\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 02/07/2021

Di Redazione (pubblicato @ 11:19:06 in Comunicato Stampa, linkato 168 volte)

In questa calda estate, archiviata le festività per i Santi Patroni ancora una volta l’opinione pubblica è costretta a occuparsi dello stato di NON manutenzione delle strade e dei parchi pubblici della città.
Nel giro di pochi giorni due episodi eclatanti hanno destato sgomento e impressione. La città e soprattutto il centro antico piange la tragica scomparsa di una cittadina straniera ma galatinese per scelta. Una donna che da anni ha scelto di vivere a Galatina apprezzando le bellezze e, possiamo dire, le contraddizioni della città. Non voglio entrare nel merito delle dinamiche dell’infausto incidente ma è sotto gli occhi di tutti che il tratto di marciapiede interessato dall’episodio e tutta la piazza necessità di urgenti lavori di manutenzione. La piazza principale di Galatina da troppi anni non vede un intervento di riqualificazione all’altezza del glorioso passato.
Un altro episodio si è consumato negli stessi giorni per fortuna con conseguenze molto meno gravi ma allo stesso modo indice di incuria e abbandono. Nell’ultima serata di festeggiamenti in onore dei Santi Patroni, nel parco giochi della villetta comunale di Piazza Cesari pare, gli eventi sono ancora da accertare con precisione, che una bambina intenta ad utilizzare un gioco lì presente, a causa della rottura dello stesso abbia avuto la necessità di ricorrere alle cure del locale pronto soccorso. Dalle immagini scattate nell’immediatezza dell’episodio risulta evidente la rottura del gioco, probabilmente per la scarsa manutenzione riservata agli arredi urbani ormai vecchi di quasi 10 anni.

E’ sicuramente vero che il giorno successivo al brutto episodio almeno un gioco è stato transennato dalle autorità preposte, segno evidente di qualcosa che non va.
Come consigliere di minoranza porterò all’attenzione del consiglio comunale la situazione delle strade e dei parchi di Galatina e delle frazioni affinché si possano trovare le risorse economiche per riportare decoro nei luoghi di aggregazione soprattutto quelli frequentati da bambini e bambine. Le poche risorse economiche a disposizione di questa amministrazione devono trovare un proficuo utilizzo mettendo mano agli sprechi e agli utilizzi impropri. 

 Paolo Pulli

 
Di Redazione (pubblicato @ 11:15:29 in Comunicato Stampa, linkato 117 volte)

Dal primo luglio parte la richiesta dell’Assegno Unico Famigliare, prima misura del Family Act nato sul palco della Leopolda 2019 e voluto fortemente dalla Ministra per la Famiglia e le Pari Opportunità Elena Bonetti. Si tratta di una misura che permetterà a circa 2 milioni di famiglie ad oggi escluse dagli assegni al nucleo famigliare, di richiedere e ricevere un aiuto economico mensile per i figli da zero a 18 anni. Nel contempo 4 milioni di famiglie che già oggi ricevono un sostegno per i figli, lo vedranno maggiorato per un investimento di 3 miliardi complessivi. Questo però è solo un primo tassello, una “misura ponte” di sei mesi che da gennaio 2022 diventerà permanente e strutturale.

Nel concreto l’Assegno Unico e Universale consiste in un assegno mensile dell’ammontare massimo di 167,5 euro a figlio maggiorato del 30% in nuclei famigliari con 3 o più figli e maggiorato di 50 euro per i figli con disabilità. Chi ha una famiglia con due figli dunque potrà ricevere fino a 355 euro mentre chi ha un nucleo famigliare con tre figli potrà ricevere fino a 653 euro. L’importo dell’Assegno inoltre aumenta al diminuire dell’ISEE così da garantire un sostegno maggiore a chi ne ha più bisogno. Richiederlo è semplice: basta accedere al portale internet dell’INPS oppure recarsi presso gli sportelli dei CAF e dei Patronati più vicini. Il beneficio sarà erogato mensilmente sul conto corrente a partire dal mese in cui si fa richiesta e le domande presentate entro il 30 settembre vedranno inoltre il riconoscimento dei mesi precedenti a partire da luglio.

Una misura “epocale” come l’ha definita lo stesso Presidente del Consiglio Mario Draghi che potrà essere di grande giovamento anche per molte famiglie Galatinesi e non solo. “Un’iniezione di fiducia e di speranza condivisa da tutte le forze politiche. È davvero il segno dell’Italia che alza la testa, che riparte”, ha affermato la Ministra Elena Bonetti. E ancora dalle sue parole: “Oggi a vincere è l’Italia, con una politica di visione e di investimento nelle nuove generazioni. È un impegno chiaro che le famiglie italiane avevano atteso per anni e che finalmente riconosce il valore che ogni bambina e ogni bambino hanno nella vita di tutta la nostra comunità”. Un bel momento per un’Italia che riparte.

 

Caterina Luceri

coordinatrice Italia Viva Galatina e componente Assemblea Nazionale Italia Viva

 

Fotografie del 02/07/2021

Nessuna fotografia trovata.

L'Inferno al Castello di Noha...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< luglio 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
12
14
17
20
27
31
 
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata