco e nei risultati, anche se in alcuni frangenti smarrisce la concentrazione. 

Il tredicesimo turno del girone di andata è scivolato via senza sorprese, consolidando il primato di Ottaviano che ha regolato Taranto e con Marcianise, Casarano, Tricase e Massa che non hanno mollato, riconfermandosi tenaci inseguitrici, almeno per la conquista del secondo posto che vale i play off.

La prima giornata del girone di ritorno, che si esaurirà come consuetudine nel fine settimana, offre un interessante incontro (domenica 3 febbraio) tra Tricase e Marcianise, rispettivamente seconda e terza in classifica distanziate di un solo punto. Analogo interesse suscita la gara tra Marigliano e Taranto appaiate a pari punti (25) e con i napoletani desiderosi di cancellare la sconfitta subita contro Massa.

Ne potrà, e dovrà, approfittare di questo scontro diretto Efficienza Energia, ospite della Normanna Aversa al PalaTecfi di Giugliano sabato 02 febbraio, cercando continuità di gioco e autostima di gruppo, a fronte di un potenziale che ancora non si è del tutto espresso.

Il risultato pieno contro i ragazzi guidati dall’argentino Facundo Morando, nel rispetto di una squadra rinforzatasi nel mercato invernale con l’innesto dello schiacciatore Ardemio (ex Atripalda) e dell’opposto Fatijon Tasholli (ex Brescia), dovrà essere la priorità e il traguardo di questa trasferta.

Da qui alla fine del torneo ogni gara andrà giocata come se fosse una finale: specchiarsi in una classifica che detta dei valori di alto vertice o di basse posizioni e adeguarsi a risultati derivabili, è riduttivo e non deve essere nelle corde di un gruppo che fa della professionalità una bandiera.

A ranghi completi il gruppo di mister Stomeo affronterà, verosimilmente, la formazione casertana rafforzata dai nuovi acquisti che dovrebbe presentarsi con la diagonale Lomuto-Tasholli, i centrali Diouf e Pappalardo con Vetrano a sostegno, Ardemio e Conte di banda, Mignone  libero.  Pronti ad essere della partita, il palleggiatore Mastrangelo, l’opposto Mugnolo  e il laterale Di Vincenzo.

 

Piero de lorentis

AREA COMUNICAZIONE

EFFICIENZA ENERGIA

 

Commenti

Nessun commento trovato.

Lascia un messaggio

Testo (max 2000 caratteri)

Smile arrabbiato Smile assonnato Smile bacio Smile diavolo Smile linguaccia Smile morto Smile occhiali Smile occhiolino Smile risatona Smile sorriso Smile timido Smile triste


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< giugno 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             

Meteo

Previsioni del Tempo