\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 13/07/2021

Pubblichiamo la lettere inviata il 18 marzo 2021 all'Amministrazione Comunale e della quale si attende ancora una seria valutazione del problema.

Il pericolo di crollo calcinacci o di parti sporgenti dal profilo della facciata di tutta la struttura in oggetto è tutt’altro che improbabile.
Abbiamo segnalato più volte ai tecnici comunali intervenuti per dei controlli, la necessità di un risanamento della struttura nel suo insieme, comprendendo quindi anche gli interni che mancano delle funzioni basilari, con l’obiettivo di ripristinare l’agibilità, ma forse si sta sottovalutando il problema dal punto di vista “sicurezza” pubblica.
Sul lato destro della torre dell’orologio, per chi lo osserva dalla piazza, è evidente a occhio nudo lo stacco dal muro del cornicione verticale in tutta la sua lunghezza, non è altrettanto visibile lo stato di aderenza delle altre parti intorno all’aquila, tantomeno si può dire dei massi calpestabili della balconata. Oltretutto il 18 giugno del 2013 si staccava improvvisamente un pezzo simile del balcone al primo piano della casa attigua, arrecando gravi danni ad una automobile in sosta, e per fortuna non a persone. La fortuna finora ci ha assistiti ma forse non è il caso di continuare così.

http://www.noha.it/noha/articolo.asp?articolo=1039

Crediamo non ci sia più tempo per attendere progetti dedicati e finanziamenti relativi che non arrivano mai, la salvaguardia della sicurezza per chiunque si trovi a transitare nell’ambito adiacente alla struttura va ben oltre all’aspetto indecoroso di un Bene Storico e Culturale, va perfino oltre alla assurda assenza di un meccanismo che faccia funzionare l’orologio, il risanamento conservativo e/o di ristrutturazione edilizia è già di per sè un progetto.

Chiediamo all’Aministrazione Comunale che intervenga al più presto possibile sullo stato pericolo che incombe su tutto il tratto prospiciente alla struttura pubblica, restituendo all’area la sicurezza dovuta.

Download PDF.

Il Direttivo di NoiAmbiente e Beni Culturali odv; Noha e Galatina

 

 

Che Galatina e le Frazioni di Collemeto, Noha e Santa Barbara sono in uno stato di degrado e abbandono, sporche al limite della decenza, se ne sono accorti anche il Sindaco e gli Assessori.

Dopo l’incarico affidato ad una ditta locale per la cura del verde pubblico, che ci costerà circa 75.000,00 euro, il primo luglio è stato deliberato un ulteriore impegno di spesa per 5.978,00, con affidamento diretto ad una seconda ditta, per la pulizia di strade e marciapiedi dalle erbacce, la cui presenza, come si legge nel provvedimento della Giunta, “non permette la pulizia di dette aree, con problemi di natura igienica” (proprio così!).  

La determinazione n. 1044, datata 01.07.2021, che gli amministratori avrebbero dovuto assumere almeno tre mesi fa, dopo le prime e reiterate nostre denunce e di quelle postate quotidianamente sulla rete dai cittadini, è stata pubblicata all’Albo Pretorio del comune il 06.07.2021 e, dopo i canonici 15 giorni dall’affissione, il giorno successivo al 21.07.2021, se non vi saranno ricorsi, entrerà in vigore.

Se tutto andrà bene, se non vi saranno ulteriori ritardi, le strade e i marciapiedi verranno resi presentabili nel mese di agosto, a fine estate.

Non solo strade e marciapiedi, ma le situazioni critiche sono tante, e sono sotto gli occhi di tutti. Tra queste vogliamo segnalare la “Villetta” di Piazza Fortunato Cesari e i campetti sportivi di Via Chieti.

Entrambi gli spazi pubblici portano i segni dell’incuria e della sporcizia e hanno bisogno di pulizia. Nella “Villetta del sorriso SUPERABILE”, come ora si chiama, ma c’è poco da sorridere, la statua di San Francesco ha bisogno di un restauro generale, il monumento all’eroe galatinese Fortunato Cesari ha i marmi della base rotti o inesistenti, l’intonaco cadente, le scritte della lapide che ricorda le sue gesta poco leggibili; ed ancora, la fontanella bronzea è stata decapitata, la “Biblioteca Sociale – Elena De Pascalis” ormai in disuso, i giochi portano segni dell’usura e bisognevoli di un controllo generale (giorni fa un bimbo è stato portato al pronto soccorso a causa di un infortunio per il cedimento della testa di un cavalluccio).

Per i campetti di calcio e di tennis di Via Chieti, gli spazi di gioco sono coperti da erbe spontanee, attrezzi rotti, rifiuti abbondanti, al centro fa bella mostra un mezzo di trasporto, certamente un pulmino, che sarebbe stato utile utilizzare, in periodo di emergenza sanitaria e di vaccinazioni, per accompagnare i pensionati e le persone sole.

Galatina, non ha bisogno di interventi tardivi e estemporanei, adottati per placare le proteste dei cittadini, ma di un impegno continuo e costante per renderla vivibile e a misura d’uomo, come il Sindaco, quattro anni fa aveva promesso, e grazie al quale era stato eletto.           

PARTITO DEMOCRATICO

CIRCOLO DI GALATINA       

 
Di Redazione (pubblicato @ 21:51:38 in Comunicato Stampa, linkato 194 volte)

Attuando le disposizioni anti-contagio del Virus SARS-Cov-2, è fatto obbligo ai partecipanti del I Seminario di Formazione etico-sociale "Le parole dell'odio: temi, metodi e strumenti d'analisi" indetto dal PD di Noha, di prenotare il proprio posto a sedere chiamando o mandando un messaggio al nr. 331/2188504 entro e non oltre il 16 Luglio 2021

 Questo il primo di una serie di Seminari di formazione etico-sociale, che il PD di Noha ha indetto. Siamo pronti da un anno, abbiamo un sacco di cose da dire, da raccontare, abbiamo lo strumento migliore per essere presenti sul territorio: la formazione soprattutto dei più giovani. E così, dopo un anno di fermo a causa della pandemia, siamo nuovamente pronti a presentare a tutti voi il nostro primo evento, il nostro primo Seminario. Abbiamo scelto l'odio come prima tematica perchè sentiamo nostri i mezzi di contrasto dello stesso, e lo facciamo dipanando la tematica così diffusa da creare soprusi, discriminazioni e disuguaglianza sociale. Con noi ci saranno autorevoli Relatori - che già da ora ringrazio personalmente per il loro servizio - pronti a condividere con tutti noi il loro sapere. Perchè chi conosce non può odiare, la sapienza genera sempre Amore dell'altro!

Vi aspettiamo Sabato 17 Luglio 2021 alle ore 20 a Noha in P.zza San Michele, sarà l'occasione inoltre di rivederci e incrociare anche solo per un attimo il nostro sguardo!"

Grazie a chi ci sarà, noi ci mettiamo il cuore, sosteneteci!


Michele Scalese
Segretario PD - Noha

 

Fotografie del 13/07/2021

Nessuna fotografia trovata.

L'Inferno al Castello di Noha...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< luglio 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
12
14
17
20
27
31
 
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata