\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 14/08/2017

In riferimento all’ordinanza del Presidente della Giunta regionale del 08.08.2017 e alla mancata richiesta da parte dell’Amministrazione del relativo finanziamento, con il presente comunicato si spiegano le motivazioni della scelta effettuata.

L’avviso regionale prevede un finanziamento fino ad un massimo di € 25.000,00 per ciascun Ente nei quali ammette unicamente le spese relative alla “pulizia e rimozione dei rifiuti che si accumulano sui cigli stradali soprattutto sulle strade di percorrenza a vocazione turistica”. Tale erogazione non comprende le spese inerenti il trasporto, il trattamento e lo smaltimento degli stessi, che restano, quindi, a carico delle singole amministrazioni.

Ferma restando la bontà dell’iniziativa da parte della Regione Puglia, i servizi a cui fa riferimento l’avviso pubblico rientrano già nelle attività indicate nel contratto Rep. 1567 del 24.03.2016 stipulato dal Comune di Galatina con la ditta Monteco s.r.l. e nella sua proposta migliorativa effettuata in sede di gara. Tra l’altro, in data 03.08.2017 (ben prima, cioè, della pubblicazione dell’avviso regionale) le suddette parti sottoscrivevano verbale di indicazione dei siti (urbani ed extraurbani) oggetto di intervento al fine di rendere operativa la raccolta di rifiuti abbandonati sul suolo pubblico, così come specificato nella proposta migliorativa. Proprio perché previsti in sede contrattuale, si tratta di servizi che ordinariamente vanno resi da Monteco senza nessun onere aggiuntivo per l’Ente (poiché offerti come variante migliorativa in sede di gara), compreso il costo di trasporto, non previsto, invece, dall’avviso regionale. Inoltre, il Comune di Galatina ha usufruito recentemente di un finanziamento provinciale, ancora in fase di completamento, per la pulizia delle piazzole di sosta della S.P. 371 - Circonvallazione di Galatina.

Detto questo, ci preme invitare tutti al senso di responsabilità: se è vero che la critica politica può anche basarsi sull’impulso di un momento, al contrario la scelta di partecipare o meno ad un avviso o bando pubblico, che un buon Amministratore deve fare, non può prescindere dall’attenta lettura degli atti e da un altrettanto attenta valutazione dell’impatto economico che ogni decisione in tal senso comporta. Restiamo, quindi, sorpresi dalle polemiche di quanti, indignandosi per la mancata partecipazione al relativo avviso, hanno dimostrato di non avere conoscenza né del contenuto dell’avviso stesso né dei servizi di cui già questo Comune gode e che l’Amministrazione in carica non sta facendo altro che attivare celermente senza ulteriori aggravi economici e finanziari.

Cristina Dettù

Assessore all’Ambiente

Comune di Galatina

 

Ci dispiace che il gesto del nostro portavoce in Consiglio Comunale Paolo Pulli venga strumentalizzato e sminuito dalla maggioranza, e nello specifico da “Andare Oltre”, utilizzando anche citazioni del grande Paolo Borsellino che sicuramente non ha mai ricoperto incarichi politici, ma ha servito lo Stato sacrificando la propria vita. Qualsiasi stipendio sarebbe stato poco se commisurato all’impegno, alla dedizione e al sacrificio che hanno contraddistinto la sua missione in magistratura. Noi pensiamo che sarebbe stato ben contento di rinunciare a qualsiasi lauta ricompensa pur di mantenere la sua vita e portare a termine la sua missione. 
Il gesto del nostro portavoce, sebbene non rilevante dal punto di vista economico, vuol essere soprattutto un segnale; un segnale verso quella politica o meglio verso quei politici che fanno della politica un lavoro e pertanto una fonte esclusiva di reddito.

NOI PARTIAMO DA PRINCIPI DIVERSI: ed è qui la vera differenza tra noi e gli altri.

Per noi la politica NON È UN LAVORO !!!
L'impegno di un amministratore, secondo noi, non è proporzionale allo stipendio che percepisce, ma alla voglia e alla dedizione che ci mette!
Per noi la politica è lo strumento per rendere migliori, per quanto possibile, le condizioni di vita di tutti i cittadini senza guadagnarci su. Nel nostro programma, se ben ricordate, era previsto il taglio del 50% dell’indennità di funzione del sindaco, assessori, presidente del consiglio e rinuncia totale al gettone di presenza: somme (poco più di 5.000€ al mese) che sarebbero ritornate alla comunità nei modi e nelle forme più giuste e condivise. Ci teniamo a precisare che questa scelta, condivisa e approvata da tutto il gruppo 5 stelle (candidati ed attivisti), non è stata certo facile: tra di noi ci sono professionisti, imprenditori, operai, impiegati, casalinghe, pensionati, disoccupati; ma per rinunciare al 50% delle indennità e restituire qualcosa alla comunità non occorre essere ricchi; occorre invece avere grande senso civico (quello vero), credere fortemente che un modo nuovo di fare politica è possibile, dimostrare ai cittadini che, in periodi di difficoltà come questo, anche chi ci amministra può fare dei “sacrifici”. Il nostro impegno, da attivisti o da amministrazione, sarebbe stato il medesimo se non aumentato, poiché spinti da grande voglia di rivalsa e cambiamento (quello vero!). Continueremo con tenacia, voglia e passione a fare quello che abbiamo sempre fatto: cercare di migliorare le condizioni in cui viviamo per lasciare ai nostri figli un mondo migliore e trovare noi stessi un mondo migliore nel momento in cui il nostro percorso politico volgerà al termine. La vicenda, però, non deve distogliere l'attenzione dai problemi gravi che attanagliano la nostra città: i cittadini potranno sempre contare su di noi ed il nostro impegno in consiglio comunale e fuori sarà sempre massimo. 
In conclusione, la nostra coerenza, e non demagogia o populismo (come dichiara invece il Sindaco ed “Andare Oltre”), ha portato Paolo Pulli a tener fede agli impegni presi con gli elettori e cittadini e, volendo rimanere in tema di citazioni, vi invitiamo a riflettere su questa, bellissima, di Madre Teresa di Calcutta:
"Quello che noi facciamo è solo una goccia nell'oceano ma se non lo facessimo l'oceano avrebbe una goccia in meno"

#RevolutionGalatina
#Attivisti5StelleGalatina

 

E’ alle porte l’inizio della fase di preparazione precampionato della Showy Boys Galatina. Il prossimo 5 settembre il nuovo team bianco-verde targato 2017-18 si ritroverà in palestra per dare il via agli allenamenti in vista della partecipazione al campionato nazionale di I° Livello Serie C.

Dal termine della scorsa stagione sportiva, che ha segnato prestigiosi traguardi per la compagine galatinese (promozione e vittoria della coppa Puglia), e sino ad oggi, lo staff societario ha svolto un serio lavoro di programmazione al fine di allestire l’organico che scenderà in campo nel nuovo torneo di serie C regionale e organizzare l’attività del progetto “Scuola Volley” rivolto al settore giovanile maschile e femminile.

“Il primo passo è stato quello di riaffidare la guida tecnica della prima squadra e il coordinamento del movimento giovanile a Gianluca Nuzzo – dichiara Daniele G. Masciullo, presidente della Showy Boys – in questi ultimi due anni sono stati raggiunti gli obiettivi tecnici e sportivi predefiniti e sono state poste le basi per un interessante lavoro da svolgere da qui a breve in particolare con i più giovani”.

Queste settimane hanno visto il gruppo di dirigenti impegnato nella composizione della rosa della Showy Boys che ad ottobre debutterà, da matricola, nel nuovo campionato nazionale di I° Livello Serie C. “Rispetto alla passata stagione il roster è quasi completamente rinnovato – aggiunge Masciullo – crediamo di aver allestito una squadra molto equilibrata nei vari reparti e che saprà ben figurare in un torneo difficile e competitivo come quello che andremo ad affrontare”.

Quindi, una “nuova” Showy Boys quella che dal 5 settembre sarà affidata al responsabile tecnico Gianluca Nuzzo. “Siamo pronti ad iniziare questa avventura sportiva nel campionato nazionale di I° Livello Serie C – dice il neo consigliere Luigi D’Errico Papadia – è un gruppo omogeneo e composto da atleti giovani e promettenti e giocatori più esperti che conoscono bene la categoria e disponibili a supportare il resto della squadra. Nell’allestire la rosa si è pensato di creare questo giusto mix e soprattutto di coinvolgere atleti che avessero grandi motivazioni, voglia di mettersi in gioco e di offrire un valido contributo per la crescita di tutto il gruppo. Il nostro valore aggiunto – conclude D’Errico Papadia – sarà il vero gioco di squadra dentro e fuori dal campo".

www.showyboys.com

 

Mette a segno l’ultimo colpo di mercato la dirigenza galatinese, assicurandosi le prestazioni di un atleta il cui profilo è rispondente alle caratteristiche tecniche e caratteriali espresse da mister Stomeo.

Gianluca IACCARINO rafforza di netto la batteria dei centrali, ritagliandosi un posto da protagonista nel sestetto dell’Olimpia S.B.V. Galatina.

Umbro di Castiglione del Lago, Iaccarino è cresciuto pallavolisticamente nelle giovanili dell’ex Rpa Perugia, con la quale ha esordito giovanissimo in serie A1 nel 2009/2010, giocando anche la Junior League.

Nel 2010/2011 è in serie B2 con la Pallavolo Perugia; l’anno successivo veste i colori della Pallavolo Lagonegro sempre in B2, mentre dal 2012 al 2014 gioca in B1 con il Verona sponsorizzato Pastificio Avesani. Nel 2014/2015 è in Lombardia ,in B2, con la Forza e Coraggio Milano poi, complice la volontà di proseguire gli studi ,si riavvicina a casa disputando nel 2015/2016 il campionato di serie C con il Foligno.

Alla chiamata della Monini Marconi Spoleto in serie A2, nell’anno sportivo appena concluso, il centrale perugino risponde con entusiasmo e sfrutta la grande opportunità marcando una notevole crescita tecnica.

Il suo arrivo all’Olimpia S.B.V. Galatina completa e rafforza un reparto che con Guarini, Rossetti e Persichino dà un ottimo affidamento a muro moltiplicando la capacità offensiva.

Questa la prima dichiarazione rilasciata:

"Convintissimo della scelta fatta sin dal primo momento in cui ho ricevuto la telefonata da parte del mio procuratore. Adoro la Puglia in tutto il suo calore, ed apprezzo l’entusiasmo con cui alla pallavolo viene data una grande importanza ed un gran seguito.

Vengo da una finale promozione persa proprio in terra pugliese, che ancora mi lascia l'amaro in bocca, ma ho la consapevolezza di venire a fare un buon campionato a livello personale , ma principalmente di squadra. Sono molto motivato perché credo nel duro lavoro che porta sempre a migliorarsi sotto tutti gli aspetti e quindi non vedo l'ora di cominciare. Non conosco i miei compagni, ma avremo modo di relazionarci a breve dentro e fuori dal campo. Intanto forza OLIMPIA SBV”.

Piero de Lorentis

AREA COMUNICAZIONE            

OLIMPIA S.B.V. GALATINA

 

Fotografie del 14/08/2017

Anteprima - Clicca per ingrandire
Di Albino Campa (pubblicato @ 17:17:59, vista 62 volte)
5^ Giornata Ecologica lunedì 21 agosto 2017 ...
 

A Noha esiste lo Scjakù...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< agosto 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
15
17
19
27
28
30
31
     
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata