\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 21/09/2019

Di Marcello D'Acquarica (pubblicato @ 16:46:04 in I Beni Culturali, linkato 449 volte)

Giornata di sole e l’ora giusta per notare come una nuova luce possa cambiare l’immutabile scenario del muro di cinta di ciò che resta dello Stabilimento Brandy Galluccio, sull’ultima curva all’ingresso di Noha. Oggi, ore 12,00, con il taglio dell’erba appena eseguito, un bellissimo cespuglio di fiori si erge solenne sui resti del monte calcareo che regge le mura degli uffici del vecchio complesso.

Sono bocche di leone, dice Maria Rosaria, cresciute in un piccolissimo strato di terra dove non crescerebbe nemmeno l’erba.

Uno spettacolo che mi colpisce all’istante, e un attimo dopo sono davanti a questo altare rinnovato che si erge con imponenza, quasi a voler chiedere rispetto per questo luogo di preghiera perenne scelto duemila anni fa dai nostri antenati. Sì, sembra proprio un altare.

Approfitto del ciglio della strada ripulito e della luminosità abbagliante per osservare lentamente, come già fatto decine di volte, quel tratto di muro costruito agli inizi del secolo scorso, senza scavi, poggiando semplicemente le pietre di fondamenta sul monte calcareo e quindi sugli antichi e numerosi sepolcri messapici. Non sappiamo se chi ha costruito quel muro sapeva della presenza dei sepolcri, ma hanno fatto bene a non distruggerli, come purtroppo è stato fatto durante i lavori di ristrutturazione della via di Noha, una volta denominata via S. Lucia. (L’Osservatore Nohano -  07 gennaio 2008 - n°10 Anno I)

In questa favorevole condizione, altre tombe risaltano alla vista, ne ho contate almeno dieci. Sono tracce di colori, di incisioni e forme quasi inconfondibili. E questo soltanto sul profilo tagliato per tracciare la strada. Possiamo immaginare come tutto quel tratto di promontorio sia stato una vera e propria necropoli dei nostri antenati di circa duemila anni fa.

Dieci tombe, dieci persone, non ci è dato di sapere se uomini o donne, se soldati o sacerdoti, se bambini e vecchi. Pochi sono i resti venuti alla luce e, come sappiamo, almeno quelli ritrovati negli anni ’50 dello scorso secolo sono andati persi. Persi nel nulla di questa epoca che non rispetta la vita, tantomeno la storia.

A che serve continuare a dire che i beni culturali di Noha sono i testimoni di una bellissima storia, la nostra. Se poi tutto viene lasciato andare nel degrado più assoluto, se non addirittura distrutto come sta accadendo allo stesso testimone di archeologia industriale tutta ancora da scoprire. Il nuovo cartello indicante la proprietà privata, sembra quasi voler imporre a tutti la sua arroganza.

Così funziona nel nostro paese da un bel po’ di decenni.

No, non può bastare che la Soprintendenza abbia posto un vincolo di rispetto per questi sepolcri, altari, guglie, camini, e mura ancora “vivi”. Sono beni che ci implorano solo un po’ di rispetto e, se possibile, un pizzico di riverenza: come si deve a chi ha superato le barriere del tempo, ma non ancora quelle della stupida tracotanza di chi calpesta perfino la bellezza gratuita.

Su questa parte di roccia affiorante, si possono notare le parti concave, tracce di due sepolcri attigui,  tinte dello stesso colore delle altre tombe messapiche.

Queste sono le tracce delle due tombe messapiche riportate nelle tre edizioni del libro “La storia di Noha” di P. Francesco D’Acquarica, scoperte durante i lavori di sistemazione della via di Noha negli anni ’50 del secolo scorso.

 

Marcello D’Acquarica

 

Eccovi alcune immagini fotografiche della bella Fiera dei Cavalli di Noha di domenica 15 settembre 2019.

Guarda la photogallery su Noha.it

Guarda la photogallery su Facebook

 

L’Associazione “Virtus Basket Galatina” con sede a Galatina in via Bradano, 27, in collaborazione con la ditta “ECOM SERVIZI AMBIENTALI” di Galatina, nell’ambito delle proprie iniziative statutarie volte al miglioramento delle condizioni sociali e culturali degli abitanti di Galatina, promuove una iniziativa denominata “Virtus Day”, giunta alla II^ edizione.

START, domenica 22 settembre 2019, alle 18.00 presso Piazzetta "Prof. Carrozzini", via Calatafimi a Galatina.

Tantissime saranno le sorprese che allieteranno i ragazzi presenti:

  • Grande novità di questa II^ edizione, sarà l’area “Street Basket”: si potrà praticamente entrare a contatto con il mondo della palla a spicchi grazie a istruttori e cestisti.
  • La giornata nasce dalla forte volontà delle Associazioni organizzatrici di confrontarsi con le realtà associative e non solo, presenti sul territorio. Un rafforzato dialogo quello instaurato con le realtà sportive che di fatto ha portato alla concertazione e alla realizzazione dell'evento che vedrà una intera strada diventare una vera e propria palestra a cielo aperto. Tutti in campo e in piazza per rilanciare l’importanza dell’attività fisica come momento di socialità e per la promozione di stili di vita più sani;
  • Spettacoli HIP HOP e BREAK DANCE;
  • "Protagonisti del Web", rubrica radiofonica a cura di Inondazioni.it;
  • Ci immergeremo, inoltre, in sonorità che spaziano tra il #Funk, il #Rock e il #Soul con un gruppo musicale di giovanissimi che nasce dalla passione per la musica e che ha già prodotto diversi inediti: Young Lust;
  • Verrà allestito, inoltre, un gazebo informativo TappiAmo Galatina - raccolta eco-solidale tappi di plastica; potrete pertanto, nell'occasione, consegnare i vostri tappi e ricevere tutte le informazioni che desiderate riguardo gli obiettivi passati, presenti e futuri che verranno realizzati grazie ai vostri TAPPI. Con l'occasione vi aggiorneremo sullo stato avanzamento lavori della nuova area giochi su Piazzetta "Prof. Carrozzini" - via Calatafimi – Galatina.

Praticamente mancate solo voi…

VIRTUS BASKET GALATINA

 
Di Redazione (pubblicato @ 16:26:49 in Comunicato Stampa, linkato 105 volte)

DAL 23 AL 28 SETTEMBRE
L'ASSOCIAZIONE ITALIANA BIBLIOTECHE- AIB

promuove l’8a edizione del Bibliopride, la Giornata nazionale delle Biblioteche che quest’anno vedrà come protagoniste le biblioteche di tutto il territorio nazionale che organizzeranno eventi nella settimana dal 23 al 28 settembre dedicati alla promozione della lettura per l’infanzia.

Nell’anno dei festeggiamenti dei 20 anni di Nati per Leggere, il programma di promozione della lettura per le bambine e i bambini nella fascia di età 0-6 anni, il Bibliopride 2019 si concentra sul ruolo fondamentale delle biblioteche per avvicinare i più piccoli alla lettura, ponendole al centro di un sistema virtuoso come il presidio per eccellenza dedicato la promozione della lettura.

