\\ Home Page : Articolo
Consigli di lettura per l’estate
Di Michele Stursi (del 08/07/2012 @ 22:26:18, in Letture estive, linkato 2211 volte)

Riprendo in mano, ad estate inoltrata, la rubrica “Consigli di lettura per l’estate” consigliandovi di leggere l’opera omnia (pochi romanzi di rapida lettura, tutti editi da Nottetempo) di Milena Agus, partendo magari da Sottosopra (Nottetempo, pp 168, 2011), ultimo lavoro, e andando a ritroso. Buona lettura!     

Dice che non siamo mai come ci vorrebbero gli altri
Possiamo dispiacercene molto, perfino morirne.
Oppure accettare di essere al rovescio, come nelle filastrocche.
da Sottosopra, pag. 84

Non l’ho mai fatto, forse perché non mi è mai capitata l’occasione, forse perché mi sono sempre rifiutato. Scegliere prima l’autore e poi il libro era, sino a poco tempo fa, un’esperienza che non mi sarei mai sognato di fare, semplicemente perché il metodo adottato sino ad allora (ovvero, scegli il libro indipendentemente da chi l’abbia scritto) non mi aveva mai recato cattive delusioni. Sottosopra l’ho acquistato invece dopo aver conosciuto la sua scrittrice, lo scorso 12 maggio in occasione del Salone Internazione del Libro a Torino.
Apriamo una breve parentesi. Era la prima volta che, per curiosità più che altro, andavo ad un salone del libro (oramai ve ne sono a centinaia) e l’esperienza mi ha convinto a non farci più ritorno. Il motivo è semplice: odio le cose spropositate, le megalomanie, le esagerazioni, non perché mi facciano sentire più piccolo di quanto già mi percepisca, ma semplicemente perché quasi sempre deludono. Il salone del libro è quanto di più lontano dal concetto di libro si possa percepire, è la visione materiale, limitata e qualunquista della letteratura, un modo come un altro per speculare sui sogni dei lettori. Chiusa la parentesi.
Torniamo a poppa ed evitiamo di perderci in inutili panegirici sulla misticità dell’atto del leggere.
Tra gli infiniti appuntamenti in programma quel giorno al Salone del Libro, mi imbattei (per caso, attratto più che altro dall’aroma del caffè che veniva distribuito gratuitamente) in un caffè letterario appunto, iniziato da appena qualche minuto. Non fosse stato per l’aroma del caffè forte e intenso che continuava a punzecchiarmi le narici e a insalivarmi il palato, avrei continuato ancora per un po’ a gironzolare in estasi tra libri e stand e poi me ne sarei tornato a casa avvolto in una coltre di delusione. Ma a volte basta davvero poco, mi dico solo ora, per colorare una giornata in bianco e nero e quella pennellata mi venne data da Milena Agus.
Presi posto tra spettatori attenti e partecipi e mi misi anch’io nella posizione di chi è interessato e vuole ascoltare: in silenzio ascoltai la Agus rispondere alle domande dei lettori con una genuinità e una banalità che stordivano, lasciavano interdetti. Una signora di una semplicità mai vista, con i piedi per terra (al contrario di molti scrittori che camminano sempre ad un palmo dal suolo), con un sorriso sempre pronto ad accompagnare quelle risposte fatte di frasi semplici, poco articolate, lineari, ma di un’intensità sconvolgente.
La cosa che più mi colpì fu la spontaneità, quasi imbarazzante, con cui la scrittrice affrontava temi scottanti come il sesso e la pazzia, come se ne avesse a che fare tutti i giorni, come se fosse il suo pane quotidiano. Io che non avevo mai letto alcun suo libro, ne rimansi impressionato e non poco incuriosito. Mi chiesi allora: “Chissà cosa ci butterà nei suoi romanzi? Chissà con quale stile racconta e di quale materia son fatti i protagonisti delle sue storie? Chissà se dentro quei romanzi c’è anche lei?
Alla fine di quel caffè letterario, mi affrettai ad acquistare Sottosopra, curioso di scoprire se Milena Agus fosse l’incarnazione della sua scrittura.
A voi la prossima mossa!

Michele Stursi

 

Commenti

Nessun commento trovato.

Lascia un messaggio

Testo (max 2000 caratteri)

Smile arrabbiato Smile assonnato Smile bacio Smile diavolo Smile linguaccia Smile morto Smile occhiali Smile occhiolino Smile risatona Smile sorriso Smile timido Smile triste


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< giugno 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
14
15
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             

Meteo

Previsioni del Tempo