\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 25/10/2018

Il Comune di Galatina ottiene dalla Regione Puglia un finanziamento di oltre 30.000 euro per interventi di rimozione di rifiuti illecitamente abbandonati su aree pubbliche.

Il bando regionale ha inteso agevolare i comuni virtuosi, grazie anche ai dati sempre più incoraggianti sulla raccolta differenziata. Infatti, da un'analisi attenta di tutti i comuni ammessi a finanziamento emerge come il Comune di Galatina, a fronte di un'esigua quota di cofinanziamento (poco più di 2.500 euro) che andrà poco a gravare sul bilancio comunale, abbia ottenuto un buon punteggio grazie soprattutto alla percentuale di raccolta differenziata registrata negli ultime mesi. Ciò sottolinea innanzitutto l'importanza di questa pratica e il dato virtuoso che il Comune di Galatina e i suoi cittadini continuano a registrare e che rappresenta un ausilio evidente anche per la partecipazione a numerosi bandi. Il finanziamento ottenuto rientra a pieno regime nel programma comunale e regionale di tutela ambientale in ossequio al principio di matrice comunitaria "chi inquina paga", ispirato ai principi di prevenzione e precauzione definiti dal legislatore comunitario. Il Comune di Galatina procederà a ripulire le micro-discariche sparse sul territorio cittadino già censite, auspicando che il contestuale avvio del servizio di controllo con “foto-trappole”  possa, sin da subito, dissuadere gli incivili inquinatori a proseguire nella loro azione tanto assurda quanto illegale.

Il Sindaco Amante e l'Assessore all'Ambiente Dettù si dichiarano soddisfatti sia del risultato ottenuto che del lavoro svolto dal personale dagli uffici preposti. Passo dopo passo si concretizza la parte attiva del programma di questa amministrazione comunale che, in poco meno di 18 mesi, ha ottenuto importanti risultati sul percorso prefisso in ambito ambientale.

Ufficio Stampa Marcello Amante

 
Di Redazione (pubblicato @ 13:06:38 in Comunicato Stampa, linkato 262 volte)

"Ho molto affetto per gli onesti libri di viaggio. Essi posseggono la virtù di offrire un altrove teorico e plausibile al nostro dove imprescindibile e massiccio". Queste frasi di Antonio Tabucchi ispirano "L'idea di partenza| Laboratorio di Scrittura sul viaggio" guidato dalla scrittrice e giornalista Luisa Ruggio, a cura della Libreria Fiordilibro. Il Laboratorio suddiviso in tre giornate, ogni pomeriggio da Venerdì 26 a Domenica 28 Ottobre (dalle ore 17.00 alle ore 20.00), sarà ospitato negli spazi di Palazzo Di Lorenzo in via Mory n.3 a Galatina. Il viaggio è il tema del nuovo appuntamento laboratoriale, "Le parole lontano, antico e simili sono poetiche e piacevoli perché destano idee vaste e indefinite...", scriveva Leopardi nello "Zibaldone".  Del resto, i mari e le isole di Conrad e di Melville, alla stregua del viaggio della piccola Dorothy verso il regno di Oz, sono sconfinamenti, così come tutti gli itinerari che rendono avventuroso e appassionante l'atto stesso di raccontare una favola e scrivere una storia, un diario, una lettera da un luogo remoto o solo immaginario. Questi paesaggi narrativi diventano sempre specchi interiori che digradano rapidi o lenti verso la tentazione metafisica e da sempre spingono i raccontastorie a scrivere pagine che cantano di lontananze. I veri viaggi appartengono all'essere più che allo spazio e al tempo. Così, ogni viaggio è un'Odissea, poiché ogni vita con i suoi approdi ed i suoi naufragi, le sue false partenze ed i suoi ritorni, le attese e le terre promesse, i paradisi perduti e i giardini segreti, la geografia del corpo e il mare magnum della pagina bianca, ha per scenario il campo magnetico e le analogie potenti delle parole.

 

Luisa Ruggio

 (1978), scrittrice giornalista editor blogger, insegna Scrittura e Lettura Creativa nella sezione maschile del Carcere di Lecce dove ha fondato il Collettivo Rosa dei Venti in favore dei lettori detenuti e ha avviato nel 2017 il laboratorio stabile Mondo Scritto che ad oggi rende sede di residenza artistica la biblioteca della Casa Circondariale Borgo San Nicola. Vive e lavora a Lecce e Roma, ha scritto saggi sul Cinema e la Psicoanalisi per i Quaderni Scientifici dell'Università del Salento ("Segni e comprensione", Manni), ha esordito nel 2006 con il pluripremiato romanzo "Afra" edito da Besa. Ha pubblicato i romanzi e le raccolte di racconti: "La nuca" (2008, Controluce), "Senza Storie" (Besa 2010, Menzione Speciale Premio Bodini), "Teresa Manara" (2014, Controluce), "Notturno" (2015, Besa), "Un poco di grazia" (2016, Besa). Suoi racconti, testi e articoli sono apparsi su giornali, quotidiani e riviste letterarie e nelle seguenti antologie: "Come vedi ti penso" (Milella), "Ti porto a Lecce" (Kurumuny), "L'isola di Rina" (Milella), "Apulia Europa Erlesen" (Wieser). Nel 2006 ha creato i blog letterari "dentro Luisa", "Astrolabio Quaderni" (Scarti di vita giornaliera), "Taccuino Onirico" e "Reset". Alle cronache in forma di novella ha dedicato la rubrica giornaliera "Vite di città" pubblicata sulle pagine del giornale "Paese Nuovo" (2011). Dal 2000 al 2011 ha scritto e diretto i seguenti format televisivi: "Boomerang", "Oltretutto", "Separé", "30° all'ombra", "Summertime", "Fatti nostri", "In tempo reale" e ha firmato le pagine della Cultura del Tg8 per l'emittente televisiva Canale 8. Dal 2012 al 2017 ha firmato i documentari di SalentoWeb.Tv. Nel 2012 l'Università del Salento le ha conferito il Premio Skylab per il Giornalismo televisivo. Nel 2017 insieme al Collettivo Rosa dei Venti nella sezione maschile del Carcere di Lecce ha prodotto gli studi "Corpo Scritto" e "Mittente/Destinatario" e "Vide Cor Meum" del Collettivo ed ha ideato e avviato il Festival Invisibile che promuove le arti in carcere ospitando artisti tra le mura. Sta scrivendo il suo quinto romanzo.  

Emilia Frassanito

 
Di Redazione (pubblicato @ 13:05:23 in Comunicato Stampa, linkato 118 volte)

E’ già clima di campionato per i giovani under 16 di mister Giuseppe Dicillo, che riceveranno oggi in casa, nella palestra Giovanni XXIII, i pari età della BCC Leverano di mister Luca Firenze.

L’attesa desta interesse per l’inserimento dei nuovi elementi provenienti dal gruppo U.14, che dovranno trovare l’intesa con i compagni e cimentarsi con schemi ed altezza rete più impegnativi.

La preparazione nella fase precampionato è stata gestita da mister Dicillo, non solo sul piano tecnico e fisico, ma anche nella individuazione di nuovi ruoli per alcuni elementi che con le oggettive difficoltà stanno trovando l’interpretazione nella nuova collocazione.

Il tecnico barese, esperto formatore dei settori giovanili tanto da aver ricoperto il ruolo di selezionatore provinciale dell’AREA BARI 2 nella passata stagione, vanta un percorso di tutto rispetto alla guida tecnica in B2 e serie C con il Trivianum ed Atletico Sammichele. Successivamente ha guidato in serie D l’Amatori Volley Bari divenendone il responsabile anche dei gruppi Under 19 e 17 e la Polisportiva Bari.

La scelta dell’allenatore di Triggiano, nata da un disimpegno per motivi di lavoro e personali di alcuni tecnici della passata stagione, è stata voluta fermamente dal presidente Corrado Panico dopo una valutazione di un ventaglio di papabili.

La disponibilità ricevuta dal tecnico a dare corpo al progetto societario, in cui i giovani atleti saranno al centro di una formazione di base che possa consentire a tutti di migliorare il proprio bagaglio tecnico e comportamentale, è stato l’elemento che ha sancito l’accordo, concretizzato poi con la responsabilità di Dicillo ad impegnare i ragazzi dell’Under 18 anche nel campionato di I^ divisione.

Attendiamo con ansia l’esordio per valutare quanto di buono è emerso in questa fase preparatoria, tenendo conto dei fattori emotivi per i nuovi della categoria che sicuramente potrebbero inficiare la prestazione tecnica.

Poi ci sono gli avversari da tenere nella giusta considerazione e per il resto sarà, come sempre, il campo ad emettere i responsi.

Questi gli atleti convocati:          

CAFARO, CARROZZINI, ESPOSITO, PERRONE, DE MATTEIS, MOSCARA, GIANNUZZI,

PANICO, BALDARI, MAZZOTTA, SURDO.

 

Piero de lorentis

AREA COMUNICAZIONE

SBV OLIMPIA GALATINA

 

Fotografie del 25/10/2018

Nessuna fotografia trovata.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< ottobre 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
11
12
13
14
17
19
22
24
28
       
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata