\\ Home Page : Articolo
Riceviamo e pubblichiamo la risposta dell'Ass.re Loredana Tundo in merito alla lettera della Sig.ra Marisa Scalese
Di Redazione (del 28/07/2019 @ 09:22:57, in Lettere, linkato 654 volte)

Le scrivo per rispondere alla lettera della nostra concittadina Marisa Scalese, in virtù dell’amicizia e lunga conoscenza che mi lega a Marisa e alla Sua famiglia, e non solo  per il ruolo che rivesto in questa amministrazione di Assessore ai lavori pubblici e urbanistica.
Ho appreso attraverso la pagina del Suo giornale dell’episodio che si è verificato in occasione dell’estumulazione del povero papà di Marisa Scalese.
Alcuni giorni prima mi ero recata al cimitero e con la custode avevamo fatto un giro di verifica. Mi aveva segnalato alcuni problemi la cui soluzione avevo già  provveduto a programmare con gli uffici tecnici.
Il primo luglio, come riportato dalla Signora Marisa, c’è stato l’episodio che la stessa racconta nell’articolo, e che personalmente ieri ha raccontato a me.
L’acqua fuoriuscita dalla tomba al momento dell’apertura, per quanto mi ha riferito la stessa Marisa,  era bianca e pulita, segno che non ristagnava da molto. In effetti giorni prima c’era stato un forte temporale che aveva provocato l’allagamento della parte terminale del cimitero, oltre alle probabili infiltrazioni che ci sono state attraverso il lastricato solare.
Da testimonianze raccolte, in 20 anni è la seconda volta che si verifica a causa delle forti precipitazioni. Sicuramente, perché questo non accadra più, si faranno le opportune modifiche in modo da consentire alle acque piovane il normale scolo.
Riguardo a ciò che rimane quando si riconducono i resti mortali nelle cassettine, tengo a precisare che durante l’estumulazione del Sig. Scalese sono stati regolarmente riposti nei contenitori appositi, big bag, in attesa di essere smaltiti.
 Ciò che si potrà fare nei prossimi giorni, grazie alla disponibilità dell’impresa che attualmente gestisce le sepolture, per evitare che i contenitori siano a vista, delimitare l’area con della rete coperta da ombreggiante.
Ho avuto occasione ieri di anticiparlo a Marisa, ma colgo l’opportunità di informare che i problemi di infiltrazioni sono stati risolti nel lotto interessato seguendo personalmente i lavori. Ho inoltre provveduto a individuare   la zona dove verranno costruiti i nuovi loculi in base al progetto strutturato si dà  consentire anche  agli altri lotti di essere coperti evitando il rischio di infiltrazioni in caso di forti piogge.
Il cimitero come ha ben detto Marisa, è un luogo che va oltre il sacro, è il luogo in cui ognuno di noi ha le persone care. Io mi immedesimo sempre nell’altro e sicuramente ciò che è successo non è stato piacevole ed ha toccato profondamente delle persone già provate dalla recente scomparsa della madre.

Colgo l’occasione per ringraziare quanti cittadini, in modo discreto, ci segnalano i  vari problemi  consentendoci di venire incontro ai disagi che si  possono creare per tanti motivi.

Loredana Tundo

 

Commenti

Nessun commento trovato.

Lascia un messaggio

Testo (max 2000 caratteri)

Smile arrabbiato Smile assonnato Smile bacio Smile diavolo Smile linguaccia Smile morto Smile occhiali Smile occhiolino Smile risatona Smile sorriso Smile timido Smile triste


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< aprile 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
15
17
19
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
             

Meteo

Previsioni del Tempo