In questi  giorni, una  felice  notizia  per Galatina  e  le  sue  frazioni.  Uno dei  due   beni  sequestrati  alla criminalità  organizzata  nel  lontano  2001 appartenente  al   Clan  Coluccia, esattamente  l'immobile rustico di   Noha  in via  Bellini  -angolo  via  Nievo,  ha  visto finalmente  concluso il  suo lungo  iter burocratico amministrativo  con l'affidamento della  gestione  della  struttura   al  Circolo Levera   e  Arci  Provinciale.  Iter voluto e  iniziato dall'Amministrazione  Antonica  ( Pon Sicurezza  per lo  Sviluppo affidando  il progetto  a  Libera  )  proseguito  da  quella  Montagna   ( lavori  per  ristrutturazione,  adeguamento  e idoneità)  perseverato dal  Commissario  Prefettizio  ( proposta  di  aggiudicazione  dell'immobile  con il progetto/piattaforma  OPEN  ReG.I.O) e  conclusosi   con l'  Amministrazione  Amante  che  ne  ha affidato   la  gestione  ad un progetto destinato  a  soggetti  svantaggiati  di  durata  quinquennale. Esempio  di  come   gli  Enti  locali  e  le  Istituzioni  tutte,  in collaborazione  con  l'associazionismo,  possono in sinergia,  raggiungere  risultati  meritori   nel  campo  della  legalità  e  della  lotta  alla criminalità  con azioni  concrete  pratiche  e  quotidiane, e  soprattutto,  come  in questo caso, amministrative. I Comuni  e  chi  li  amministra  devono avere  il  coraggio del  progetto  e  la  lungimiranza  di  risposte adeguate  alla  Cultura  della  legalità  e  del  rispetto delle  regole. Questo chiedono  i  cittadini  e  per questo il  nostro  Circolo  ha  lavorato e  continuerà  a  lavorare. 

 
Di Redazione (del 28/10/2017 @ 15:52:21, in Comunicato Stampa, linkato 84 volte)

Giovanna Marini, musicista, cantautrice ed etnomusicologa di fama internazionale, ritorna nel Salento per la presentazione del progetto “A Sud della Musica – La voce libera di Giovanna Marini”, un film documentario diretto da Giandomenico Curi, scritto da Giandomenico Curi, Tommaso Faggiano e Fabrizio Lecce e prodotto da Meditfilm, per cui è stata attivata una campagna di crowdfunding sulla piattaforma Produzioni dal Basso.   Durante la prima settimana di novembre Giovanna Marini ripercorrerà i luoghi visitati in un lontano autunno del 1971, in cui la cantautrice fu protagonista di una serie incontri fondanti per la sua carriera musicale. Fra questi ricordiamo le sorelle Chiriacò, cantrici di Sternatìa, il giovane Luigi Chiriatti, oggi noto editore nel campo delle tradizioni popolari, la “Simpatichina”, cantrice dalla voce inconfondibile, oltre alle documentate frequentazioni con la scrittrice Rina Durante. Le riprese avranno luogo in alcuni paesi della Grecia salentina tra cui Sternatia, Melpignano, Martano. Questo soggiorno sarà anche l’occasione per incontrare i più importanti esponenti della musica folk salentina, tra cui Enza Pagliara, il Canzoniere Grecanico Salentino, Rocco de Santis e gli Arditi del coro. Due gli incontri pubblici in programma: il 1 novembre, a Corigliano

 

Ospiti in città. Nella mattinata di mercoledì 25 ottobre, un folto gruppo composto da 19 buyers internazionali, in rappresentanza di alcuni fra i più noti operatori turistici, provenienti da Germania, Israele, Sudafrica, Sud Corea, Azerbaijan, Thailandia, Austria, Russia, Georgia, Stati Uniti, Canada, Cina ed Argentina, ha visitato Galatina.

Una vetrina internazionale che l’Assessorato al Turismo del Comune di Galatina, aderendo al programma regionale di Pugliapromozione “Buy Puglia - Meeting & Travel Experience”, ha fortemente voluto.

Il gruppo è stato affidato ad una competente guida, messa a disposizione dall’associazione Città Nostra, gestore Infopoint e puntale organizzatrice dell’evento, che, in lingua inglese, ha illustrato la storia e le tradizioni della nostra Città e ha condotto i suoi interessati ospiti presso un tour avvolgente tra le bellezze del centro antico, lasciando come ultima tappa l’incantevole Basilica di Santa Caterina d’Alessandria.

Apprezzate le bellezze cittadine, artistiche e architettoniche, si è voluto dare valore all’accoglienza con una degustazione di pregiati vini delle Cantine Fiorentino accompagnati da stuzzicanti aperitivi e rustici locali. Dopo un Light-Lunch nei caratteristici locali del ristorante Anima&Cuore, l’incontro si è concluso con il saluto, nella casa comunale, del Sindaco Marcello Amante e dell’assessore al turismo Nico Mauro, addolcito da un laboratorio tenuto dal maestro pasticciere Luigi Derniolo, titolare dell’Eros Bar, con degustazione del pasticciotto galatinese e dell’africano.

 
Di Redazione (del 26/10/2017 @ 18:39:59, in Comunicato Stampa, linkato 74 volte)

Si unisce al gruppo capitanato da Davide Guarini, rinforzando la linea d’attacco, un nuovo atleta di indiscusse capacità e provata competenza pallavolistica: Paolo Mastropasqua.

L’opposto campano, classe’80 e 190 cm. di altezza ,va a rafforzare la giovane formazione galatinese, mettendo al servizio di mister Stomeo la sua pluriennale esperienza e le sue indiscusse qualità, nonostante l’anagrafe ne limiti l’elevazione e la potenza di un tempo.

Ma la classe ,fatta di manualità e di doti inestinte, è l’elemento compensativo con cui Paolo si esprime ancora sui campi di gioco.

Veterano da più di un ventennio della pallavolo di livello, negli ultimi dodici anni ha espresso la sua attività agonistica sui parquet di tutta la Puglia, con un privilegio per le società salentine di cui è stato sempre un beniamino per la sua dote realizzatrice.

L’unico intermezzo lo ha avuto nel 2015-2016 con il ritorno nella sua Campania, a difendere i colori dell’Ottaviano, e poi eccolo di nuovo nel tacco di Puglia. Ha sempre assicurato un alto rendimento tecnico, divenendo una bandiera per le tifoserie e soprattutto si è ritagliato il ruolo di aggregatore, per la grinta espressa in campo e per la capacità di essere ascoltato dal gruppo, ricevendone rispetto.

Pur non essendo al meglio della condizione fisica, sarà per mister Stomeo una freccia in più nella sua faretra e ,soprattutto, un punto di riferimento nello spogliatoio e sul campo.

 
Di Redazione (del 26/10/2017 @ 18:26:36, in Comunicato Stampa, linkato 252 volte)

“DAI SEMI AL CIBO",  racconti e foto di Biodiversità locale a Galatina e di erbe spontanee del Salento. È la prima tappa del viaggio di SalentoKm0 tra le micro-comunitá agroCulturali a Galatina, in collaborazione con La Bottega di Candida, attiva nel Movimento per il Risveglio del Centro (luoghi e comunità). L'incontro di comunità vede protagonisti della serata Francesca Casaluci e Tommaso Faggiano di SalentoKm0 che parleranno delle colture locali e delle loro attività per il recupero delle biodiversità e di un'agricoltura sostenibile, il fotografo Fernando Bevilacqua che con i suoi scatti da gustosofo ci aiuta, insieme all'agroecologo Nello Baldari a riconoscere ed assaporare le erbe spontanee del Salento.

 

“Galatina non ha bisogno dei M5S e del loro populismo distruttivo”.

Questo è un estratto della risposta ufficiale del Sig. Coccioli (segretario del Partito Democratico di Galatina) in seguito al nostro comunicato del 23/10/2017. Ci teniamo a precisare al Sig. Coccioli quanto segue:

NOI LE CARTE LE LEGGIAMO E BENE PURE!!! (la ripetizione di “LE”, prima come articolo e poi come pronome, è volontaria)

Bollenti Spiriti è il programma della Regione Puglia per le Politiche Giovanili, cioè un insieme di interventi e di azioni dedicate ai giovani pugliesi e a chi lavora con e per loro.

Nel mese di Agosto 2011 fu pubblicato dal Comune di Galatina il Bando di gara per l'appalto del servizio per la gestione del laboratorio nell'ambito del progetto Bollenti Spiriti di cui alleghiamo il link per chi volesse avere tutte le informazioni necessarie (anche per il Sig. Coccioli).

 
Di Antonio Mellone (del 25/10/2017 @ 21:38:43, in NohaBlog, linkato 195 volte)

Che tristezza. Premesso che davvero non saprei chi possa fare più ribrezzo tra: A) i sindaci che, con il cappello in mano, pensano di trattare con TAP, il famoso tubo di ‘sto gas, per l’ottenimento di un qualche ristoro o compensazione o come cavolo vogliano chiamare la promessa di una mancia in cambio della loro accondiscendenza, e B) i sindaci (come il mio, per dire) che si guardano bene dal proferire verbo in un senso o nell’altro.

Roba da canto XXI e XXII dell’inferno, dal lato dei barattieri; e da canto III, sempre dell’Inferno, dal lato B, quello degli ignavi.

Dante Alighieri colloca, dunque, nell’Antinferno le anime tristi degli ignavi. I quali non son nemmeno degni di menzione. Vissero da vigliacchi, “sanza infamia e sanza lodo”. Incapaci di schierarsi, non lasciarono di loro fama alcuna nel mondo. Non osarono avere un’idea propria neanche per una volta, e la lor cieca vita è tanto bassa che sono invidiosi di ogni altra sorte. “Mai non fur vivi”, dice il Poeta, e certamente “a Dio spiacenti e a’ nemici sui”: indegni di meritare sia le gioie dei cieli (che non li vogliono “per non esser men belli”) che le pene dell’inferno (“ch’alcuna gloria i rei avrebber d’elli”).

Anche noi, insieme a Dante e a Virgilio, conveniamo nel lasciarli nella loro insipienza, senza perder ulteriore tempo a “ragionar di loro”.

*

E poi - visto che non ci facciamo mancare nulla nella fauna sindacale - abbiamo i barattieri, tipici dannati per sfruttamento di carica pubblica con finalità affatto diverse dal concetto di bene comune.

 

L’immobile, sito nel Comune di Galatina, Frazione di Noha, tra Via Bellini e Via Nievo, confiscato alla criminalità organizzata, è stato restituito alla città e ai galatinesi ed affidato ad un’associazione che ne farà un centro per lo sviluppo di attività sociali, solidali e culturali.

Il Comune di Galatina è risultato beneficiario del finanziamento P.O.N. Sicurezza per lo Sviluppo, Obiettivo Convergenza 2007 – 2013 per aver presentato il progetto denominato “Turismo responsabile ed impresa sociale”, finalizzato al recupero dell’immobile ed alla ricollocazione dello stesso nel circuito produttivo legale. L’immobile, dunque, è stato reso idoneo, tramite ristrutturazione terminata nel giugno del 2013, per diventare una sede che punti a sviluppare attività imprenditoriali nell’ambito del sociale, e di altre attività sensibili come la cultura e l’ambiente.

Dopo una prima gara per l’aggiudicazione dell’immobile, voluta dalla Direzione Lavori Pubblici nel periodo in cui Galatina era guidata dal Commissario Prefettizio, andata deserta nel giugno 2017, è giunta la richiesta di gestione da parte dell’Associazione di Promozione sociale, Circolo Levera, in partenariato con Arci Comitato Territorio Provinciale, con un progetto della durata di 5 anni.

 
Di Redazione (del 24/10/2017 @ 18:35:09, in Comunicato Stampa, linkato 1497 volte)

Mercoledì 25 ottobre alle ore 18:00 si celebrerà la Ss. Messa nella Parrochia San Michele Arcangelo di Noha.

A seguire una fiaccolata in suo ricordo (venire muniti di candela bianca).

Gli Amici

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A Noha esiste lo Scjakù...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< novembre 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
11
13
14
15
17
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
     
             

Meteo

Previsioni del Tempo