Di Antonio Mellone (del 19/05/2019 @ 15:02:34, in NohaBlog, linkato 57 volte)

Qualche giorno fa, con il silenzio assenso di quasi tutti i senatori, il governo del cambiamento (climatico?) ha fatto convertire in legge il decretino Centinaio, nato come l’araba Fenice sulle ceneri del verbo di Martina, già Ministro delle braccia strappate all’Agricoltura, nonché segretario reggente del PD (acronimo polimorfo che va da Partito Diserbante a Penetrazione Doppia).

Sicché ora si potrà tranquillamente assestare il colpo di grazia alla nostra terra a norma di legge. Non che prima d’ora la norma impedisse a cani e porci di gasificare, cementificare o avvelenare il Salento. Assolutamente.

Solo che adesso, con questo ennesimo Sblocca-Italia, i nostri portavoce (sic) hanno finalmente dato il via libera al redivivo Desert Storm obiettivo Salento, così tanto atteso, che dico, bramato da un Neoliberismo stavolta travestito da scienza, associazioni di categoria e devoti alla Immacolata Eradicazione.

Eh sì, per chi non lo sapesse, con la nuova legge che porta il nome del Sinistro leghista – quello stesso che ha fatto un giro di ricognizione in elicottero sulle nostre teste per vedere l’effetto che fa -  in deroga a un bel po’ di articoli di quella rompicoglioni della Costituzione, ma soprattutto all’intelligenza e ai superstiti neuroni degli italiani, si potrà dar corso dopo un esame sommario (o forse era somaro) all’espianto dei nostri ulivi ritenuti infetti, e all’abbattimento di ogni forma di vita che dovesse eventualmente trovarsi nel raggio di 100 metri dalla pianta, grazie anche all’utilizzo di veleni a gogò, quale tributo alla causa di beatificazione della chimica spinta (Monsanto subito). Il tutto ovviamente irrorato dalla pubblica elemosina a favore di chi deciderà di darsi con la zappa sui piedi. Va da sé che codesto obolo verrà finanziato dalle esose multe da comminare a chi invece si opporrà alle decisioni del podestà di turno.

Così si apriranno finalmente gli scenari dell’agricoltura intensiva o addirittura superintensiva: the day after è assicurato.

Il paesaggio, la falda acquifera, la Dop, l’impollinazione, il biologico, la salute, il diritto sentitamente ringraziano.

Voialtri che mi leggete, correte a farvi un Selfie con i novelli dinosauri, vale a dire gli ulivi monumentali del Salento. Potrebbe essere l’ultima volta che vi capita d’incontrarne uno.

Antonio Mellone

 

 
 

È in corso la scoperta a livello globale di Galatina e del suo centro storico.

Complici i potenti mezzi di comunicazione moderni ed i miracoli della rete, è in atto la scrittura di una narrazione. Una narrazione appena iniziata .

Un sacco di gente da ogni parte del mondo ci scruta, ci osserva.

E’ curiosa di sapere di più.

Si interroga, al di là del mondo materiale esistente costituito dal patrimonio artistico storico monumentale di straordinaria bellezza.

Scava e cerca con avidità nello scrigno prezioso dei valori impalpabili che sente indissolubilmente incorporati nelle trame del tessuto urbano del centro antico.

Non si accontenta delle visite guidate tradizionali.

E’ esigente, è attratto soprattutto dalla cultura e dalla civiltà che ha segnato quei luoghi in almeno sei secoli di storia .

Spera di scoprire emozioni ed illuminazioni nuove da scovare nel fascino, nell’unicità e nell'autenticità dei luoghi.

Sicuramente si aspetta che a tanta bellezza faccia riscontro tanta cultura, tanta civiltà, tanta consapevolezza.

Sono curiosi di scoprire come sia possibile la riproposizione di una vita di comunità coerente con le peculiarità di questo meraviglioso contenitore.

Sono questi i motivi che hanno spinto gli investitori stranieri provenienti da Londra, Parigi , New York  ecc. a scegliere Galatina, concorrendo a dar vita ad una nuova interessante aristocrazia culturale cosmopolita.

L’Associazione  Galatina Arte Storia Cultura ritiene che  Bellezza -Cultura- Civiltà sono tre fattori inscindibili se si vuole scrivere un lieto fine alla storia che si sta raccontando sulla città.

Una storia, la cui valenza culturale, porta con sé, tra l’altro,  ricadute socio-economiche inimmaginabili.

 

Di Redazione (del 18/05/2019 @ 09:29:11, in Comunicato Stampa, linkato 30 volte)

MUTTURA è quel velo di umidità che scende, la sera, sulle campagne salentine. È fitto come la nebbia e dura fino alle prime luci del giorno, è la patina leggera che si frappone tra noi e la realtà delle cose, che ci impedisce di cogliere la definizione dei profili. MUTTURA è anche la patina sugli occhi di chi non vuole vedere, per indolenza, per interesse, per paura. 

È l’ottobre del 1997 quando il pentito dei Casalesi, Carmine Schiavone, dichiara che il traffico e l’interramento dei rifiuti – provenienti dall’Italia e dal resto d’Europa - interessa molte zone del sud, compreso il Salento. I verbali di quest’audizione saranno desecretati e resi pubblici solo nel 2013. Come è noto, in questi stessi anni le statistiche sull’incidenza tumorale hanno registrato un allarmante innalzamento, collocando il Salento sopra la media regionale e nazionale. 

Muttura, allora, nasce da qui: dalla volontà di intercettare un teatro fatto di storie - frutto della drammaturgia originale di Walter Prete – che nel tratteggiare la parabola dei sette personaggi coinvolti, conservano una loro fortissima valenza reale.

 

Di Redazione (del 18/05/2019 @ 09:21:16, in Comunicato Stampa, linkato 49 volte)

Ritorna il 18 e 19 maggio, a Cutrofiano nella Città della Ceramica, il fine settimana dedicato ai figuli e alle aziende Ceramiche. Tante iniziative inserite all'interno di CUTROFIANO, CERAMICA E NON SOLO, organizzata dalla Pro loco di Cutrofiano e l’ass.neculturale Sud Ethnic con l’amministrazione comunale, infatti si inizia sabato ore 9 con il trofeo Colì junior, a seguire in Piazza Municipio alle 16 Li Ucci Kids laboratorio creativo per Bambini "Mettici le mani, realizza e porta a casa" dove tutti i bambini potranno decorare o realizzare oggetti d'argilla grazie al supporto di Tutte le aziende e alla collaborazione degli artisti Giovanni Russo, Agostino Cesari, Danilo Parisi, Stefania Saracino, Tommaso Masciulli, mentre nelle scuderie del palazzo Filomarini le aziende ceramiche : Salvino De Donatis, Nuova Colì, Ceramiche Andriani, La bottega della Ceramica di Antonio Negro, Maioliche Maglio, La casa del Fischietto, esporranno le loro opere.

Quindi alle ore 19 l'esibizione dei figuli Cutrofianesi e quella del già 3 volte campione del mondo Giuseppe Colì, seguirà la realizzazione di un pannello ceramico decorato dai ragazzi della scuola media Don Bosco seguiti dal Prof. Dicillo.

 

Di Redazione (del 18/05/2019 @ 09:20:09, in Comunicato Stampa, linkato 102 volte)

Sabato 18 maggio taglio del nastro dell'info point del Movimento 5 Stelle di Galatina. A partecipare saranno i portavoce alla Camera dei deputati Leonardo Donno, Soave Alemanno e Massimo Misiti; i senatori Cataldo Mininno e Iunio Valerio Romano; il portavoce al consiglio comunale Paolo Pulli e i candidati alle Europee Alberto De Giglio, Laura Ferrara, Mario Furore e Franca Pulpito.

Appuntamento a partire dalle ore 20.00 in via Gallipoli n°122

Sarà l'occasione per confrontarsi e dialogare con la cittadinanza e, al termine dell'incontro, degustare insieme un aperitivo che sarà offerto ai presenti.

La cittadinanza tutta, gli attivisti e la stampa sono invitati a partecipare.

 

Di Redazione (del 18/05/2019 @ 09:15:11, in Comunicato Stampa, linkato 40 volte)

A distanza di 12 anni dalla partecipazione alla finale nazionale U.14 della SBV PALLAVOLO Galatina a Cesenatico, correva il maggio 2007, ecco un’altra S.B.V. OLIMPIA Galatina ripetersi sul territorio nazionale.    

Una gran bella avventura quella di Bormio per i giovani under 14 della Salento Best Volley, presenti nella tre giorni del volley nazionale di categoria che ha coinvolto ben 28 società di tutt’ Italia.

Senza ambizioni di vertice, ma con il desiderio di un confronto tecnico con altre realtà, i ragazzi del Presidente Corrado Panico, collocati in un girone proibitivo con teste di serie come Kione Padova e Tonoli Montichiari, hanno avuto strada sbarrata da compagini fisicamente e tecnicamente superiori.

Ed è stato proprio contro quest’ultimo sestetto, più che contro il Padova, che i ragazzi di mister Pendenza hanno espresso al meglio le loro potenzialità e, sia pur sconfitti, hanno ricevuto i complimenti del tecnico lombardo.

 

Di Redazione (del 16/05/2019 @ 19:25:40, in Comunicato Stampa, linkato 32 volte)

“Il Maggio dei Libri” è la campagna nazionale promossa dal Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, e persegue l'obiettivo di promuovere il valore sociale della lettura come elemento di crescita personale, culturale e civile. La Biblioteca “Pietro Siciliani”  anche quest’anno aderisce al progetto.

 “Se voglio divertirmi leggo”  è lo slogan dell’edizione 2019,  con questo motto giocoso  la biblioteca ha programmato attività pensate soprattutto per i bambini e le loro famiglie; incontri informativi per conoscere i benefici della lettura sin dalla più tenera età rivolto agli adulti; la presentazione della famosa graphic novel “Nostra Madre Renata Fonte” di Ilaria Ferramosca; attività di promozione alla lettura per le scuole dell’infanzia e le scuole primarie;  la finale di “Lettori in gioco” , il progetto realizzato con la scuola secondaria dei primo grado del Terzo Polo di Galatina;

Questo il programma

Martedì 7 .Biblioviaggiando: visita guidata, lettura animata e laboratorio creativo per gli alunni delle scuole dell’infanzia. Ore 10:00-12:00

Giovedì 9. Com’è Bella l’amicizia: incontro con gli alunni della classe prima della scuola primaria dell’Ist. com. Primo  Polo. Visita guidata, lettura animata e laboratorio. Ore 10:00-12:00

 

Dopo il successo di alcuni mesi fa, torna a Galatina Gianni Oliva, giornalista pubblicista e storico. Preside di liceo e docente universitario, è stato assessore alla Cultura della Regione Piemonte. 

Ci presenta ANNI DI PIOMBO E DI TRITOLO, un libro sul terrorismo nero e rosso, da piazza Fontana alla strage di Bologna.

L’evento si svolgerà presso il Circolo Arci Levera Noha, sito in Via Bellini 24 sabato 18 maggio alle ore 18.

“E’ un onore avere ancora tra noi il professore Gianni Oliva” dichiara Pierantonio De Matteis, consigliere comunale di Andare Oltre. “Già in occasione del convegno sulle foibe, organizzato anche in collaborazione con la Consulta dei Giovani, che abbiamo svolto al Palazzo della Cultura, è stato un piacere ascoltare la sua lezione di storia e di ricostruzione dettagliata del nostro passato. Sono momenti come questi che ci arricchiscono e ci proiettano verso la conoscenza e la consapevolezza di ciò che è stato. Ringraziamo ancora una volta il professore per la sua presenza e la sua sensibilità e invitiamo chiunque fosse interessato a non mancare a questo appuntamento che si svolgerà in uno dei luoghi simbolo della rinascita culturale di Galatina” ha concluso De Matteis.

Di seguito la scheda del libro di cui si parlerà:

 

Di Redazione (del 15/05/2019 @ 19:06:44, in Comunicato Stampa, linkato 33 volte)

Archiviato il meraviglioso concerto di Angelo Branduardi e Fabio Valdemarin, giovedì 16 maggio “I Concerti  del  Chiostro”  ospiteranno  il  duo  salentino  Valeria  Fasiello  al  pianoforte  e  Andrea Carrozzo al sassofono. Questo concerto sostituisce la pianista Cinzia Bartoli, evento annullato lo scorso 28 aprile per problemi di salute dell’artista.

Il duo Carrozzo-Fasiello nasce nel 2018 con il desiderio di esaltare e promuovere la musica da camera per sassofono e pianoforte. Fin da subito ha attirato l’attenzione di pubblico e critica, esibendosi in vari festival, fra i quali l’anteprima del Festival PianoSoloLab a Ostuni, la Rasse gna Classica d’Estate della “Camerata Musicale Salentina”, per “Brindisi Classica” e nel Complesso della Pilotta a Parma. Sono vincitori assoluti del Concorso Musicale Internazionale “Villa La Meridiana” di  Leuca.  Ad  aprile  2019  si  sono  esibiti  presso  la  Philarmonie  de  Paris  nel  Grand  Gala  di premiazione del Concorso Internazionale “Grand Prize Virtuoso”.

Sono molto felice di ospitare questo duo di giovani e talentuosi salentini, dichiara il direttore

 

 

 

Il Meteo Nohano
...
Noha T min T max Vento Prob. Precipitaz. [%]

"Salviamo gli Ulivi Secolari"...

La struttura della vecchia scuola elementare di Noha è stata inaugurata e subito chiusa da:

Categorie News


Catalogati per mese:


Gli interventi più cliccati

Sondaggi


Info


Quanti siamo

Ci sono  persone collegate

Seguici sui Canali di

facebook Twitter YouTube Google Buzz

NOHINONDAZIONI

Calendario

< settembre 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
13
14
17
18
25
26
27
28
29
30
             

Meteo

Previsioni del Tempo

La Raccolta Differenziata