\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 02/02/2017

Di Antonio Mellone (pubblicato @ 22:57:43 in NohaBlog, linkato 139 volte)

Ricapitolando in maniera lapidaria e granitica.

1) Una tizia inglese piena di soldi [tutti da dimostrare: ma magari li richiederà alla banca Etruria di turno, ndr.], venuta a conoscenza di un ameno posto del Salento chiamato Sarparea nei pressi di Sant’Isidoro di Nardò, avrebbe intenzione di colare in mezzo ai suoi ulivi monumentali un nuovo villaggio turistico di una settantina di ville più hotel extralusso, spendendoci 70 milioni di euro (dico set-tan-ta-mi-lio-ni) o giù di lì.

2) Un’orda di impresari e costruttori assistiti da un’accozzaglia di agguerritissimi studi associati di ingegneri, architetti, geometri, legulei e altri guastatori, prepara le solite slide renziane, degne del migliore “Sblocca-Italia”, al fine di convincere gli allocchi circa la bontà dell’eco-resort [se ci metti il prefisso “eco” prima di ogni spazzatura ti sembrerà tutto più pulito, ndr.]. E ci riesce benissimo.

3) Un sindaco, pare pure fasciocomunista, dice una cosa in campagna elettorale per poi fare esattamente l’opposto una volta assiso sulla poltrona di primo cittadino [tanto poi basta l’intitolazione dell’aula consiliare a Renata Fonte per stare apposto con la coscienza, ndr.].

4) Un Quotidiano raccoglie eco-balle e le pubblica come fossero notizie.

Nello spot Quotidiano odierno, per dire, il suddetto giornale, gongolante come non mai, titola a caratteri cubitali: .

Ma certo, come no. Chissà quale facoltà scientifica avranno frequentato gli economisti per caso di questa “importante e antica associazione di operai e artigiani, anche edili”, che dico, accademia dei lincei, di più, della crusca, per formulare apprezzamenti su tutta ‘sta roba, inclusi “i risvolti occupazionali”.

Sentite cosa dicono codesti “spettatori partecipi” [sic] a proposito della novella Oasi naturalistica però con l'aggiunta di una settantina di ville, più albergo, più strade, parcheggi, e, perché no, rotatorie [ma sì, quante più strade e rotatorie fai più occupazione crei, ndr.]: “ […] mettere in moto un’idea di turismo di questo genere [fosse solo un’idea sarebbe poco il male, ndr.] permetterà di aprire nuovi orizzonti lavorativi [e te pareva, ndr.] per la nostra città [peccato per gli orizzonti veri, quelli che verranno ostruiti dallo skyline di una settantina di ville + pensione di lusso, ndr.] […] perché si sta acquisendo sempre più consapevolezza che nel rilancio del nostro patrimonio naturale vi è la chiave per la ripresa della nostra economia [uhahahaha. Capito dov’è dunque questa chiave della ripresa? Ma ovviamente nel rilancio del nostro patrimonio naturale da coprire con una bella villettopoli. Tanto, come pensano quelli della società operaia, gli ambientalisti voltagabbana e una pletora di neritini assisi sui loro comodi Divani & Divani, visto che la zona è già degradata per via di una moltitudine di case, magari irregolari, tu, per riqualificare il tutto, mica abbatti le costruzioni abusive (macché: è peccato) ne fabbrichi invece delle altre con mattoni, cemento e asfalto però con tanto di autorizzazione, così fai la media del pollo di Trilussa e il degrado si dimezza. Semplice, come una betoniera.

E’ proprio vero che se da certi giornali togli la merda ti rimane giusto la carta.

P.S. Ci mancavano giusto gli inglesi e gli altri lanzichenecchi da riporto a martoriare questa terra e questo mare, quando invece bastiamo e avanziamo noialtri. Sì, noi saremmo capaci in quattro e quattro otto di far diventare malviventi, criminali e fuorilegge perfino certe razze di pesci.

Come la famosa Sarpa rea.

Antonio Mellone

 
Di Redazione (pubblicato @ 22:48:56 in Comunicato Stampa, linkato 279 volte)

Questo Comando di Polizia Municipale, al fine di aumentare il livello della sicurezza nella circolazione stradale e della vivibilità urbana nonchè di sanzionare quei comportamenti degli utenti della strada inerenti la mancanza della copertura assicurativa, della revisione periodica dei veicoli, della sosta non regolare dei veicoli e la contestuale verifica di eventuale provenienza illecita dei veicoli stessi (furti), rende noto che ha dotato il proprio personale del dispositivo automatico di rilevazione delle infrazioni al Codice della Strada denominato "Street Control".

Tale dispositivo, montato sul tetto delle auto in servizio "pattuglia vie principali", consentirà la rilevazione in tempo reale delle infrazioni al Cds.

L'avvio di tale servizio è programmato nella giornata dell'08 febbraio 2017 e nella giornata del 10 febbraio p.v..

Le successive date di utilizzo verranno di volta in volta pubblicizzate sugli organi di informazione.

Il Dirigente
f.to Dott. Antonio OREFICE

 
Di Redazione (pubblicato @ 22:44:11 in Comunicato Stampa, linkato 107 volte)

“IL FUTURO COMINCIA ADESSO” sono le parole chiave dell’incontro informativo-formativo sul tema “La robotica e sue applicazioni”, che si terrà Venerdì 3 febbraio 2017 presso l’Istituto Professionale “Falcone e Borsellino” di Galatina.

Dopo il saluto del Dirigente Scolastico, prof.ssa Ornella Castellano, e la relazione dell’ing. Luigi Ranieri (ICT Training Centre-Cisco ASC), saranno presentati degli oggetti 3D progettati e realizzati dagli alunni dei diversi settori: Servizi SOCIO-SANITARI con QUALIFICA O.S.S. (protocollo di intesa con la Regione Puglia),  Settore ODONTOTECNICO,  Indirizzo MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (Elettrotecnica, Elettronica, Meccanica e Termomeccanica) e Servizi COMMERCIALI (con QUALIFICA di OPERATORE GRAFICO e DIPLOMA DI TECNICO DELLA PROMOZIONE COMMERCIALE E PUBBLICITARIA).

Il pensiero computazionale è la chiave per riuscire bene nel proprio futuro. Per questo la Scuola intende promuoverlo e svilupparlo nelle giovani generazioni, affinché possano trovare soluzioni innovative e creative ai problemi di ogni giorno. Il nuovo laboratorio nasce dall’esigenza di creare spazi alternativi per l’apprendimento che, attraverso l’uso delle nuove tecnologie, permettano di sperimentare forme di apprendimento collaborativo e laboratoriale per la realizzazione di oggetti 3D, partendo dalla scannerizzazione di oggetti reali, passando alla modellazione tramite software, fino alla realizzazione di prototipi reali tramite due tecnologie di stampa differenti.

Obiettivi del progetto sono: sperimentare forme innovative di didattica attraverso l'utilizzazione in campo educativo della robotica; permettere agi studenti di apprendere divertendosi; stimolare e favorire il pensiero creativo, sviluppare il pensiero logico e la capacità di correlazione; sviluppare la capacità di analizzare e risolvere i problemi; accrescere le capacità decisionali; accrescere il senso di responsabilità e aumentare la propria autostima attraverso la sdrammatizzazione dell’errore, riconsiderato semplicemente come uno dei momenti dell’apprendere;rafforzare la capacità di lavorare per ottenere un obiettivo attraverso la creazione di ambienti di apprendimento flessibili, dedicati alla formazione nell’era digitale. Avvicinare gli studenti al mondo della ricerca e abituarli al metodo sperimentale facilitare la lettura di fatti o fenomeni nell’area scientifica e in quella tecnologica attraverso la costruzione di modelli  stimolare le loro capacità di schematizzare, descrivere "problemi", utilizzare codici sintetici e condivisi. Saranno rafforzate non solo le competenze digitali di base di studenti e docenti ma anche competenze trasversali, con particolare riferimento alla creatività digitale, l’inclusione sociale e l’occupazione.

I.I.S.S. "Falcone e Borsellino" - Galatina

 
Di Redazione (pubblicato @ 22:35:27 in Comunicato Stampa, linkato 64 volte)

Il calendario del campionato regionale di serie D, nella 13a giornata, mette di fronte Showy Boys Galatina e SS Annunziata Mesagne. La compagine bianco-verde torna a giocare tra le mura amiche (l'ultimo match casalingo risale al 17 dicembre dello scorso anno) e lo fa da capolista del girone C con l'obiettivo, quindi, di mantenere il primato della classifica.

Quella in programma Sabato 4 febbraio al Palasport "Panico" di Galatina sarà una gara da affrontare con la massima determinazione così come tutte le sfide da qui al termine del torneo.

Galvanizzati dai risultati positivi e in particolare dal bel gioco espresso sul campo da gioco, i ragazzi allenati da Gianluca Nuzzo intendono proseguire in questa direzione e ben figurare al cospetto della propria tifoseria. La Showy Boys sembra aver trovato il giusto equilibrio tra i reparti che permette di esprimere al meglio il potenziale della squadra e il lavoro tecnico e atletico inserito dal tecnico nel corso degli allenamenti settimanali continua a produrre risultati interessanti.

I bianco-verdi sono reduci dalla brillante affermazione in terra brindisina contro il San Vito mentre il Mesagne ha dovuto cedere l'intera posta in palio al Nardò nella combattuta gara interna di domenica scorsa. In vista del prossimo incontro, la Showy Boys ha inserito nel calendario settimanale una gara amichevole anche per testare le condizioni fisiche dei giocatori bloccati in infermeria per infortunio.

La gara Showy Boys Galatina - SS Annunziata Mesagne si giocherà Sabato 4 febbraio, ore 18:30, al Palazzetto dello Sport "Fernando Panico" in via Chieti a Galatina.

www.showyboys.com

 

Fotografie del 02/02/2017

Nessuna fotografia trovata.

Presepe Vivente di Noha: graz...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< febbraio 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
15
16
19
21
22
23
24
25
26
27
28
         
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata