\\ Home Page : Articolo
GLI INFORTUNI PENALIZZANO EFFICIENZA ENERGIA: MASSA NE APPROFITTA E RINGRAZIA
Di Redazione (del 15/04/2019 @ 21:02:09, in Comunicato Stampa, linkato 65 volte)

Frena la sua risalita in classifica Efficienza Energia offrendo una prestazione altalenante, soprattutto nel primo set, decisamente al disotto del suo solito standard, accusando un’insufficienza nel fondamentale della ricezione che condiziona la distribuzione del gioco.

Una prima avvisaglia di quella che poteva essere una giornata nata male e finita peggio, viene dal forfait di Petrosino che in nottata accusa disturbi influenzali che lo costringono a rinunciare alla trasferta.

Poi, in fase di riscaldamento è Lotito a non esprimersi atleticamente al meglio (ancora postumi dell’infortunio), e con una distribuzione forzata eludere il muro avversario richiede forza nei garretti ed esplosività nel braccio che il laterale in affanno fisico non riesce a dare.

E la statistica supporta la tesi di una completa astenia degli attaccanti con Lotito che non scrive a referto alcun punto, con Musardo e Durante che ne mettono a segno uno a testa, Iaccarino due e con il solo Buracci che termina la prima frazione a quota cinque.

Troppo brutta questa Efficienza Energia per essere quella ammirata nel filotto di sei vittorie consecutive: crollano le percentuali di ricezione positiva, la difesa sbanda, Zonno diventa prevedibile e il fronte degli errori si allarga.

Il perfetto equilibrio fino al 15-14 si sfalda sotto un break pesantissimo di +6 con un Cuccaro formidabile, che induce gli attacanti di mister Stomeo all’errore. Nessun beneficio apporta alla squadra ospite i cambi di De Lorentis per Lotito e di Calò per Zonno(sul 21-14) e il set  si chiude a favore dei massesi per 25-16.

La seconda frazione offre una più attenta disposizione in difesa ed una ricezione più che sufficiente nel sestetto galatinese: i centrali Musardo(4 punti) e Iaccarino(3 punti) tengono sulle corde la prima linea avversaria che non riesce ad imbavagliare Durante  e Lotito (quattro punti a testa) ,per un 7-11 che mette le ali ad un Casaro strepitoso, ma l’allungo decisivo dei salentini  porta il divario a +7 per un 13-20 rassicurante.

Mister Stomeo alterna i due libero, Apollonio in difesa e Pierri in ricezione, poi quello che non ti aspetti: Lotito è al servizio, lancio del pallone e rincorsa per la battuta in salto, quindi una frenata improvvisa che ne scoordina il colpo per uno stiramento al muscolo adduttore.

Il set comunque è appanaggio di Buracci e soci per 25-18.

Nel terzo parziale De Lorentis prende il posto di Lotito, ormai fuori dai giochi, ma l’assenza pesa in ordine di prolificità e di certezze psicologiche.

La squadra però è combattiva e dall’11-7 passa al 11-13 con Durante, Buracci e De Lorentis  che però non riescono a frenare le risposte di Cuccaro e Casaro, ancora determinanti per il 21-19 :poi l’allungo finale per i sorrentini è di De Serio e Cormio per il 2-1.

La quarta frazione è figlia di una condizione mentale speculare agli anemici attacchi galatinesi che non riescono a far breccia nei muri avversari ,caricandosi di numerosi errori. Si perde la bussola nella regia sia con Zonno che con Calò, che lo rileva sul 13-10, poi un marchiano errore arbitrale che assegna un ace ai padroni di casa, con palla nettamente fuori, spegne definitivamente ogni reazione ospite.

Efficienza Energia molla: Persichino dà il cambio a Durante, Zonno chiude il cambio con Calò, Musardo non si arrende e i tifosi massesi  spingono Ferenciac e De Serio a chiudere set ed incontro con un break imperioso di ben nove punti consecutivi.

Efficienza Energia esce da questa gara sconfitta ma non ridimensionata nella sua corsa alla classifica che conta. Non è stato espresso un buon gioco nella seconda parte del I^ set e nel quarto , quando in alcuni fondamentali si è balbettato lasciando facile lettura agli avversari delle tattiche di attacco.

Certo l’infortunio di Lotito ha pesato in maniera determinante sull’andamento della gara e l’assenza per causa di forza maggiore di Petrosino ha limitato le scelte a disposizione di mister Stomeo.

Lunedì gli esami strumentali diranno qual è l’entità del danno subito Lotito, con l’augurio che la sosta pasquale possa servire a rimettere in sesto il forte martello galatinese per il derby casalingo del 27 aprile contro il Taranto.  

TABELLINO

FOLGORE MASS-EFFICIENZA ENERGIA GALATINA 3-1(25-16,18-25,25-21,25-13)

MASSA: Cuccaro 11,Ferenciac 11,Aprea 3,Casaro17,Fantauzzo 3,De Serio 10,Cormio 5,Pontecorvo(L),Esposito, Evangelista, Della Mura, Denza(L),Miccio

All. Nicola Esposito

GALATINA: Buracci 12, Musardo 8, Durante 9, Iaccarino 7, Lotito 4, DeLorentis 2, Apollonio(L1),,Apollonio(L),Pierri(L2),Persichino,Calò,Rossetti

All.Giovanni Stomeo ass. Antonio Bray

 

Piero de lorentis

AREA COMUNICAZIONE

EFFICIENZA ENERGIA GALATINA

 

Commenti

Nessun commento trovato.

Lascia un messaggio

Testo (max 2000 caratteri)

Smile arrabbiato Smile assonnato Smile bacio Smile diavolo Smile linguaccia Smile morto Smile occhiali Smile occhiolino Smile risatona Smile sorriso Smile timido Smile triste


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< giugno 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
14
15
17
18
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             

Meteo

Previsioni del Tempo