\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 21/02/2021

A seguito dell’accertata positività al Covid-19 di 4 soggetti nel Polo 1 (scuola media Giovanni Pascoli), tutti nella stessa classe, questa mattina ho provveduto a far sanificare l’intero istituto. L’attività di tracciamento è stata definita dal dipartimento di prevenzione Asl di concerto con la dirigente scolastica e verranno effettuati i tamponi a tutti i contatti stretti secondo la tempistica prevista dai protocolli.

Con l’occasione riepilogo il contenuto dell’Ordinanza regionale n. 56 del 20 febbraio che prevede:

“Con decorrenza dal 22 febbraio e sino a tutto il 5 marzo2021, le Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado e i CPIA adottano forme flessibili dell’attività didattica in modo che il 100% delle attività scolastiche sia svolto in modalità digitale integrata (DDI), l’attività didattica in presenza agli alunni per l’uso di laboratori qualora sia previsto dall’ordinamento, o per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, garantendo comunque il collegamento online con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata.

È data facoltà alle Istituzioni Scolastiche di ammettere in presenza gli alunni che, per ragioni non diversamente affrontabili,non abbiano la possibilità di partecipare alla didattica digitale integrata, purché, complessivamente, non venga superato il limite del 50% della popolazione scolastica per ogni singola classe o sezione d’infanzia.”

L’ordinanza prevede pertanto come regola il 100% delle attività scolastiche in modalità digitale integrata nonché la “facoltà” delle istituzioni scolastiche e solo per “ragioni non diversamente affrontabili” di ammettere l’attività in presenza con il limite del 50% della popolazione scolastica.

Alla luce di dette previsioni le dirigenti scolastiche dei tre poli, al fine di organizzare la presenza nel limite del 50% prevista eccezionalmente e ribadisco per “ragioni non diversamente affrontabili”, nell’immediato si sono determinate come:

POLO 1 e POLO 3

Lunedì 22 febbraio

Lezioni esclusivamente in DID fatta eccezione per per gli alunni Bes, i docenti di sostegno e gli assistenti che svolgeranno regolarmente la loro attività in presenza;

POLO 2

Lunedì 22 e martedì 23 febbraio

Lezioni esclusivamente in DID per tutti.

Il Sindaco

Marcello Amante

 

Vivono nel degrado, famiglie e anziani che risiedono in via Vernaleone e via Salvo D’Acquisto. Non protestano più visto la totale indifferenza che ricevono, ma io voglio dargli l’occasione di mostrare alla città in quale situazione sono costretti a vivere nell’apatia e nella noncuranza dell’amministrazione comunale molto attiva solo quando deve decantare presunte attività svolte a favore della cittadinanza: il caso dei contagi al Polo 3 di Galatina è esemplare per il fatto che c’è una profonda distanza tra ciò che il sindaco ritiene d’aver fatto e ciò che i genitori travolti dal problema hanno percepito.

Ora ci risiamo con le case popolari che presentano gravi problemi strutturali nei balconi con l’intelaiatura armata scoperta, nei marciapiedi divelti, nell’incuria generalizzata, nella quasi assente manutenzione e pulizia delle strade.

Le palazzine sono di proprietà dello Iacp e quindi è l’Istituto che deve occuparsi degli interventi di manutenzione, ma l’inerzia dello stesso non può essere tollerata e un’amministrazione che abbia a cuore i suoi cittadini non dovrebbe evitare di guardare. Occorre che il sindaco Marcello Amante agisca con sollecitudine e autorevolezza per indurre Iacp  a fare i necessari interventi di manutenzione straordinaria per salvaguardare la sicurezza dei residenti.

Ma le responsabilità non sono solo dell’Istituto autonomo case popolari visto che anche il Comune accetta senza battere ciglio la mancata pulizia delle strade in quella zona con la conseguente crescita di erbacce che rendono poco sicuro il camminamento, tanto più che lì vivono molti anziani. In più come cittadini subiamo la beffa di pagare il servizio di pulizia, per quelle strade, senza che sia effettuato.

Mi aspetto che il sindaco Amante si faccia parte diligente o solleciti l’intervento del suo assessore ai Lavori pubblici, sia verso Iacp che verso il gestore del servizio di spazzamento e manutenzione del verde. Mi auguro che l’assessore ai Lavori pubblici la smetta di ringraziare i cittadini per le segnalazioni e si preoccupi di vigilare e risolvere i problemi.

  

Il consigliere di opposizione della Lista De Pascalis

Giampiero De Pascalis

 

Fotografie del 21/02/2021

Anteprima - Clicca per ingrandire
Di Albino Campa (pubblicato @ 16:51:54, vista 224 volte)
Oggi ha aperto in rialzo::E non è merito di Draghi ...
 

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< febbraio 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
16
19
20
22
24
25
26
27
28
             
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata