\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 09/06/2020

Di Antonio Mellone (pubblicato @ 07:22:07 in NohaBlog, linkato 250 volte)

Stavolta non mi va di parlare del mio amico Antonio Antonaci, monsignore, professore universitario, scrittore, filosofo, giornalista e non so più cos’altro, citando quel libercolo che pubblicai in suo onore nel 2007.

Per chi proprio non riuscisse a farne a meno sappia che una delle sue copie si conserva nella biblioteca Pietro Siciliani di Galatina, con accluso lo strafalcione di un verbo impresso ormai nei secoli dei secoli a pagina 21. Potrei qui dire a mia discolpa che chi scrive e pubblica - nonostante ogni pagina passi sempre per un purgatorio di rifacimenti - si trova sovente a dover ingoiare, a stampa avvenuta, il rospo dei refusi, ma non mi crederebbe nessuno.

Ora, tenendo a bada la retorica (specialmente la preterizione: o, visto il contesto, la Prete Rizione), vorrei ricordare che Antonio Antonaci oggi compie 100 anni, ma non lo dimostra. E non lo dimostra non perché gli uffici dell’anagrafe galatinese del 1920 non fossero poi così fiscali, onde, come confermatomi da un uccellino, oggi 9 giugno 2020 il festeggiato ha qualche giorno in più del canonico secolo di vita, ma perché Antonio Antonaci è da considerarsi a tutti gli effetti un Classico: vale a dire uno che, essendosi dissetato alle fonti dell’elisir di lunga vita (i suoi funerali del 27 settembre 2011 sono soltanto un dettaglio di secondaria importanza), continua imperterrito, attraverso le sue opere, a fare quel che ha sempre fatto “prima”: vale a dire provare a insegnare agli altri l’immortalità.

Nelle nostre periodiche confessioni (nel senso che era il sottoscritto, laico e tutt’altro che clericale, ad ascoltare le confessioni di un prelato d’onore di sua santità), si parlava degli argomenti più disparati, ma soprattutto della voglia di conoscenza: sicché proiettandomi ben oltre il socratico “so di non sapere”, il professore m’ha fatto cogliere quanto invece io non sappia di non sapere. E pare che sia in buona compagnia. Avete presente l’effetto Dunning-Kruger? Ecco, quello. Con tutto ciò che ne consegue: tipo quella specie di danno legato al fatto che, da un lato, chi è incompetente non sente alcun bisogno di apprendere di più, ha fiducia in se stesso e, come suole, guarda il mondo dall’alto della sua “cattedra” verso il basso riempiendosi la bocca di “scienza”; dall’altro, l’esperto, proprio perché sa quanto possa essere complicata la realtà, non raggiunge mai il livello di fiducia nelle proprie capacità (che invece appartiene all’inetto).

Ed ecco spiegato icasticamente gran parte del diciamo dibattito attuale, al netto dell’anarchia grammaticale. Che il diversamente erudito chiamerebbe licenza poetica. Quando poi, come direbbe il novello centenario, basterebbe una buona licenza media. 

Antonio Mellone

 

E’ una Showy Boys inarrestabile, che non smette mai di stupire e che alle porte della nuova stagione sportiva ha presentato l’accordo di collaborazione con il Consorzio Vero Volley Monza, una delle più importanti realtà pallavolistiche in Italia, unica ad avere due formazioni, maschile e femminile, nella massima serie nazionale, e soprattutto in prima linea con il settore giovanile e i suoi 1600 allievi tesserati.

Che ci fosse aria di novità in casa Showy Boys lo si era capito già da qualche settimana grazie anche alle comunicazioni ufficiali del sito internet e dei canali social.

“Abbiamo voluto fortemente questa partnership e siamo al lavoro con lo staff del Consorzio per la programmazione dell’attività sin dallo scorso mese di gennaio - dichiara il presidente della Showy Boys Galatina, Daniele G. Masciullo - una volta definito l’accordo ed i programmi con lo staff di Vero Volley Monza, con a capo la presidente Alessandra Marzari, che ringrazio per l’entusiasmo e la disponibilità con cui ha accolto la nostra realtà, l’emergenza Covid-19 ha rallentato l’ufficializzazione, ma ora siamo pronti a partecipare attivamente alle attività del Consorzio. E’ una grande opportunità per il nostro movimento perché avremo la possibilità di confrontarci con la struttura della realtà monzese, con il suo staff, attraverso i progetti di ricerca e l’utilizzo di nuove tecnologie a cui abbiamo accesso - aggiunge Masciullo - la partnership permette di usufruire di programmi di formazione specifica, tecnica e relazionale per i nostri allenatori, gli allievi che partecipano alla Scuola Volley ed i loro genitori, oltre a molte altre opportunità. Mi piace evidenziare che il Consorzio è una struttura non orientata esclusivamente al risultato agonistico, ma punta allo sviluppo delle realtà sportive, alla diffusione della cultura sportiva, alla individuazione e crescita dei giovani giocatori sempre con un’attenzione particolare alla persona e ai valori sociali”.

L’obiettivo dell’accordo di collaborazione è quello di costruire una modalità di lavoro condivisa e diretta a più attività: l’organizzazione di stage sul territorio con la presenza dello staff tecnico del Consorzio; la partecipazione di atleti e atlete della Showy Boys alle giornate di allenamento che saranno calendarizzate presso gli impianti sportivi di Monza e Milano; la formazione dei tecnici grazie a una serie di eventi, corsi e conference call presentati ogni mese da Vero Volley; la formazione dei dirigenti grazie agli stage di lavoro con gli staff delle prime squadre del Consorzio; il coordinamento tecnico congiunto per la stesura e supervisione di un percorso didattico di alto livello “disegnato” ad hoc per gli allievi più talentuosi; l’utilizzo di una piattaforma gestionale messa a disposizione dal Consorzio e della biblioteca digitale per la fruizione del materiale didattico; il supporto dell’area marketing e comunicazione per l’organizzazione di manifestazioni sul territorio; la partecipazione al Vero Volley Day e altri meetings con la “casa madre”.

“Quella della Showy Boys è una Scuola Volley in continuo sviluppo e orientata alla formazione e lo sarà ancora di più grazie alla collaborazione con il Vero Volley - conclude il presidente Daniele G. Masciullo - il Consorzio rappresenta un modello, sia in ambito organizzativo che sportivo, con idee e valori a noi molto vicini. Questa partnership rappresenta un importante tassello per la crescita della nostra realtà, verso nuovi e ambiziosi traguardi, e un ulteriore salto di qualità nell’offerta didattica rivolta ai più giovani”.

www.showyboys.com

 

 

Fotografie del 09/06/2020

Nessuna fotografia trovata.

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< giugno 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
16
17
18
19
21
22
23
24
27
29
         
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata