Di Redazione (del 06/09/2018 @ 13:29:32, in FareAmbienteNoha, linkato 147 volte)

Fu Aldo Moro a introdurla come materia curricolare nella scuola statale nel lontano 1958 ma successivamente la legge è stata totalmente esclusa dai programmi scolastici se non lasciata alla buona volontà degli insegnanti.

A breve però le cose potrebbero cambiare con l’arrivo dell’iniziativa di ANCI per una legge popolare, a cui partecipa anche Galatina, e quindi Noha.

Se ne parlava giusto ieri con l’Assessore Loredana Tundo, e cioè di un bisogno impellente di educazione civico culturale nella nostra comunità. La riflessione nasceva dal continuo logorio che il vandalismo in genere procura in modo vistoso ovunque si volga lo sguardo e vi si trova l’incuria e il degrado. Di fatto si ragionava nel caso specifico, dei beni comuni di Noha, e cioè i giardini pubblici con i loro arredi, la Trozza e i beni culturali storici, le aree private incustodite che diventano discariche abusive di materiali spesso pericolosi e nocivi alla nostra salute, le strade, gli edifici scolastici o pubblici in genere,  i marciapiedi, gli alberi, la piazza, insomma tutti quegli spazi che stanno al di fuori dell’uscio di casa ma che tutti condividiamo e viviamo.

http://www.comune.galatina.le.it/item/raccolta-firme-per-l-educazione-alla-cittadinanza

 
Di Redazione (del 04/09/2018 @ 13:43:20, in NohaBlog, linkato 747 volte)

La piccola Noha, città dei cavalli, diventa grande, grandissima, vista a bordo di un carretto.

È una coloratissima tradizione - alla quale partecipano destrieri e cavalcature da tutto il circondario - la Fiera dei Cavalli, fulcro dei festeggiamenti in onore della Madonna delle Grazie, compatrona di Noha.

Una giornata di festa dove, dalle 9 alle 13 di domenica 9 settembre, l'area adiacente il campo sportivo si muta in uno scenario da cow boy, con i meravigliosi cavalli da sella, i carretti con le decorazioni dipinti a mano, i traini, le parature, i nastrini colorati, gli animali al trotto, gli antichi calessi e anche il consueto mercatino dove contrattare con veri e propri maestri sellai e palafrenieri e acquistare finimenti pregiati, ma anche campanelle portafortuna e altri oggetti caratteristici.

La festa comincia già da sabato 8, con la processione delle 19.30 accompagnata dalla banda "San Gabriele dell'Addolorata" di Noha, cui segue lo spettacolo dei fuochi d'artificio a cura della ditta Coluccia da Galatina alle 20.30 e l'esibizione dell'orchestra Simpatia.

Domenica 9, dopo la fiera, la festa si chiude alle 21 con il Cabaret dei Malfattori.

 

È la proposta del Movimento 5 Stelle di Galatina, estesa anche ai territori limitrofi di Noha, Collemeto e Santa Barbara.

Un segnale di civiltà richiesto da cittadini e attivisti e rilanciato dal Portavoce in consiglio comunale Paolo Pulli che lo porterà ufficialmente all’attenzione degli amministratori per chiederne la discussione in tempi brevi in Commissione ed in Consiglio Comunale.
Non solo. Il gruppo locale di attivisti del MoVimento 5 Stelle, insieme ai portavoce nazionali e allo stesso Pulli, ha già dato la disponibilità a finanziare l’iniziativa, organizzando un apposito evento di raccolta fondi, confidando in donazioni spontanee e attingendo al proprio fondo cassa. Uno sforzo economico che il MoVimento sceglie di fare per coprire le spese per l'acquisto della segnaletica e di installazione delle stessa, fino alla realizzazione delle strisce.

Il Movimento 5 Stelle di Galatina offre inoltre la disponibilità immediata ad individuare insieme alle autorità competenti le zone di stallo più idonee. La proposta è di concentrare le aree di sosta agevolata in prossimità di uffici che erogano pubblici servizi e previa esposizione dell’apposito contrassegno temporaneo di sosta rilasciato dal Servizio Politiche Sociali del Comune.

 
Di Redazione (del 04/09/2018 @ 13:35:40, in Comunicato Stampa, linkato 53 volte)

Acqua Maniva conferma la sua presenza in bianco-verde. Si rinnova per la stagione sportiva 2018/2019 la partnership tra la Showy Boys Galatina e il marchio Maniva che, in qualità di fornitore ufficiale, affiancherà la prima squadra negli incontri del campionato nazionale di I livello serie C e nelle sedute tecniche e lo stesso farà con le formazioni giovanili, sia nelle gare federali che negli allenamenti.

Acqua Maniva, che ha già collaborato con realtà pallavolistiche quali Montichiari e Verona e calcistiche quali, solo per citarne alcune, Milan, Sampdoria, Genoa, Parma, Brescia e Verona, rafforza la sua presenza nel sud Italia e scende in campo con la Showy Boys, storico club di Galatina, per promuovere il progetto “Acqua e Sport”. L'obiettivo della partnership è diffondere i principi di uno stile di vita sano ed equilibrato, in particolare tra i più giovani, come ha fatto il team bianco-verde scegliendo di puntare su un gruppo di allievi del suo vivaio.

 
Di Antonio Mellone (del 01/09/2018 @ 13:58:11, in Fetta di Mellone, linkato 216 volte)

Premetto che adoro la Notte della Taranta. Il sistema dei concerti a ragnatela nei diversi paesi del Salento. La iatrodanza e la iatromusica, la contaminazione, la ricerca e la sperimentazione di nuovi linguaggi musicali, gli artisti nostrani, e i “forestieri” che si cimentano con il dialetto della mia terra. E ammiro tutto il lavoro di organizzazione che ci sta dietro.

La seguo fin dagli esordi, quando i concerti melpignanesi si tenevano in piazza San Giorgio all’ombra della chiesa madre. E mi auguro di poter continuare a farlo in futuro.

A dirla tutta, negli ultimi tre o quattro anni - sarà per via dell’età -, assisto alle prove il giorno prima della prima, cioè il venerdì che precede il Concertone: lo spettacolo inizia a un orario ragionevole, non termina il giorno dopo, non trovo chissà quale confusione, e riesco ad arrivare fin sotto lo stupendo palcoscenico senza alcun rischio di agorafobia.

Insomma siamo in pochi intimi, vale a dire i soliti 30/40.000 spettatori (più o meno un terzo rispetto a quelli dell’indomani).

Premetto ancora che anche questa volta ho ascoltato e visto tutto fino alla fine, e l’ho trovato sublime. Durante le esibizioni ho pure suonato il mio tamburello - ma non ballato onde evitare di fare la figura di un ulivo colpito da Co.di.ro [per la cronaca io ballo da solo, quando non mi vede nessuno. Vabbè, ho pure frequentato un corso di Latino-Americano ma ho imparato solo il latino; ma questa è un’altra storia, ndr.].

 

La tutela della salute e la salvaguardia del nostro ospedale sono punti prioritari della nostra agenda politica. Già durante la campagna elettorale abbiamo posto l’attenzione, insieme a tutta la coalizione, sulla necessità di salvaguardare l’ospedale Santa Caterina Novella rispetto ad un suo smembramento e svuotamento. Ancora oggi il Partito Socialista è pronto a dare il proprio contributo schierandosi accanto a tutte quelle forze politiche che hanno l’obiettivo di restituire dignità all’ospedale, ai sui operatori ed a tutta la nostra comunità offesa e mortificata dal piano di riordino della sanità regionale voluto da Emiliano.

 In tal senso diamo atto a Giampiero De Pascalis, oggi consigliere di opposizione, di aver proseguito con coerenza la battaglia a favore del nostro nosocomio, iniziata già durante la campagna elettorale, quando tutti ci accusavano di strumentalizzare l’argomento per finalità elettorali. Oggi che la campagna elettorale è passata, il consigliere De Pascalis pagando di tasca propria il ricorso al TAR contro lo smembramento del nostro ospedale, dimostra che questa battaglia non è strumentale ma al contrario è condotta nell’esclusivo interesse della nostra comunità, come ci saremmo aspettati che facesse invece il Sindaco Amante in qualità di massima autorità sanitaria locale.

 
Di Redazione (del 01/09/2018 @ 13:36:22, in Comunicato Stampa, linkato 62 volte)

E’ iniziato il conto alla rovescia in vista dell’inizio della preparazione precampionato. La Showy Boys, impegnata per il secondo anno nel massimo torneo regionale di serie C, aprirà ufficialmente le sedute di allenamento in palestra Martedì 4 settembre alla presenza del responsabile dell’area tecnica Gianluca Nuzzo e dello staff dirigenziale.

Per la stagione sportiva 2018-19, l’allenatore bianco-verde ha scelto di puntare sui più giovani in un progetto più ampio, condiviso con il club galatinese, che vede il coinvolgimento degli allievi del settore giovanile provenienti del gruppo under 18.

“Nella fase di avvio sarà effettuato un programma indirizzato più alla preparazione fisica per poi inserire gradualmente la parte tecnica – dichiara mister Nuzzo – da considerare che nell’organico di serie C rientrano i ragazzi del vivaio e il lavoro in palestra ha bisogno di maggiore dedizione”.

La squadra che affronterà il prossimo campionato regionale è composta da giovani atleti che la Showy Boys prepara nella sua Scuola Volley e sui quali società e tecnico stanno concentrando le loro attenzioni.

 

Sabato 8 settembre 2018, ore 20.00 presso l’ex Monastero delle Clarisse – Centro Storico di Galatina – Ingresso Libero -

E’ tutto pronto per l’edizione 2018 del Premio Marcello Romano per il Cinema, riconoscimento nato per rendere omaggio alla memoria dell’avv. Marcello Romano (1943 – 2008), cultore di cinematografia, istituito nel 2009 dal Comune di Galatina in collaborazione con l’ex-Istituto d’Arte G. Toma, ora Liceo Artistico dell’IISS “P. Colonna” di Galatina.

Quest’anno il Premio viene attribuito a Meditfilm e verrà consegnato sabato 8 settembre a Galatina  presso l’ex Monastero delle Clarisse.

Meditfilm si distingue per la realizzazione di numerosi progetti, cine-documentaristici, televisivi, di antropologia visuale e comunicazione multimediale, che raccontano e costruiscono percorsi di tutela e valorizzazione del patrimonio collettivo naturale, artistico e culturale salentino.

Il Premio Marcello Romano per il Cinema è stato consegnato in precedenza nell’ambito del Festival “Corti di marzo” 2011, fuori concorso, al regista Andrea Costantino, per il cortometraggio “Sposerò Nichi Vendola” (2010) e nel 2014 a Francesco Micciché per il documentario “Lino Miccichè, mio padre. Una visione del mondo” (2013), nell’ambito della Rassegna Identità in dialogo-Prospettive meridiane  #tuttosuipadri, con il patrocinio della Regione Puglia e di Apulia Film Commission.

 
Di Russo Piero Luigi (del 29/08/2018 @ 14:29:57, in Comunicato Stampa, linkato 107 volte)

L’evento, per grandi e piccini, è fissato per venerdì 31 agosto 2018 a partire dalle ore 21.00 presso "Il Covo della Taranta", nel Centro Storico della Città di Galatina.

La cena, prevista a base di pizza ed a menù fisso, sarà accompagnata con musica e tanto divertimento per trascorrere in allegria questa fantastica ed imperdibile serata.

Al momento della prenotazione verrà rilasciato un biglietto/invito numerato che permetterà di partecipare durante la serata all'estrazione di simpatici premi.

Per i più piccini, e non solo, avremo, a partire dalle 21.00 e per tutta la serata, il Laboratorio urbano di Gommapiuma "Spupazzando" a cura dell'Associazione Culturale "Teste di Legno" e, a seguire, uno spettacolo di grande magia e illusionismo.

Avremo inoltre, sempre per i più piccini, e, a cura dell'Associazione "Sensinarte" di Sogliano Cavour, un laboratorio ludico creativo intitolato "Scaccia pensieri... e arriva l'allegria" e, novità assoluta, il Body Tatoo...

A seguire, e più precisamente dalle 21:30, sul palco allestito per l’occasione, salirà la band ospite della serata: "Biagio Antonacci Coverband".

 

A Noha esiste lo Scjakù...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< settembre 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
13
14
17
18
23
24
25
26
27
28
29
30
             

Meteo

Previsioni del Tempo