La biblioteca "Pietro Siciliani" in collaborazione con i volontari del servizio civile universale- In reading 17 e con i lettori volontari propone DUE incontri

MARTEDI' 24
ORE 10:00-12:00
ALLA SCOPERTA DEI LIBRI PER LA PRIMA INFANZIA, 0-3 ANNI
un incontro indirizzato a genitori, parenti, amici o semplicemente curiosi, volto a far conoscere i benefici della lettura dai primi mesi di vita

GIOVEDI' 26
ORE 16:30-18:00
I LEONI DELLA SICILIANI. L'ORA DI LETTURA AD ALTA VOCE IN BIBLIOTECA
letture animate per bambini dai 3 ai 5 anni

per info e prenotazioni
chiedialbibliotecario@comune.galatina.le.it

 
Di Redazione (pubblicato @ 16:25:06 in Comunicato Stampa, linkato 121 volte)

Si svolge a Casarano la manifestazione annuale della Giornata Mondiale dell’Alzheimer, organizzata anche quest’anno dall’Associazione di Volontariato “Salento Alzheimer – Onlus”, che a febbraio ha festeggiato i suoi dieci anni di preziosa attività in tutto il territorio salentino a sostegno degli ammalati di Alzheimer, dei loro familiari e dei care givers, tramite corsi gratuiti, convegni, informazioni, ecc. La tre giorni di iniziative, è stata patrocinata dalla Città di Casarano, dalla Provincia e dall’ASL di Lecce, e da vari Comuni della provincia tra cui quello di Galatina, che hanno accolto il tradizionale banchetto per la vendita dei ciclamini nelle piazze principali (a favore della raccolta fondi a sostegno delle attività associative). Nella serata di ieri, venerdì 20 settembre, si è svolta con la partecipazione di soci e sostenitori una cena di beneficenza presso il White Restaurant di Casarano, allietata dal gruppo musicale “I Vimbo”.

Oggi sabato 21 settembre, alle ore 19.00 di, presso l’Auditorium Comunale “Gino Pisanò” di Casarano, avrà luogo una Tavola Rotonda sul tema dell’Alzheimer dal titolo “Musica e cervello” che vedrà la partecipazione di diverse figure mediche professionali e di base (dott. Antonio Montinaro, dott. Aldo Schiavano, dott. Stefano De Florio, prof.ssa Anna Cesi, prof.ssa Wilma Stasi, dott.ssa Silvia La Puma) moderate dalla dott.ssa Antonella Vasquez. A seguire, presso il medesimo luogo, l’attore Massimo Giordano porterà in scena il suo spettacolo teatrale dal titolo “La guerra di Rocco”. Lo spettacolo, scritto da Massimo Giordano e Giovanni Delle Donne ed interpretato da Massimo Giordano, porta in scena episodi della prima guerra mondiale (Isonzo, Caporetto, Monte San Michele, Gorizia) vista attraverso gli occhi di un sempliciotto salentino, che parte al fronte aspettandosi  che ogni azione sia giusta e buona, per accorgersi che invece sono tutte senza senso e valore. Nato nell'anno del centenario della prima guerra mondiale, lo spettacolo rappresenta la possibilità di conoscere un pezzo della nostra storia e di riflettere su come ognuno di noi fa la storia. La mattinata di domenica 22 settembre sarà invece dedicata alla distribuzione di materiale informativo sulle attività dell’associazione e su come approcciarsi alla malattia ed alla vendita dei ciclamini in fiore, la pianta simbolo dell’Alzheimer, presso le principali piazze dei comuni salentini che patrocinano l’iniziativa.

A Galatina il banchetto per la vendita dei ciclamini sarà collocato nei pressi del Caffè della Basilica, in Piazza Orsini dalle ore 9:30 alle 12:30.  La domenica 22, alle 19.00 presso la Parrocchia “San Domenico” in Casarano sarà celebrata la Santa Messa in memoria dei defunti malati di Alzheimer e dei benefattori.  È importante dare un sostegno, ognuno come può, per <>. Vi aspettiamo con piacere nelle piazze dei comuni patrocinanti, che potrete trovare sulla locandina.

Salento Alzheimer. Associazione di  volontariato Onlus.

Piazza della Repubblica n. 25. Sannicola (Lecce).

salentoalzheimer@libero.it Cell. 339 1313114

 

Fotografie del 21/09/2019

Nessuna fotografia trovata.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< settembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
14
15
17
18
19
22
29
30
           

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata