\\ Home Page : Pubblicazioni
Di seguito gli articoli e le fotografie pubblicati nella giornata richiesta.
 
 
Articoli del 24/05/2024

Di Redazione (pubblicato @ 17:08:02 in Comunicato Stampa, linkato 138 volte)

In casa Salento Best Volley le attese per quest’ultima gara che vale la promozione in serie D sono tangibili ma contenute: almeno in apparenza. C’è un moderato ottimismo che fodera un ambiente ustionato da due retrocessioni consecutive e c’è la consapevolezza di aver un organico di spessore e ben assemblato.

E c’è chi, previdente, fa il pompiere spegnendo l’ottimismo debordante.

Paradossalmente l’azione mitigatrice la mette in atto mister De Lorentis, un soffione boracifero agonistico; il giocatore-allenatore che domenica scorsa ha subito una sacrosanta sanzione (cartellino rosso) per un’imprecazione al limite della blasfemia, sia pur rivolta al proprio gruppo.

Ma va benissimo: le sue evoluzioni adrenaliniche si sono quietate a favore di un pragmatismo votato alla ragion di…casa S.B.V.

Squadra richiamata all’ordine dunque, con un rientro nei ranghi che non lascia spazio a facili entusiasmi, ancor meno a guasconate antisportive. “C’è sempre l’imponderabile dietro l’angolo con il quale confrontarsi, ammonisce il tecnico, e anche se questo è un denominatore comune per le due contendenti io prendo tutto con le pinze. E poi non bisogna mai trascurare l’incidenza che il mix di freschezza atletica e di potenziale tecnico dei giovani casaranesi può avere nell’economia di una gara, in cui non hanno più niente da perdere”.

Chiaro invito al gruppo galatinese ad evitare questo pericoloso moltiplicatore di entusiasmi, offrendo una prestazione collettiva efficace, fatta anche di sacrificio…l’ultimo per questa stagione.

L’appuntamento per sportivi, appassionati e tifosi è fissato alle ore 19.00 di sabato 25 maggio nel Palazzetto di via Montinari.

Piero de Lorentis

Area Comunicazione

Salento Best Volley Galatina

 

Venerdì 24 maggio alle ore 18:30, nella Sala francescana di cultura della Parrocchia di S. Caterina, è in programma un incontro con lo scrittore e giornalista Angelo Angelastro, autore, insieme a Pierpaolo De Giorgi, del libro “Le ultime tarantate”, edito da Congedo di Galatina nel 2022: l’evento odierno, dopo il saluto istituzionale del Presidente Mario Graziuso, sarà introdotto dalla Consigliera Rosa Anna Valletta.

Il catalogo dell’editore Congedo ci consente di ricostruire la genesi del testo del nostro ospite.

“Nell'estate del 2017 Pierpaolo De Giorgi partecipa, insieme al gruppo "I Tamburellisti di Torrepaduli", ad una delle più belle trasmissioni culturali della televisione, la rubrica "Persone" di Rai 1, ideata e diretta dal caporedattore del Tg1 Angelo Angelastro.

Durante le riprese, tra una pizzica scherma e un'esibizione di tamburi a cornice, Angelastro confida a De Giorgi di conservare numerose foto di tarantate da lui scattate nel corso di un servizio televisivo del lontano 1978. Le immagini in bianco e nero furono "catturate" durante il rito pubblico nei pressi della nota cappella di Galatina, da dietro una grata che nascondeva il più possibile il fotografo e la sua reflex. Colgono momenti concitati durante i quali le tarantate assumono atteggiamenti rivelatori e pose di grande valore simbolico. De Giorgi propone di corredarle con uno scritto che dipana la matassa del tarantismo e ne porta alla luce alcuni aspetti in precedenza mai trattati. In particolare lo studioso intende mostrare come il tarantismo sia una risorsa gestita tradizionalmente dalle donne della famiglia, e non un rito terapeutico illusorio che svela le “frane della psiche” di persone di sesso femminile vittime di oppressioni e preclusioni erotiche. Non passa molto tempo e viene coinvolto Mario Congedo, l’editore di Galatina che, più di ogni altro in Italia, ha manifestato sensibilità per le stravaganti vicende del rito musicale e coreutico che si verificava nella cappella delle tarantate.”

Nasce così un volume agile, divulgativo, senza per questo cedere a facili ed errate ricostruzioni di uno tra i più interessanti fenomeni tradizionali dell’intero Mediterraneo.

Angelo Angelastro, giornalista in Rai dal 1977, ha seguito in Italia e all'Estero gli eventi della cultura e dello spettacolo dando voce ai grandi protagonisti della musica, della letteratura, del cinema, del teatro e della danza.

Ha curato numerosi Speciali e ideato le Rubriche "Tg1 Incontri" e "Tg1 Persone", programmi nei quali uomini e donne raccontano, con la loro vita, i principali temi del nostro tempo.

Nel 2013 ha pubblicato Mondi miei, Bolis edizioni, con un commento di Gianni Berengo Gardin sul fotogiornalismo. Esce, invece, nel 2015 Il bel tempo di Tripoli per Edizioni E/O, un romanzo che affronta un capitolo centrale e ancora oscuro della Storia d’Italia: il nostro passato coloniale. L’intervista di prima mano di un cronista, l’autore, a un gerarca fascista dell’epoca diventa la base per il romanzo di una vita vera, vissuta sull’orlo del secolo.

Mario Graziuso

 

Fotografie del 24/05/2024

Nessuna fotografia trovata.

Canto notturno di un pastore ...

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

Calendario

< maggio 2024 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
11
12
22
25
26
28
30
   
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata