Affluenza alle ore 23.00 é del 65,52% degli aventi diritto.

Dati Definitivi 28 sezioni su 28

Visualizza: Totali Comune di Galatina - Solo i parziali di Noha


(Dati definitivi del 12 giugno 2017 ore 12:45 - 28 sezioni su 28)
 

L’Istituto “Laporta/Falcone-Borsellino” di Galatina, con   il   Patrocinio   del   Comune   di   Galatina   e la collaborazione del Club per l’UNESCO di Galatina, ha organizzato per sabato 23 novembre 2019, ore

10.00 presso il Teatro Tartaro, un convegno sul tema: “SCUOLA e AGRICOLTURA” una cooperazione per lo sviluppo sostenibile del nostro territorio, per accendere un pubblico dibattito tra Regione, Enti locali, Scuola e Mondo agricolo.

In  un  contesto  di  crisi  epocale  della  principale  coltura  del  Salento,  di  urgenze  ambientali  e  di emergenze occupazionali, l’istituzione scolastica si propone di attivare un corso di studi ad indirizzo: Tecnico Agrario, Agroalimentare e Agroindustria con articolazione: Produzione e trasformazione.

Tali figure professionali saranno strategicamente orientate alla valorizzazione delle produzioni agricole del nostro territorio, mediante la loro trasformazione in prodotti ad elevato valore aggiunto, per innovazione di processo, tipicità e sostenibilità ambientale.

Il convegno intende avviare un percorso di condivisione con le istituzioni e le realtà agricole per promuovere  una  cooperazione  in  grado  di  perseguire  un  concreto  sviluppo  sostenibile  del  nostro territorio.

Interverranno: Michele Emiliano, Sebastiano Leo, Rosario Centonze, Santo Ingrosso e Carmine Caputo

Parteciperanno: Marcello Amante, Stefano Minerva, Vincenzo Melilli e Salvatore Coluccia.

Modererà i lavori: Andrea Valerini

Prof. Andrea Valerini

(Dirigente Scolastico dell’I.I.S.S. Laporta/Falcone –Borsellino)

 

 
 
Di Redazione (del 21/11/2019 @ 19:26:38, in Comunicato Stampa, linkato 23 volte)

E’ festa grande in casa Showy Boys Galatina. Nei giorni scorsi, la Fipav ha conferito al club bianco-verde il Marchio di Qualità d’Argento per l’attività giovanile 2020-21, una conferma dopo la medesima attestazione ricevuta nel biennio 2018-19. La Showy Boys, già Scuola Regionale di Pallavolo, è una delle due realtà leccesi (l’altra è Alessano) e delle quattro pugliesi (le altre sono Taranto e Barletta) ad essere riconosciuta dalla Fipav come eccellenza nel panorama del volley giovanile, considerando che il Marchio d’Oro non è stato conseguito, nemmeno in questo biennio, da nessuna società pugliese.

“Con il Marchio di Qualità d’Argento viene certificata la capacità organizzativa, mediatica, sociale e sportiva della nostra associazione – dichiarano dallo staff dirigenziale della Showy Boys – vengono premiate quelle associazioni presenti su tutto il territorio nazionale che promuovono la pallavolo tra i più giovani, svolgendo un lavoro tecnico e didattico di qualità e capace di ottenere ottimi risultati”.

 

Di Redazione (del 19/11/2019 @ 20:02:05, in Comunicato Stampa, linkato 38 volte)

Galatina stipula il suo Patto per la lettura e continua nel solco tracciato sin dall'inizio dall'Amministrazione Amante per la promozione e lo sviluppo della stessa.

La Città di Galatina ha ottenuto la qualifica di Città che legge da parte del Centro per il libro e la lettura, il cui obiettivo è quello di valorizzare le amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione della lettura. Una Città che legge come Galatina garantisce ai suoi cittadini l'accesso ai libri, ospita festival, organizza rassegne che mobilitano i lettori e incuriosiscono i non lettori. A Galatina presenza storica e di spessore è quella della Biblioteca comunale "P. Siciliani" che accoglie ogni giorno i propri studenti ma organizza anche eventi e incontri di promozione per ogni fascia d'età. Galatina, inoltre, è una delle piazze che ospita il Salento Book Festival, manifestazione culturale, finanziata dalla Regione Puglia, di sviluppo e crescita del fenomeno editoriale. L'Amministrazione Amante ha dato avvio anche ad una rassegna letteraria Dammi una L, libri linguaggio e libertà, che ospita autori locali e nazionali che decidono di incontrare i cittadini e confrontarsi con loro sulle tematiche affrontate nei propri romanzi o saggi. 

 

Di Redazione (del 19/11/2019 @ 19:36:21, in Comunicato Stampa, linkato 44 volte)

Il Comune di Galatina, in collaborazione con il Coordinamento donne Acli, organizza un incontro per la presentazione de “Sulle orme della sclerosi multipla – La Rinascita” scritto dalla giornalista Maria De Giovanni. Il convegno si terrà Giovedì 21 novembre, alle ore 19, presso il Circolo Arci Levèra in Via Bellini a Noha. Dopo i saluti del sindaco Marcello Amante è previsto un dialogo sul tema del libro fra l’autrice e gli assessori comunali Maria Giaccari (Pari Opportunità) e Antonio Palumbo (Politiche Sociali). Nell’opera “Sulle orme della sclerosi multipla – La rinascita” Maria De Giovanni descrive la sua esperienza personale nella lotta contro la malattia.  Un esempio per tutti, anche per il coraggio con cui ora affronta la battaglia dopo un primo momento di sconforto. La rinascita di cui parla è, dunque, quella che le ha permesso di reagire e di avere un approccio diverso    con la vita.

 

Di Antonio Mellone (del 18/11/2019 @ 22:28:41, in NohaBlog, linkato 485 volte)

Ci sono molte cose del mio paese che mi inorgogliscono (non ci avrei altrimenti scritto un libro); altre, per fortuna non tante seppur gravi, che mi fanno provare non poca rabbia mista a vergogna.

Nell’un caso e nell’altro non riesco proprio a stare alla finestra, ma reagisco da par mio remunerando (o rendendo la pariglia, a seconda dei casi) con le parole: le quali non vogliono saperne di rimanere intrappolate nella tastiera del mio pc.

E così ho benedetto (etimologicamente s’intende) pasticcerie e rosticcerie, stilisti e blogger, botteghe e cannizzari, artisti, santi e poeti, insomma uomini e donne nohane che hanno contribuito alla bellezza e al genius loci di questo pezzo di geografia.

 

La grande attesa in Salento Best Volley per le delibera del Consiglio Federale FIPAV, in merito al Certificazione di Qualità del Settore Giovanile che assegna i relativi Marchi alle società sportive, non è andata delusa.

Tra le 393 società di tutta la penisola aventi le caratteristiche richieste dall’ottavo bando di concorso, SALENTO BEST VOLLEY è stata valutata destinataria del Certificato di Qualità standard, al pari di altre quattordici società pugliesi.  L’importante riconoscimento si colloca come il quarto trofeo nella storia societaria S.B.V. ,il cui primo trionfo risale al biennio 2008-2009 , per poi ripetersi nel 2010-2011 e  nel 2012-2013.

A distanza di sei anni la bontà delle metodologie di formazione dei giovani atleti, messe in atto da un gruppo di tecnici competenti, dichiara il presidente Corrado Panico, viene premiata dalla Federazione qualificando l’importante lavoro svolto per i giovani, con i giovani. E’ motivo di orgoglio incastonare questo riconoscimento nelle attività che la nostra società sportiva esprime in più ambiti: dalla collaborazione con le scuole, agli interventi nel sociale, attivando iniziative solidali. Il mio ringraziamento è per tutti, atleti e genitori, staff tecnico ed organizzativo, in quanto è stata la coralità del lavoro svolto ad assegnarci questo importante riconoscimento.“

 

Di Redazione (del 18/11/2019 @ 21:36:36, in Comunicato Stampa, linkato 65 volte)

Terza vittoria in altrettante gare per la Showy Boys Galatina impegnata nel campionato regionale di II livello serie D. Alla bella vittoria casalinga contro il Frascolla Taranto, il team di mister Nuzzo fa seguire un nuovo risultato positivo sul campo del Marittima. La sfida di domenica scorsa alla palestra dell’Istituto Comprensivo di Andrano termina con un rotondo 0-3 in favore dei giovani allievi della Showy Boys che, in appena un’ora di gioco, riescono a chiudere un match mai stato in bilico. L’impegno dei giocatori del Marittima non è sufficiente a fermare la compagine bianco-verde che fa del gioco di squadra il suo punto di forza. Se pur priva dall’inizio della stagione sportiva e del campionato dell’opposto Donno (imminente il suo ritorno in campo), la Showy Boys  riesce a portare a casa la vittoria con il contributo di tutti i suoi effettivi. Il Marittima ha fatto quello che ha potuto al cospetto di un giovane gruppo che gioca con disinvoltura ma con efficacia. Il successo nella terza giornata di campionato, ottenuto con i parziali di 21-25, 16-25, 22-25, porta i ragazzi bianco-verdi al primo posto in classifica. Siamo appena all’inizio del torneo, ma i risultati positivi, soprattutto nei più giovani, infondono sempre fiducia e nuovi stimoli. Nel prossimo turno, la Showy Boys sarà di nuovo impegnata fuori casa. Domenica 24 novembre, affronterà il Leporano presso la palestra polifunzionale (ore 18).

Nei campionati giovanili di categoria, invece, l’attesa sfida nel torneo under 16 con il Progetto Azzurra Alessano premia i bianco-azzurri che con uno 0-3, forse un po' “bugiardo”, si aggiudicano il match giocato venerdì 15 novembre nella palestra di Noha. Ad esclusione del primo parziale (14-25), nel resto dell’incontro a penalizzare i ragazzi della Showy Boys sono stati i troppi errori punto che hanno agevolato il già esperto team ospite. Nella prossima giornata la compagine under 16 osserverà un turno di riposo.

 

Di Redazione (del 14/11/2019 @ 19:58:13, in Levèra, linkato 124 volte)

“#ISA”, scritto e diretto da Walter Prete, è il primo capitolo di una serie teatrale ispirata al Decameron di Boccaccio.

Nel nuovo allestimento di ALIBI, però, le novelle dell’autore fiorentino vengono ambientate nel mondo d’oggi: un divertimento e una sfida quindi, sia per il pubblico che per gli attori di ALIBI, che da anni ricercano una voce indipendente attraverso la scrittura per il teatro.

“L’idea di lavorare sul Decameron in un’ottica contemporanea – dice Walter Prete autore e regista dello spettacolo- ci sembra interessante perché oggi, esattamente come ai tempi di Boccaccio, stiamo vivendo un’epoca di frattura: allora ci si affacciava all’epoca moderna, con la crisi della Chiesa e dell’etica cavalleresca, la caduta dei potentati politici e territoriali. Questa situazione in cui era chiaro cosa stesse finendo, ma non si sapeva cosa sarebbe venuto dopo, era come un salto nel buio, un periodo di forte incertezza e precarietà.


 

Di Redazione (del 14/11/2019 @ 19:56:48, in Cronaca, linkato 1796 volte)

Ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione dell’Ospedale “Vito Fazzi” di Lecce un 27enne di Noha (G.G.) centrato al volto da un colpo di pistola.

L’autore del tentato omicidio (A.B.), un 37enne di Noha, incensurato, è stato fermato dai Carabinieri e accompagnato in Caserma, dove sarà interrogato. Dovrà chiarire i motivi che lo hanno spinto ad impugnare una pistola, puntarla contro il ragazzo e premere il grilletto.

Probabilmente la discussione degenerata nel sangue è dovuta a futili motivi. La lite sarebbe avvenuta nei campi tra Galatina e Noha, nei presi di un'azienda agricola dove lavora la vittima.

Il 27enne, una volta soccorso, è stato accompagnato al “Vito Fazzi” di Lecce. I medici lo hanno sottoposto ad una tac prima di ricoverarlo, in prognosi riservata, nel reparto di Rianimazione, dove è piantonato dai carabinieri. Le sue condizioni sono gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita.

L’autore del tentato omicidio è stato individuato e rintracciato quasi subito dai carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile di Gallipoli che lo hanno portato in caserma per interrogarlo. Sul posto i carabinieri di Gallipoli e il Nucleo Investigativo per i rilievi.

 

 

 

Il Meteo Nohano
...
Noha T min T max Vento Prob. Precipitaz. [%]

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< novembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
15
16
17
20
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata